CHIAMACI +39 333 8864490

Moliere in bicicletta: ritorna la comedie française

Commedia degli opposti nella più classica delle tradizioni del cinema francese questa pellicola presenta le contraddizioni e il coraggio di due uomini che fanno della cultura del teatro e del palcoscenico l’alibi perfetto per la loro vita e le loro azioni.

Serge e Gauthier recitano dentro e fuori della scene e lo fanno per mettersi in gioco ma anche per vivere ognuno secondo i propri principi, il primo restando inflessibile e rigoroso all’arte e disposto anche a rinunciare al palcoscenico pur di non scendere a compromessi, il secondo versatile e più ironico e talmente propenso al compromesso da farne una vera filosofia di vita.

Gauthier sogna di mettere in scena Il Misantropo di Moliere che racconta proprio la vita di un uomo intransigente che rifiuta ogni forma di ipocrisia e finisce con lo scontrarsi con tutto e tutti.

E chi meglio di Serge può aiutarlo a realizzare questo suo progetto!

Gauthier convince perciò l’attore a ritornare in scena e con lui inizia a provare all’infinito i dialoghi e le scene del primo atto della commedia di Moliere. I due si confrontano, si scambiano i ruoli e colgono ogni momento per declamare e commisurarsi con i versi del grande drammaturgo, anche andando in bicicletta per le strade e vicoli della loro città.

Confrontarsi su Moliere però diventa inevitabilmente un mettersi di fronte a se stessi e alla vita, i due colleghi-amici recitando Il Misantropo finiscono per confessarsi ipocrisie e simulazioni, il loro personale conflitto con la vita e con l’esistenza che conducono e gettano la maschera.

La commedia francese allora diventa l’unico spazio temporale dove poter essere se stessi e confessarsi le proprie sconfitte e le proprie angosce.

Pellicola estremamente teatrale Moliere in bicicletta propone dialoghi alla vecchia maniere tra protagonisti, un sottobosco fittissimo di coprotagonisti e comparse e soprattutto una sequenza di scene all’aperto che fanno distrarre in maniera sapiente lo spettatore e che restano il punto di forza della cinematografia francese degli ultimi decenni.

Credibile e perfetti nei propri ruoli Fabrice Luchini e Lambert Wilson.

Film per chi adora il cinema d’autore.

 

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.