CHIAMACI +39 333 8864490

||||||

RYAN McGINLEY The Four Seasons @GAMeC

La GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo allarga i suoi orizzonti oltreoceano, allestendo la prima personale italiana dedicata ad un giovane fotografo americano, noto nel panorama internazionale: Ryan McGinley.

Nato nel ’77, a soli trentanove anni, è considerato uno degli artisti più influenti del suo tempo, ottenendo già alti riconoscimenti, più di dieci anni fa, dal Whitney Museum e il MoMA P.S.1 di New York che gli hanno dedicato delle mostre personali, oltre ad essere stato insignito dalla nomina a Giovane fotografo dell’anno per conto dell’ International Center of Photography di New York.

RYAN MCGINLEY - GALLERY - NEROSPINTO

Il suo primo lavoro, “The Kids Are Alright”, risale al 1999 e da allora la sua opera si pone come medium portavoce della subcultura degli anni Novanta. Gli eccessi, la fanciullaggine, ma anche il rapporto tra uomo e natura, l’edonismo e la leggerezza, sono i capisaldi sui quali si basano le sue opere cariche di energia ed attrattività.

L’esposizione, curata da Stefano Raimondi, si apre in quattro nuclei tematici che procedono “con il ritmo musicale delle Quattro Stagioni di Vivaldi: in ciascuna sala si succedono orizzonti, colori, musicalità e atmosfere completamente diversi ma legati gli uni agli altri”. Più di quaranta opere appartenenti alla più recente produzione artistica e delle quali, quelle appartenenti alle serie autunnali e invernali, fanno parte di un lavoro circoscritto, interessato principalmente a luoghi più conosciuti ed intimi per McGinley.

Dai toni freddi dell’inverno, a quelli caldi dell’autunno, passando per la leggerezza della primavera e i toni accesi dell’estate. I paesaggi incontaminati degli States, l’ispirazione romantica presa dagli artisti appartenenti alla Hudson River School, le zone a nord di New York e i corpi nudi, elementi apparentemente slegati si sposano nel filo conduttore degli scatti: tranquillità, convivenza, empatia e adattamento.

RYAN MCGINLEY - GALLERY - NEROSPINTO 4

Il sublime domina tra le opere in mostra ed insieme a lui una muta musicalità che, insieme alle atmosfere ricercate e ai colori della natura circostante i soggetti, rende le fotografie di Ryan McGinley molto più simili a dei dipinti di un romanticismo contemporaneo. Il giovane fotografo trova ispirazione nel mito del “Buon selvaggio”, direttamente connesso all’opera filosofica ed illuministica di Rosseau; nelle istantanee in mostra, l’uomo, nudo ed inerme, si relaziona con l’ambiente circostante con leggerezza, istintività, fino ad armonizzarsi e quasi mimetizzarsi con esso.

La mostra “RYAN McGINLEY - The Four Seasons”, realizzata anche grazie al supporto di Team Gallery e Galerie Perrotin, fa parte di una serie di temporanee in onore di Arturo Toffetti. L’esposizione è inoltre accompagnata da un approfondito catalogo, con testi editi da Cory Arcangel, Andrew Berardini, Giacinto Di Pietrantonio, Luca Panaro, Stefano Raimondi, Sara Fumagalli e Valentina Gervasoni, quest’ultime anche curatrici dell’intero volume.

Francesca Bottin

RYAN McGINLEY - The Four Seasons fino al 15 maggio 2016 presso GAMeC – Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo

mar-dom: ore 10:00-19:00 gio: ore 10:00-22:00 lunedì chiuso

Ingresso (valido per tutte le mostre in corso): Intero € 6,00 / Ridotto € 4,00

 

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.