CHIAMACI +39 333 8864490

|||

40 CONSTRUCTIONS, edizione 2016 del Festival Internazionale di Architettura Mi/Arch del Politecnico di Milano

È iniziata la quarta edizione del Mi/Arch, la rassegna internazionale di architettura promossa dal Politecnico di Milano, dal 12 al 15 ottobre.

Come nelle edizioni passate, il PoliMI ospiterà il festival con eventi pubblici, incontri e conferenze in cui si discuterà dei temi più recenti riguardanti l’architettura e saranno promossi dibattiti tra gli esperti del settore. Il festival è stato ideato da Stefano Boeri e Matteo Ruta, che si occupano anche della direzione artistica.

Il titolo dell’edizione 2016 è 40 CONSTRUCTIONS. Protagonista sarà l’indagine sulle relazioni tra ingegneria e architettura, con una particolare attenzione ai processi costruttivi in senso pratico. Diversi incontri saranno dedicati a raccontare esempi emblematici di costruzione di manufatti in contesti contemporanei, visti come spunti di riflessione sul tema della compenetrazione tra architettura e ingegneria. Si discuterà di come le due discipline si sovrappongano l’una all’altra, in alcuni casi sfruttando gli apporti l’una dell’altra, in altri scontrandosi. Ingegneri ed architetti esporranno i progetti personali da loro portati a termine – non solo edifici, ma anche giardini, impianti o oggetti – discutendo sull’intreccio delle loro competenze dei loro campi di competenza.

Il festival si aprirà il 12 ottobre con un tema attualissimo: il seminario ReConstructions verterà sulla in cui si discuterà della ricostruzione delle città terremotate e delle operazioni di messa in sicurezza delle zone a rischio. Seguiranno lectures giornaliere aperte a tutti tenuti da grandi nomi dell’architettura internazionale, quali Alejandro Zaera-Polo, Greg Lynn, e italiani come Benedetta Tagliabue, Fabio Novembre, Italo Lupi e molti altri. Si discuterà delle caratteristiche di città come Milano, Vienna, Seoul o Shangai, del rapporto tra l’uomo e l’ambiente architettonico contemporaneo, sui materiali inaspettati da inserire in contesti paesaggistici urbani.

L’ingresso al Patio di Architettura del Politecnico di Milano, dove si terranno tutti gli eventi, è aperto al pubblico e la partecipazione a incontri e conferenze è gratuita.

È un’occasione per riflettere sulle città in cui viviamo, sulle strutture dell'edilizia tradizionale e su quelle a noi meno familiari, nonché sui temi della vita contemporanea. Anche chi non è esperto dei tecnicismi della materia si lascerà incuriosire e interessare dai dibattiti del Mi/Arch festival.
Scaricate il programma e scoprite tutti i dettagli degli eventi sul sito www.eventi.polimi.it.

 

Informazioni utili
Festival Internazionale di Architettura
Politecnico di Milano, Patio di Architettura
Via Ampère 2, Milano
www.eventi.polimi.it

Raffaella Iacovella

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.