CHIAMACI +39 333 8864490

La rivoluzione di una donna coraggiosa e innamorata...della musica!

"Non credo che questo libro sia soltanto scandaloso e sexy. È la storia di una ragazza che diventa adulta nel migliore dei mondi possibili. Erano tempi di confusione religiosa e sessuale, droghe, pericolo ed estasi. Come annunciava il mio eroe, Bob Dylan, i tempi stavano cambiando e volevo annunciare anch’io questi imminenti cambiamenti, dare una mano a buttare giù le porte. Mi considero una donna americana pioniera della sessualità, e continuo a spassarmela tutti i santi giorni! Spero che vi godiate questa mia giovane vita ben vissuta, e spero che vi riporti a un tempo in cui il mondo era in fermento per l’entusiasmo e le gioiose aspettative. Sono onorata di avere passato del tempo con ciò che di più bello e splendente avesse da offrire il Rock’n’Roll. Rifarei tutto quanto in un battito di cuore."

E' Pamela Des Barres a parlare, la protagonista di un libro forte ed entusiasmante,  "Sto con la band", edito da Castelvecchi.

La musica e i gruppi rock emergenti quando Pamela ha solo 14 anni diventano per lei un richiamo seducente e irresistibile: grazie alla sua bellezza e alla sua intraprendenza diventa una vera e propria groupie, a spasso per il mondo con i più grandi musicisti dell'epoca.

Pamela in realtà è una ribelle, una donna forte senza paura, paura di dimostrare la sua sensualità e il suo corpo, paura di non desiderare una famiglia, dei figli e una vita legata alla provincia.

Realizza i suoi sogni, essere se stessa in un momento storico travagliato e difficile, denso di cambiamenti culturali e sociali e seguire la musica dalla parte di chi la promuove tra le persone, da chi la vive ogni giorno, portando una rivoluzione nel mondo, svegliando le menti, solleticando gli spiriti.

Diventa un'icona, realizza diversi shooting fotografici per artisti famosi, diventa l'amante di musicisti come Mick Jagger, Jimmy Page, Keith Moon, Frank Zappa e altri mostri sacri del rock e anche in questo modo afferma la sua sete di libertà, lontana dalle inibizioni e dal perbenismo bigotto che l'aveva soffocata per tutta la sua infanzia.

Una vera pioniera e rivoluzionaria.

 

 

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.