CHIAMACI +39 333 8864490

Giardini di Mirò & Max Collini al Carroponte

Al Carroponte, domenica 5 luglio alle ore 21.30, arriva direttamente dalla città Medaglia d'Oro Reggio Emilia un emozionante ricordo della Resistenza. I Giardini di Mirò & Max Collini, voce degli Offlaga Disco Pax, racconteranno con musica e narrazioni le gesta, le sofferenze, le esperienze e le memorie delle generazioni che hanno vissuto in quel momento storico, evento fondante dell'Italia contemporanea.

Lo spettacolo Settant'anni, qualche mese, alcuni giorni è un viaggio tra i suoni e le storie quotidiane, distante dalle liturgie istituzionali.

I Giardini di Mirò & Max Collini affiancano alla cara e vecchia retorica, da sempre protagonista di questi appuntamenti, la forza dei nuovi linguaggi per comunicare la magia che ancora ci permette di prender parte spiritualmente a quel periodo di ribellione.

La serata rientra nel progetto della città di Sesto San Giovanni dal nome “Oggi, 25 aprile 1945”che proporrà incontri, riflessioni e appuntamenti dedicati alla Resistenza fino a novembre 2015.

 

Giardini di Mirò & Max Collini, voce degli Offlaga Disco Pax Domenica 5 luglio 2015 Carroponte - via Luigi Granelli 1, 20099 Sesto San Giovanni (MI) Apertura cancelli: ore 20.00 - Inizio concerto: ore 21.30 Ingresso gratuito Infoline: 392 32 44 674

 

[gallery type="rectangular" ids="44857,44858,44859"]

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.