CHIAMACI +39 333 8864490

|||||||

A tavola nelle Langhe, tra grandi vini, tartufi e panorami mozzafiato

I migliori indirizzi nelle Langhe nel periodo dei tartufi, per scoprire i piatti della tradizione accompagnati dai famosi vini locali.

A un’ora e mezza da Milano c’è un vero e proprio paradiso enogastronomico, tappa imperdibile per gli amanti della buona tavola e del buon bere.
Concedetevi una gita fuori porta nel weekend e scoprite i ristoranti tra i vigneti delle meravigliose colline delle Langhe, patrimonio Unesco dal 2014.

LA CIAU DEL TORNAVENTO, TREISO - Piazza Leopoldo Baracco, 7, 12050 Treiso (CN) 
Un'istituzione dell'enogastronomia locale e internazionale, Maurilio Garola è uno degli chef che meglio rappresentano la cucina piemontese portata ai massimi livelli.
La Ciau è una vera "veranda panoramica" sui vigneti, per gustare l'alta cucina abbinata ai più grandi vini del mondo.
La pluripremiata cantina del ristorante infatti contiene decine di migliaia di bottiglie, alcune delle quali estremamente rare e preziose, e il locale merita una visita già solo per ammirare questo patrimonio vinicolo.
Se amate i formaggi, il carrello che vi portano al tavolo è una chicca da non perdere.

TRATTORIA DELLA POSTA, MONFORTE D'ALBA- Loc. Sant'Anna, 87, 12065 Monforte d'Alba (CN) 
Situato in una casa di campagna ristrutturata, la Trattoria della posta è un elegante ristorante tradizionale con piatti classici langaroli preparati con materie prime eccellenti, soprattutto funghi e tartufi in stagione.
Non mancano tuttavia incursioni inattese di pesce e foie gras.
In estate cenate sulla deliziosa terrazza, sotto il porticato affacciato sulle colline.

LA REI, BOSCARETO RESORT & SPA, SERRALUNGA D'ALBA-  Via Roddino, 21, 12050 Serralunga d'Alba (CN) 
Il giovane Pasquale Laera, pupillo di Antonino Cannavacciuolo, ha saputo fondere con maestria ed eleganza le sue radici del Sud alla cucina langarola.
Sfiziosissimi i numerosi amuses-bouche di benvenuto, così come le coccole finali, tra cui sfogliatelle e babà.
Molte proposte di pesce, crudo e cotto, e ricche materie prime come il tartufo bianco in autunno e inverno, il piccione, le ostriche e il foie gras.
E per godersi la serata al meglio, fermatevi per la notte nelle meravigliose camere dell'hotel 5 stelle lusso e rilassatevi nella prestigiosa SPA il giorno successivo.

PROFUMO DIVINO, TREISO - Viale Rimembranza, 1, 12050 Treiso (CN) 
A Treiso, nel centro del paese, Profumo DiVino è un ristorante rustico con mattoni a vista e una piacevole terrazza per pranzare all'esterno nelle giornate di sole, anche in autunno e primavera.
La cucina è creativa ed estremamente curata, basata sulla tradizione ma non solo.
Da non perdere i fegatini di coniglio saltati in padella, l'uovo poché su crema di mais e i deliziosi gnocchi bicolor di patate, serviti in diversi condimenti secondo stagionalità.
Infine, la panna cotta "enamorada" è un must per concludere al meglio il pasto.

MORE E MACINE, LA MORRA - Via XX Settembre, 18, 12064 La Morra (CN) 
Un locale informale ideale anche per un aperitivo con grandi vini e prodotti locali di eccellenza.
Non solo ottimi formaggi e salumi, ma anche piatti tipici tra i migliori della zona, in particolare vitello tonnato, insalata russa e tajarin.
Se amate le cene in cantina, tra bottiglie, casse e mattoni e vista, chiedete di mangiare al piano inferiore.
In estate è possibile cenare anche sul romantico terrazzino o nel dehors esterno.

LA MADERNASSA, GUARENE- Località Lora, 2, 12050 Castelrotto, Guarene (CN) 
Michelangelo Mammoliti è una delle giovani promesse culinarie delle Langhe, di recente insignito della stella Michelin.
Preciso, elegante, delicato, quasi un artista che dipinge e scolpisce i suoi piatti.
L'amore per il mondo vegetale, abbinato a una ricerca costante delle geometrie e della perfezione estetica della presentazione, dona una marcia in più ad ogni portata.
I nomi stessi dei piatti sono tutt'altro che improvvisati: Emmental di pesce, Astrattismo omaggio a Kandinski, Umami, Sotto una coltre fiorita, per nominarne alcuni.
Non resta che scoprirli uno ad uno!

LE TORRI, CASTIGLIONE FALLETTO - Piazza Vittorio Veneto, 10, 12060 Castiglione Falletto (CN) 
Nel cuore del borgo di Castiglione Falletto, Le Torri offre una cucina autentica, di carne e di pesce, curata con estro e bravura.
Non mancano mai i classici come il vitello tonnato, gli agnolotti, anche ripieni di fonduta, gli gnocchi al castelmagno, ma in alternativa ci sono proposte nuove come il polpo scottato su crema di patate e mandorle e fettuccine al nero di seppia.
Possibilità di cenare anche all'esterno con vista sul panorama vinicolo.

 

Carola Braggio

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.