CHIAMACI +39 333 8864490

"Non ci resta che piangere": il ricordo di Troisi torna al cinema

Rimangono solo poche ore.

Oggi, mercoledì 4 marzo, è l'ultimo giorno per correre al cinema a vedere "Non ci resta che piangere", film cult del 1984 di Massimo Troisi e Roberto Benigni, riproposto eccezionalmente in questi giorni  in versione restaurata.

Massimo Troisi, irriverente comico e attore napoletano, entrato nei cuori del pubblico italiano grazie alla sua genuinità e alle intramontabili battute tipiche della regione d'origine. La sua fama è legata a film dall'enorme successo mondiale, come  "Il postino", "Ricomincio da tre"e "Scusate il ritardo".

Accanto a Troisi, l'amico di sempre Roberto Benigni, acclamatissimo comico, ma anche attore di film emozionanti e di spessore come "La vita è bella", grazie al quale si è aggiudicato nel '97 l'Oscar come miglior attore.

"Non ci resta che piangere" è la storia di un maestro di scuola e un bidello che, sorpresi da un temporale in campagna, trovano rifugio per la notte in una vecchia locanda. Al loro risveglio scoprono di essere stati teletrasportati nel 1492. Iniziano così a cercare di adeguarsi ai costumi e ai comportamenti del tempo dando vita a scene esilaranti tutt'ora impresse nella nostra memoria.

Una volta uscito, il successo fu incredibile, tanto che ancora oggi viene ricordato come uno dei miglior film di Troisi.

Più di 30 anni dopo, viene riproposto in 200 sale cinematografiche italiane e siamo sicuri che riprenderà il successo avuto in precedenza.

Tra le attrici della pellicola dell'84, ci fu Amanda Sandrelli, figlia di Stefania Sandrelli e del cantante Gino Paoli, che ai tempi era al suo esordio. Ancora oggi ricorda come Troisi fosse assolutamente naturale in quello che faceva. Capitava che durante la direzione delle scene avesse delle "illuminazioni" e cambiasse parti e battute in corsa: "Non c'è mai stato un copione, non l'ho mai visto, al massimo c'era una sorta di canovaccio per qualche scena", ha affermato la Sandrelli.

Le interruzioni per troppo divertimento sul set erano tantissime: "Ricordo quando Massimo e Roberto uscirono in strada vestiti in costumi del '400 per la prima volta. Benigni non smetteva più di ridere".

Il titolo "Non ci resta che piangere" , può farci pensare ad un film che parla in maniera pessimista della situazione che sta vivendo il nostro paese. E invece non è così. Commedia irriverente recitata da attori di grande calibro, "Non ci resta che piangere" saprà riempire il cuore di risate e di quella spensieratezza che spesso ci manca. Una magia che forse solo le grandi pellicole di un tempo sanno ancora fare.

Programmazione e orari:

APOLLO SPAZIOCINEMA

Tel. 0278.03.90

ORARI: 22.00

ODEON- THE SPACE CINEMA

Tel. 892111

ORARI: 19.15/21.30

UCI CINEMAS BICOCCA

Tel. 892.960

ORARI: 18.30/21.00

UCI CINEMAS CERTOSA

Tel. 89.29.60

ORARI: 20.00/22.30

[gallery type="rectangular" ids="38546,38548,38549,38550,38556"]

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.