CHIAMACI +39 333 8864490

||||||

26 luglio 2018: Festa di Sant’Anna a Ischia tra mare, arte e food

Il 26 luglio ad Ischia si celebra, come ogni anno, la festa di Sant’Anna: una parata di barche d’autore uniche al mondo, vere e proprie espressioni di scenografie teatrali galleggianti che rappresentano storie, miti e personaggi legati all’isola.

È dal 1932 che si festeggia la più importante sagra estiva dell’isola di Ischia, quando nacque per iniziativa di un gruppo di amici che aveva notato negli anni precedenti che la sera del 26 luglio parecchie barche di pescatori con a bordo le famiglie si recavano a recitare il Rosario davanti alla chiesetta di S. Anna. Pensarono così di formare un comitato per una sfilata di barche addobbate e di illuminare con lampade le colline di Campagnano e di Soronzano, ignari di star creando una tradizione che sarebbe durata più di 80 anni.

Ogni anno gli artisti vengono ispirati per le loro creazioni da un tema comune; abbiamo potuto assistere alla realizzazione di un Colosseo galleggiante, una “casa a Ischia” con 70 figuranti a bordo che ballavano e suonavano e un’allegoria dell’opera Aida, per ricordarne alcuni; quest’anno il tema che non ha bisogno di ulteriori spiegazioni sarà la canzone napoletana.

Cinque saranno le barche allegoriche in gara, ognuna con un tutor scelto tra artisti particolarmente legati all’isola: Gianfranco D’Angelo, Tosca D’Aquino, Patrizia Pellegrino, Stefano Masciarelli e Sergio Vastano.

A partire dalle 21 sarà possibile assistere seduti sugli scogli del pontile aragonese o dalle barche che a centinaia si posteggiano, alla sfilata delle barche nella baia di Cartaromana. Saranno ammirate da tutti e giudicate da una giuria di esperti per giungere alla proclamazione del vincitore, che sarà seguita dai festeggiamenti con i fuochi d’artificio.  

Un evento imperdibile non solo per il mare e per l’arte, ma anche per la cucina italiana: alle 14 si svolgerà una sfida culinaria fra Gianfranco D’Angelo e Tosca D’Aquino. Ognuno creerà il suo piatto “Sant’Anna” utilizzando principalmente le materie prime locali: I fagioli zampognari, una varietà coltivata esclusivamente a Ischia, e il coniglio di fossa. La sfida si svolgerà in un ristorante di Ischia Porto e potrà essere seguita in diretta Facebook, Instagram Stories e altri social media. Una giuria formata da giornalisti proclamerà il vincitore.  

www.festadisantanna.it

 

Alessandra Gandolfi

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.