CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Vinicio Capossela debutta al cinema

Dopo il successo del suo ultimo libro, Vinicio Capossela debutta anche sul grande schermo, il 19 e 20 gennaio, con Vinicio Capossela – Nel Paese dei Coppoloni. Prodotto da LaEffe, PMG e la Cupa, il lungometraggio, che assume i tratti caratteristici del documentario, è un viaggio in quell’Italia “interna”, sconosciuta e svuotata dalla modernità. Qui l’Irpinia, terra d’origine del cantautore italo-tedesco, si fa emblema di quelle società arcaiche che con il boom industriale sono state dimenticate.

21785-570x300 Il Paese dei Coppoloni

“Sono nato in Germania, da piccolo me ne vantavo. Così, userò una parola tedesca per spiegare il senso del mio viaggio: Heimat. Che qualcuno traduce con Patria, ma quello è Vatterland, termine maschile, forte, poi degenerato in mali peggiori. Invece Heimat è femminile, materno, esprime un sentimento, che è quello di una casa dalla quale si è separati. Tutto questo viaggio che ho fatto da viandante è verso un mondo magico e perduto, perché io non ho vissuto qui ma da qui traggo origine. Mettere insieme queste storie ha richiesto molto tempo, oltre dieci anni, ma il tempo non è nulla quando si è guidato dall’euforia della scoperta” Vinicio Capossela

vinicio2 - Chi sei? A chi appartieni ? Cosa vai cercando? - Vinicio Capossela

A mettere insieme i tasselli di questa operazione sull’etimologia della nostalgia, su quello che riconosciamo come nostro senza averlo vissuto semplicemente perché rappresenta le nostre radici, è stato diretto da Stefano Obino.

“Il copione per quanto mi riguarda era Vinicio, era seguirlo e lasciare che lui entrasse in queste dimensioni e ce la raccontasse, io ho solo cucito tutto quanto insieme”. Stefano Obino

Schermata-2015-06-25-alle-12.14.28-640x290 Vinicio Capossela e gli abitanti del paese

Nel viaggio onirico condotto dal cantautore-viandante a bordo di una mietitrice volante alla riscoperta, tra lupi mannari e barbieri istrioni, rituali nuziali perduti, luoghi evocativi e frammenti di video d’epoca, il tentativo è quello di recuperare un identità per definire la propria missione sotto il grande cielo azzurro.

[embed]https://www.youtube.com/watch?v=F1BN9JRR3Ws[/embed]

- Serena Savardi -

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.