CHIAMACI +39 333 8864490

Giannino Ferlin – My time

Normal 0

14

false false false

IT X-NONE X-NONE

/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Cambria","serif"; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Normal 0

14

false false false

IT X-NONE X-NONE

/* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-qformat:yes; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Cambria","serif"; mso-ascii-font-family:Cambria; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Cambria; mso-hansi-theme-font:minor-latin;}

Giannino Ferlin – My time

 

La nona edizione della Giornata del Contemporaneo, patrocinata da AMACI (Associazione dei Musei d’Arte Contemporanea Italiani), presenta, il 5 ottobre 2013 alle h 18.00, visitabile fino al 14 ottobre, un’esposizione di alcuni quadri scelti dalla serie di Giannino Ferlin, My Time.

Con non-colori austeri e rigorosi, Ferlin traccia i segmenti e le linee di uno spazio e di un tempo che non appartiene più all’uomo, ma all’immagine che esso si configura, in perenne lotta con un “panta rei” (tutto scorre. Eraclito) vitale che lo affligge e lo ottunde.

Libertà supposte, immaginate o costrittive, tempi incalzanti, secondi in libera caduta verso una definizione del momento rielaborata dalle leggi umane attraverso immagini d’ineluttabilità e freddezza.

Con abili pennellate, Ferlin ci descrive l’uomo come rimembranza, come continuo divenire che lascia le sue orme su un tracciato sdrucciolevole ed incerto: memoria di un trascorso, affermazione del presente, speranza e attesa di ciò che verrà. Il tempo di Giannino Ferlin si plasma con le assenze dei colori, riempiendo i vuoti con ombre e luci inaspettate: attraverso solchi e rilievi, la materia pittorica si modifica e cresce. Passato in negativo, presente in positivo, futuro che emerge dalla superficie bidimensionale incidendo lo spazio.

Una scelta di forme e colori sapientemente ponderata, l’idea di tempo, tanto inconoscibile, che si fa quadro.

 

“GIANNINO FERLIN - MY TIME”

A cura di Elena Amodeo e Vittorio Schieroni M4A - MADE4ART, Via Voghera 14 - ingresso da Via Cerano, 20144 Milano 5-14 ottobre 2013 Inaugurazione in occasione della Nona edizione della Giornata del Contemporaneo organizzata da AMACI sabato 5 ottobre dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 16 con cocktail alle 18 Orari di apertura galleria: lunedì e sabato ore 16-19, martedì-venerdì ore 10-13 e 16-19 www.made4art.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., t. +39.02.39813872

 

 

 

 

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.