CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Il mito di Narciso

Se pensavate che fosse solo la donna a prestare attenzione alla propria forma fisica e bellezza, vi sbagliavate.

È sempre più in aumento la percentuale di uomini che si rivolgono alla medicina estetica, che, con le più innovate tecnologie, risponde alle molteplici necessità dell’universo maschile: dal mantenimento di un viso giovane e fresco alla depilazione laser.

Il sesso forte inizia a sentire il peso dell’ideale dell’uomo metrosexual e, sentendosi in competizione con il modello palestrato e costantemente curato, abbandona il concetto della bellezza acqua e sapone, prestando maggiore attenzione al proprio aspetto.

Lo chiediamo al Dott. Dario Tartaglini, direttore sanitario dello studio polispecialistico Betar Medical, nuovo Centro Medico-Chirurgico che vanta la collaborazione di affermati professionisti e di tecnologie moderne di alta qualità, con il quale settimanalmente intraprenderemo un percorso di esplorazione nell’universo della medicina estetica e che ci racconta che ciò a cui si mira maggiormente, primo tra tutti, è l’intervento di botulino atto ad eliminare le rughe del viso.

Ma oltre a questo ci sono altri e specifici interventi a cui si desidera sottoporsi a seconda dei difetti che si riscontrano sul proprio corpo, come ad esempio le così tante temute maniglie dell’amore, punto debole di molti uomini.

Dalla blefaroplastica ai trattamenti anti-diradamento e ricrescita dei capelli, dalla radiofrequenza al laser frazionato.

Uomini in carriera, omosessuali, artisti, gente dello spettacolo, queste le categorie di uomini che più di tutti ricorrono ai cosiddetti “ritocchi”.

Una volta venuto a cadere il taboo sull’argomento, viene meno quella sorta di vergogna che prima si provava quando si sceglieva di modificare il proprio aspetto avvalendosi della chirurgia.

Il desiderio di piacere è innato nell’uomo quanto nella donna.

Ma mentre il genere femminile troppo spesso si accanisce su un determinato trattamento, raggiungendo il limite dell’esaltazione quando non si vede ottenuto quel risultato tanto desiderato, l’uomo si dimostra più discreto e difficilmente perde il controllo.

Inoltre, a differenza della donna, che tendenzialmente agisce per gradi e che cerca di essere sempre rassicurata, egli non solo ha l’esigenza di intervenire sul proprio aspetto, ma anche e soprattutto quella di prevenire, è deciso sul da farsi e a costo di incorrere in interventi più decisivi, a volte portatori di non poco dolore, si focalizza sul risultato finale e definitivo.

La crescita vertiginosa di consumo dei prodotti cosmetici dedicati all’uomo dimostra quanto ormai quel che si credeva essere di competenza esclusivamente femminile varca i confini tra i due sessi, andando a confermare lo storico mito di Narciso, con la consapevolezza, però, che rivolgersi ad un medico chirurgo significa prima di tutto essere coscienti che il troppo storpia, che la fiducia nella propria persona deve essere la spinta, e che prima del piacere esiste il piacersi.

Il Centro Betar Medical si trova in Via Francesco Melzi d’Eril, 26, 20154 Milano.

Il Dott. Tartaglini riceve su appuntamento, la prima visita è gratuita.

Tel. 0236684785

 

 

Indira Fassioni

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.