CHIAMACI +39 333 8864490

|||||||

L'enogastronomia nel progetto #Uniamoci dell'Università di Macerata in collaborazione con PlayMarche per aiutare i territori colpiti dal terremoto

Per sostenere i territori marchigiani vittime del sisma dello scorso agosto è nato #Uniamoci il progetto di enogastronomia dell’Università di Macerata in collaborazione con PlayMarche.

Il sisma dello scorso 24 agosto è stato uno degli eventi che ha scosso il paese provocando vittime e disastri nel centro Italia. Per aiutare le popolazioni e i territori marchigiani colpiti dal terremoto è nato il progetto #Uniamoci voluto dall’Università di Macerata in collaborazione con PlayMarche che attraverso la vendita di prodotti enogastronomici locali intende supportare le attività dei produttori marchigiani.

#Uniamoci si muove su due fronti, la commercializzazione e la promozione dei prodotti made in Marche scelti dall’Università di Macerata e dai suoi dottorati e coinvolge una serie di altre università italiane che hanno deciso di sostenere l’iniziativa. I prodotti sono venduti su prenotazione e fino ad esaurimento scorte sul sito www.playmarchesrl.com, inoltre il progetto implica il coinvolgimento di altre realtà del territorio sul medio lungo periodo con una lista di produttori di qualità che andrà ad arricchire quella già in uso.

L’obiettivo del marchio Unimc è quello di valorizzare l’identità culturale del territorio perché come afferma Michele Spagnuolo, amministratore delegato di PlayMarche srl, “La rinascita di un territorio passa attraverso la sua produttività. Fondamentale sarà quindi poter supportare le aziende del territorio, al fine di rendere viva l’attenzione sui paesi martoriati dal terremoto, preservando forza lavoro e dando un sostegno all’economia per il prossimo futuro. Mi auguro inoltre che in tempi brevi si possano attivare anche altri progetti per aziende ed attività di altri settori merceologici. PlayMarche srl sarà in grado di proporre il progetto #UNIAMOCI anche ad ordini professionali e associazioni di categoria, sostenendo le aziende colpite dal sisma”.

L’università al servizio del territorio come spiega il rettore Francesco Adornato, “Per noi il rapporto con il territorio è strategico. Abbiamo ormai una consolidata rete di studi e ricerche nell’ambito del turismo e dei beni culturali. Ci sembra importante mettere a disposizione questo patrimonio di conoscenze e i nostri contatti a supporto delle piccole aziende che devono affrontare questo momento di grandissima difficoltà. La ripresa e lo sviluppo di attività economiche integrate con il territorio rappresentano elementi fondamentali per la ricostruzione dell’intero tessuto sociale”.

Tutte le aziende e i produttori che vogliono aderire al progetto #Uniamoci, a cui collaborano anche ConFAC-Consorzio Forestale dell'Appennino Centrale e Laboratorio Piceno della Dieta Mediterranea, saranno promossi e commercializzati sulla piattaforma www.playmarchesrl.com ed entreranno a far parte di una rete di professionalità e professionisti dell’enogastronomia marchigiana.

Se come diceva Jean Brunhes, geografo francese, mangiare significa incorporare un territorio allora il progetto #Uniamoci rappresenta un’ottima occasione per portare in tavola la qualità made in Italy e la solidarietà verso le piccole-medie imprese e i loro dipendenti colpiti dalla furia improvvisa del terremoto i cui danni, e conseguenti disagi, sono ancora oggi sotto i nostri occhi.

Informazioni Utili
#Uniamoci
www.playmarchesrl.com

Raffaella Berardi

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Articoli correlati (da tag)

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.