CHIAMACI +39 333 8864490

CCCP, trent'anni fedeli alla linea

Esce il 25 novembre, a trent’anni di distanza dalla pubblicazione, la ristampa di “Ortodossia”, 45 giri dei CCCP, storica band capitanata da Giovanni Lindo Ferretti che ha saputo rivoluzionare il punk italiano fondendolo con politica, provocazione e testi impegnati.

 

“Ortodossia” fu la prima uscita discografica ufficiale dei CCCP. Conteneva al suo interno “Punk Islam”, canzone che fece inorridire e urlare allo scandalo i più per il rabbioso urlo che Ferretti tirava al suo interno. “Allah è grande, e Gheddafi è il suo profeta!”. Questo era il punk per i CCCP, la voglia di spingere le persone a guardare oltre ciò che l’America indicava, ad aprirsi ad altro. La rivoluzione sarebbe iniziata appena la società occidentale si fosse accorta che al mondo non era l’unica possibile.

I CCCP si imbarcarono allora in un viaggio che li portò da Reggio Emilia, città natale della band, verso Berlino, la Russia e il grande continente asiatico, con il risultato di apparire oggi come fonte di ispirazione per tutta la scena rock indipendente dello Stivale e come splendido e irripetibile unicum della storia della musica italiana.

Per celebrare il trentesimo anniversario, Universal Music ristampa oggi “Ortodossia” in edizione speciale limitata. La replica fedele del 7” in vinile rosso prende posto in un box numerato. All’interno, il libretto realizzato a mano come l’originale, due cartoline, due adesivi e due magneti.

 

Non è tutto, perché lo stesso giorno esce anche “Stati Di Agitazione - 30 Anni di CCCP”, un incredibile box numerato contenente l’intera produzione in 12” in vinile da 180 grammi: “Ortodossia II” in vinile rosso, “Compagni Cittadini Fratelli Partigiani” in picture disc, “Socialismo e Barbarie”, “Canzoni Preghiere Danze…”, “Epica Etica Etnica Pathos” (in doppio vinile) e, per la prima volta in assoluto, “Live In Punkow”, album live pubblicato in CD nel 1996. Non manca quello che è considerato il capolavoro assoluto della band emiliana, “Affinità e Divergenze…” del 1985, disco di rara potenza e forza poetica, considerato da Rolling Stone uno dei migliori album della storia italiana.

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.