CHIAMACI +39 333 8864490

Pirandello in scena al Carcano

Da mercoledì 7 a domenica 18 gennaio 2015 al Teatro Carcano di Milano andrà in scena una delle opere teatrali più belle (a dire dell'autore stesso) di Luigi Pirandello: "La vita che ti diedi", con la regia di Marco Bernardi. La rappresentazione è una produzione del Teatro Stabile di Bolzano, e vedrà, tra le altre, la partecipazione di Patrizia Milani e Carlo Simoni.

Uno spettacolo originale e coinvolgente, basato sulla drammatica reazione di una madre alla morte del figlio. Un dolore delirante che spinge la donna a non accettare il lutto e a comportarsi come se il figlio fosse ancora vivo. Una teatralizzazione straordinaria della profondità dell'amore materno, che Pirandello stesso definì come la tragedia "più alta e più pura che sia uscita dalla mia fantastia".

INFO

Teatro Carcano, corso di Porta Romana 63, Milano

Dal 7 al 18 gennaio 2015

Durata 1.30h (no intervallo) Orari feriali ore 20.30 Domenica ore 15.30 Lunedì riposo

Prezzi poltronissima €34,00 Prezzi balconata €25,00 Per informazioni e prenotazioni: 0255181377 - 0255181362 Per scuole e gruppi organizzati: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Prevendite on-line: www.vivaticket.it; www.ticketone.it; www.happyticket.it

[gallery type="rectangular" ids="34689,34690,34691,34692,34693,34694"]

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.