CHIAMACI +39 333 8864490

Storie di mafia nella terra dell'Expo

Debutta stasera 30 gennaio in anteprima nazionale al Teatro Officina di Milano Maphia 1963-2015. I testi di Tano Avanzato e Massimiliano Vergani, con un inserto di Giuseppe Fava, sono diretti da Massimo De Vita. Avanzato dividerà il palcoscenico con gli adolescenti del Laboratorio "Il centro dell'emozione" del Teatro Officina e insieme racconteranno i meccanismi della criminalità di 'ndrangheta  mafia anche tra i giovani. Tra le altre, vedremo le storie di Riccardo, 16 anni, schedato da quando ne aveva 10, vive a Quarto Oggiaro. Nella sua famiglia sono tutti pregiudicati e lui sa già che appena compirà 18 anni le forze dell'ordine verranno a prenderlo. Ma Riccardo non si farà prendere facilmente. Lui, che è così piccolino e magrolino che nel quartiere lo chiamiamo "Pulce", tiene in scacco un intero Commissariato da anni. Sui muri di Quarto Oggiaro il suo nome è esaltato e scritto a caratteri cubitali. È un idolo, perché è spavaldo. Come quando passa a 150 all'ora senza casco per le vie del quartiere o si mette di fronte a un treno che non si fermerà e si sposta solo all'ultimo, dimostrando tutto il suo coraggio. Junko Faruta anche lei ha 16 anni e l’unica sua colpa è aver rifiutato l’amore di uno dei figli della mafia giapponese. Per questo viene rapita, molestata per 44 giorni e poi brutalmente uccisa.

Dalle parole di Massimo De Vita: “Dalla Sicilia degli anni ’60 fino alla Milano capitale economica d’Italia: la violenza cresce e dilaga, una violenza non solo fisica, ma dispiegata nelle sue molteplici sfumature, nell'annientamento etico dell’individuo e nella rassegnazione. Anche tra i giovani, succubi di alcuni modelli ritenuti “vincenti” dai loro coetanei, un male oscuro di cui non vogliamo ammettere la realtà, qui fra noi”.

Dal 30 gennaio all’1 febbraio 2015 MAPHIA 1963_2015 prima nazionale Dalle terre contadine alle terre di Expo

INFO: Teatro Officina – Via S. Elembardo, 2 – 20126 Milano MM1 Staz. Gorla | Bus: linea 44 e 86 Informazioni e prenotazioni: LUN-VEN: 14.00-19.00 tel: 02.2553200 fax: 02.27000858 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. www.teatroofficina.it Orari spettacoli: feriali ore 21.00 – festivi ore 16.00 Ingresso €10 comprensivo di tessera associativa annuale Prenotazione obbligatoria sul sito www.teatroofficina.it

 

 

[gallery type="rectangular" size="full" ids="36362,36363,36364,36365,36366,36367"]

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.