CHIAMACI +39 333 8864490

La famiglia Addams al Teatro della Luna

 

 

 

 

 

 

Arriva per la prima volta in Italia il musical de "La famiglia Addams". Dopo l'incredibile successo ottenuto a Broadway lo spettacolo è in scena al Teatro della Luna dal 17 ottobre all'8 dicembre.

 

 

 

 

 

La versione italiana vede alla regia Giorgio Gallione. Sul palcoscenico figurano Elio e Geppi Cucciari, rispettivamente nel ruolo di Gomez e Morticia: i due artisti, con la loro esperienza e lo sferzante humor che li caratterizza, riproporranno le disavventure dell'eccentrica famiglia americana nata negli anni '30 e invecchiata decisamente bene.
I testi italiani sono affidati alla penna tagliente e dissacrante di Stefano Benni, che ha saputo mantenere inalterato il fascino della sceneggiatura originale.
Gli abiti della scena sono disegnati dallo stilista Antonio Marras, mentre le coreografie sono affidate a Giovanni Di Cicco. “La Famiglia Addams” esordisce a Milano, si imbarcherà poi per il tour italiano che durerà fino a marzo.
INFO
La Famiglia Addams dal 17 ottobre al 23 novembre Milano - Teatro della LunaBiglietti a partire da 29,90 €

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.