CHIAMACI +39 333 8864490

|||||

Il ritorno di Wynona e la conquista femminile delle serie tv con Stranger Things

Il mondo delle serie tv vede la conquista di numerose protagoniste femminili, prime fra tutte Wynona Ryder che torna sul piccolo schermo con “Stranger Things” .

Quest’estate, tre sono gli appuntamenti imperdibili con le serie tv dedicate al mondo femminile.

Dal 15 luglio, su Netflix, viene trasmessa “Stranger Things”, serie tv in otto episodi che ha avuto molto successo negli Stati Uniti ed è già stata apprezzata anche in Italia.
Protagonista è proprio Wynona Ryder che interpreta Joyce, la madre di un bambino che scompare improvvisamente.
Perché guardarla?
Se vi piacciono gli anni Ottanta è la serie tv che fa per voi: molto forte il riferimento a questi anni dato che la vicenda si svolge nel 1983 e anche lo stile cinematografico riprende moltissimo quello dello stesso periodo.
Pensata soprattutto per chi vuole seguire una serie tv avvincente: la storia è ambientata a Hawkins, una “fittizia” cittadina dell’Indiana dove si mescolano vicende misteriose e soprannaturali.
In più il ritorno di una grande interprete come Wynona Ryder non può passare ci certo inosservato.

Su Infinity, è partita, invece, il 13 luglio la serie tvPrisoners of War”, una produzione israeliana che ha ottenuto un notevole successo e riconoscimento nel Paese originario: ha infatti vinto l’Israeli Academy Award for Television come Miglior Drama.
La vicenda racconta le storie di due donne di famiglia: Talia e Nurit, mogli di due prigionieri di guerra, i quali, al loro ritorno a casa dopo 17 anni di prigionia scoprono di come le proprie mogli si fossero organizzate una nuova vita, una figlia fosse diventa una sbandata e una sorella di un terzo soldato morto durante la detenzione fosse diventata psicotica.
Perché guardarla?
Sicuramente per i successi che le sono stati riconosciuti che ne attestano la qualità; perché è la prima serie tv in lingua ebraica ad arrivare in Italia e perché non bisognerà aspettare così a lungo per la seconda stagione che sarà disponibile su Infinity già da settembre 2016.
Inoltre la serie affronta diverse tematiche drammaticamente attuali esplorando il processo di reintegrazione dei militari nella società israeliana.

Paule e Irene sono, infine, due avvocatesse nemiche e amiche, protagoniste di “Lebowitz vs Lebowitz” in onda su Fox Crime dal 21 luglio.
La serie tv francese ripropone l’eterno duello femminile dell’allieva contro la maestra. Il cast di questa serie televisiva è straordinario: vede infatti come interpreti del ruolo di Paule, Clémentine Célarié, talentuosa attrice di teatro d’avanguardia e di tanto cinema (nei “Miserabili” di C. Lelouch; in “Notti Selvagge” di C. Collard), e di Caroline Anglade nel ruolo di Irene.
Paule è una brillante avvocatessa di 50 anni, che ha dedicato tutta la propria carriera allo studio legale fondato insieme all’ex marito Simon Lebowitz.
La sua vita cambia quando scopre che Simon si era segretamente sposato con Irene, una giovane ed ambiziosa associata, assunta dalla stessa Paule. Quando Simon muore a causa di un attacco cardiaco, le due donne saranno costrette a condividere lo studio e a collaborare per mantenere il buon nome della società, in una lotta spietata per reclamare l’eredità del defunto Simon.
Perché guardarla?
La formazione del cast parla da sola vedendo spiccare nomi di interpreti così importanti, inoltre la trama avrà delle conseguenze imprevedibili capaci di tenervi con il fiato sospeso durante tutta la serie.

Storie e vicende di donne qualsiasi che si scontrano in situazioni insolite, costellano il nuovo panorama delle serie tv tutte al femminile.

Gaia Augenti

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.