CHIAMACI +39 333 8864490

|||||

A Milano l’idea di sharing made in Italy ecosostenibile viaggia su due ruote e si chiama MiMoto

MiMoto è il primo servizio di scooter sharing ecosostenibile made in Italy ed è pronto a conquistare la città di Milano.

Chi crede che in Italia non ci sia spazio per idee giovani e utili alla comunità dovrebbe provare a fare quattro chiacchiere con Alessandro, Gianluca e Vittorio, i tre founders (under 35) di MiMoto, il primo servizio di scooter sharing ecosostenibile e made in Italy che intende rivoluzionare la vita della città di Milano.
Rispetto per l’ambiente, sicurezza stradale, condivisione ed efficienza, sono queste le caratteristiche dall’innovativa start up che vuole cambiare la sharing mobility milanese attraverso un’esperienza unica nel suo genere in grado di migliorare la mobilità quotidiana in modo smart e green.


“Crediamo che i servizi di car sharing siano una figata ma abbiamo pensato che mancava qualcosa” dice Marco uno dei founders, “Lo scooter è stata la prima soluzione alla domanda a cui è seguita l’idea di qualcosa che non inquina ma che dia ossigeno. Ecco com’è nato MiMoto. I vantaggi? La viabilità più snella, meno inquinamento, una città smart, l’abbattimento dei costi fissi, la flessibilità nello spostamento e zero problemi di parcheggio per una città car free è molto più vivibile”. E sulla scelta delle moto aggiunge: “Abbiamo pensato a un modello che ricordasse il Ciao e fosse appetibile anche per il pubblico femminile”.

Gli scooter scelti da MiMoto sono omologati per due, hanno caschi nel bauletto e sono leggeri, agili e maneggevoli con un’ottima tenuta di strada e un design accattivante che mixa al fascino delle forme dei vecchi ciclomotori il gusto per il contemporaneo testimoniato dalla scelta di un colore giallo vitaminico.
Ma come funziona MiMoto?

“È un servizio rapido e prenotabile tramite smartphone” assicura Vittorio e Gianluca aggiunge, “Abbiamo scelto di garantire un’aria operativa che corrisponde alla circonvallazione comprendo tutti gli atenei, uno dei nostri target principali”.

MiMoto è un servizio free floating e senza chiavi, localizzi l’eScooter più vicino tramite App, disponibile per iOS e Android e una volta giunto al termine della corsa lo lasci dove vuoi all’interno dell’aria operativa che comprende il centro della città di Milano e le principali aree della metropoli (Navigli, Città Studi, Lambrate, Morivione, Calvariate, De Angeli, San Siro e Bovisa Politecnico) oltre ai distretti universitari (Cattolica, Bocconi, Bovisa, Città Studi/Politecnico e IULM). Le trariffe partono da 0.23 euro, registrazione gratuita, attivazione a 9.90 euro con 60 minuti inclusi, tariffa di sosta da 0.09 euro, tariffa oraria forfettaria a 6.90 euro con 30 minuti gratis e 29.90 euro per 24 ore (quindi 0.02 minuto).

Il progetto include partnership scelte con attenzione per intercettare le esigenze del pubblico milanese e garantire un servizio di qualità rigorosamente made in Italy. Gli scooter elettrici sono di Askoll, PLT puregreen, partner energetico emiliano-romagnolo, fornisce energia prodotta esclusivamente da fonti 100% rinnovabili e italiane mentre Nobis è partner assicurativo.

Migliorare il proprio stile di vita risparmiando tempo e facendo attenzione all’ambiente è possibile grazie a MiMoto che ha fatto della smartmobility una realtà di cui tutti noi possiamo diventare ambassador.

Informazioni Utili
MiMoto
http://mimoto.it/

Raffaella Berardi

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.