CHIAMACI +39 333 8864490

"Tracce di Mascara" di Silvia Viganò: inaugurazione il 21 marzo 2015

Inaugura oggi il nuovo progetto espositivo di Silvia Viganò  “Tracce di Mascara” a cura di Mariella Casile - che si svilupperà dal 21 marzo al 12 aprile 2015 al Museo d’Arte Moderna Virgilio Guidi di San Donato Milanese.

 

Le oltre 20 opere fra tele di piccole/medie dimensioni e tronchetti d'albero mettono in evidenza i moti dell’animo femminile, le sfumature dei sentimenti  di donne un po' caste e un po' passionali e segnano un deciso cambio di tendenza nel percorso dell’artista lombarda.

 

Dietro le ispirazioni dalle tinte magiche della giovane artista Silvia Viganò  c’è un mondo composito che si riallaccia fortemente al movimento californiano del Pop Surrealismo, ovvero un nuovo modo di pensare l'arte e il desiderio di ritornare alla figurazione, collegando il surrealismo al fumetto, ai graffiti, al mito e ai temi sociali delle metropoli urbane; e i nomi di riferimento sono  Mark RydenAna Bagayan, ma anche le figure magiche di  Nicoletta Ceccoli.

 

I soggetti sono sempre femminili. Fanciulle dalle bocche sensuali, bocche scocciate, dai volti segnati da cicatrici e paure, ma anche atmosfere surrealiste, a tratti horror, dai silenzi profondi, il tutto in compagnia di animali allegorici. Le  donne di Silvia crescono con lei, maturano nelle forme e nei  colori. Le loro storie sono filtrate dall’inesauribile immaginazione creatrice della mente dell'artista, che traduce in pittura sogni, immagini, fantasie che si ispirano alla favola, da Alice nel Paese delle meraviglie ai Fratelli Grimm. Visioni poetiche e scene sospese fra il grottesco e il diabolico in uno stile che oscilla tra onirico e fiabesco.

 

Sostiene Silvia: «Con la mia arte cerco di accedere al mondo dei sogni. I miei quadri sono il risultato di tanti sogni. Cerco di tradurre in pittura il mondo di mezzo fra conscio e inconscio, laddove cioè  tutto è possibile».

 

Per chi volesse approfondire il tema del Pop-Surrealismo, mercoledì 29 aprile alle ore 18.00 ci sarà la possibilità di incontrare Silvia Viganò che discuterà della sua opera dialogando con la giovane scrittrice  Giulia Jurinich autrice del libro "Alice e il Paese del Pop Surrealism" (I libri di Emil Editrice).

 

 "Tracce di Mascara" proseguirà dal 21 aprile al 4 maggio a Milano allo Spazio Seicentro di via Savona 99, dove sarà la dimensione naturalistica del  linguaggio pop surrealista a dominare la scena visto che in mostra vi saranno solo i tronchetti.

 

SILVIA VIGANO’

Tracce di mascara Progetto espositivo a cura di Mariella Casile

 Galleria d’Arte Moderna Virgilio Guidi Cascina Roma, Piazza delle Arti 7 (San Donato Milanese)

 21 marzo – 12 aprile 2015

Inaugurazione sabato 21 marzo 2015 ore 18.30

Mercoledì 29 aprile dialogo a due voci con Silvia Viganò e Giulia Jurinich autrice del libro “Alice e il Paese del Pop Surrealism”

  

Galleria d'Arte Moderna Virgilio Guidi

Cascina Roma, Piazza delle Arti 7 (San Donato Milanese) 21 marzo – 12 aprile 2015 Inaugurazione sabato 21 marzo 2015, ore 18.30

Orari di apertura:

da lunedì a sabato  9.30-12.30/14.30-18.30 domenica  10.00-12.30/16.30-19.00

 

[gallery type="rectangular" ids="39977,39980,39983,39984"]

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.