CHIAMACI +39 333 8864490

Anche a Milano apre Mercato Centrale, la bottega dei gusti che non ti aspettiale, la bottega dei|||

Anche a Milano apre Mercato Centrale, la bottega dei gusti che non ti aspetti

Dopi quasi due anni di attesa, dovuti al lockdown,  e dopo le aperture di Torino, Firenze, finalmente anche nella  Milano da bere apre " Mercato centrale" . Un luogo dove la " bontà è elementare" e sorprendente. 

Giovedì 2 settembre ore 19 : inaugurazione di Mercato Centrale a Milano nel cuore pulsante degli storici edifici di Stazione Centrale. Apertura importante, soprattutto in questo periodo storico  e desiderata fortemente dal patron Umberto Montano, fondatore del progetto nel 2014 e che con successo e rinnovata fiducia ha portato avanti nelle città di Torino, Firenze e Napoli. Un luogo " parlante" e intriso di memoria, dove i vecchi binari della stazione rinascono a nuova vita e sui quali i gusti antichi ma rinnovati viaggiano ad alta velocità. 

Il focus è chiaro, il cibo : ma ciò che rende innovativo Mercato Centrale è la semplicità che il concetto di cibo emana. Questa stessa caratteristica  vede il ritorno alla centralità del ruolo degli artigiani e il loro saper fare a partire dai loro prodotti. 

 

Mercato Centrale, nella sua volontà di essere un vero e proprio mercato, non è solo un luogo dove fare la spesa o mangiare, ma diventa un luogo di semplici incontri nella quotidianità, scambiarsi idee e progetti, nell'ottica della convivialità che è quella che si vivrebbe, in maniera figurata, tutti insieme intorno a un tavolo imbandito con le  migliori pietanze realizzate con prodotti di alta qualità. Un mercato, però, è fortemente attrattivo anche da un punto di vista sociale e storico: ed è così che, come le precedenti esperienze, anche Mercato Centrale di Milano possiede una connotazione di coesione sociale e di radicamento al territorio urbano. In questo continuo dialogo tra i diversi strati  della popolazione cittadina, attraverso gli eventi culturali e i laboratori per i bambini inseriti in una fitta programmazione settimanale, tutti potranno avere la possibilità di accedere alle bontà gastronomiche degli artigiani di Mercato Centrale. 

 

Ci si potrà rilassare su un percorso di circa 4500 mq suddivisi su due piani e alla presenza di 29 botteghe che daranno voce a specialità di vario genere che gli chef potranno  cucinare. Considerato che Milano vanta un mercato ittico fra i più importanti d'Europa, le aree dedicate (oltre 1000 mq) al pesce saranno varie. Presso la pescheria Pedol, ad esempio, fiore all'occhiello della tradizione nella vendita del pesce fresco a Milano, si potrà acquistarlo od ordinarlo a domicilio.  Oppure, nella pescheria di fronte di Andrea Collodi sarà possibile anche gustarlo sul momento grazie ai piatti proposti in menu da chef Ruggero Orlando, all'interno della cucina del pesce.

Invece, per dedicarsi una serata all'insegna di pesce crudo , ci si potrà sbizzarrire coi crudi di pesce preparati da chef Jeremie Deprenaux presso il fish bar poco più avanti ; degustando un cockatail in abbinamento suggerito e preparato da uno dei mixologist tra i più più apprezzati d'Italia, Flavio Angiolillo.  Nella stessa area, il debutto assoluto perchè per la prima volta fuori sede da Marciana Marina ( Isola d'Elba), è il ristorante " Rendex vous" di Piero e Luca Landi.  La preparazione del loro " polpo all'elbana" e la loro zuppetta di ceci e vongole rappresentano, nella loro semplicità, un omaggio al vero gusto del pesce appena pescato e alla tradizioni dei piatti dell'isola ,senza troppi fronzoli. La modalità di cucina del pesce in genere, sul carbone vegetale, rappresenta ancora una volta la volontà di conservare il sapore degli abitanti del nostro mare.

Grande attenzione anche per la carne di qualità della quale ne sono stati sottolineati i benefici nutrizionali, scegliendo produttori con metodi di allevamento del bestiame non intensivo e alimentati in maniera naturale. Ne è un esempio la macelleria agricola di Fausto Savigni  dove si troverà la qualità certificata degli artigiani della carne che allevano i propri animali nelle oasi del wwf di Dynamo Camp, sulla montagna pistoiese.

Rimanendo in Toscana, non potevano mancare le specialità di Giacomo Trapani nella " Bottega La Trippa e il Lampredotto" : un vero ritorno ai piatti della tradizione toscana come la ribollita, il lampredotto o il bollito mitologico ( la cui realizzazione è un'idea personale di chef Trapani) .

Il viaggio continua oltreoceano verso gli States, alla scoperta dell'American Barbecue, preparato da chef selezionati proprio da  Joe Bastianich , che a Mercato centrale ha portato la tradizione autentica del BBQ in pieno stile Usa. Piatti come il pulled pork o il brisket sono accompagnati da vini prodotti direttamente nei vigneti friulani del famoso ristoratore.

Le portate, soprattutto quelle che prevedono un pò di " guazzetto", senza l'accompagnamento del pane, non è completo. Il "pane del Mercato" di Davide Longoni , con la sua croccantezza e i suoi profumi, saprà soddisfare anche i palati più attenti per varie esigenze nutrizionali o di salute. A fianco alla bottega del pane, le farine di " Viva la farina" di Mattia Giardini e Alberto Iossetti vi guideranno nella scelta di quella giusta per ogni tipo di preparazione " casalinga" di pizza, pane, ecc...  

Particolare attenzione nella realizzazione di questo nuovo progetto milanese è stata data alla sostenibilità : è il primo mercato che, nel suo genere, propone materie prime 100% bio. Come quelle dell'imprenditore agricolo di Crema Tommaso Carioni, che ha creduto nel progetto di  Mercato e che ha creato una gamma prodotti realizzati a ciclo chiuso, dalla coltivazione del foraggio all'allevamento dei bovini da latte fino alla vendita diretta, dal produttore al consumatore. Il prodotto per eccellenza della zona di Cremona, il Salva cremasco dop, rappresenterà un dialogo diretto fra palato e cervello, un viaggio lento assaporando i gusti veri della campagna. 

Proseguendo alla ricerca di una bottiglie di vino da gustare a casa o semplicemente per godere di un calice di vino sul posto, i ragazzi di Tannico , la più grande enoteca online specializzata nella vendita di vini italiani ed esteri. La carta dei vini nello spazio fisico all'interno del Mercato cambia ogni settimana per offrire in bottiglia o in mescita- una scelta di grandi etichette nazionali ed internazionali , Champagne, vini rari, piccoli artigiani e vini naturali. 

Non ci sarà solo cibo però: esponenti importanti del mondo radiofonico, quali ad esempio, Alessio Bertallot, divenuto direttore artistico di Radio Mercato Centrale, condurrà alcune serate dove si intersecheranno contributi visivi e musicali per dare vita a dei suggestivi racconti che per una sera renderanno quasi fiabesca l'atmosfera della città di Milano. 

Per info su orari e sugli artigiani presenti e rimanere aggiornati sugli eventi organizzati, visita il sito www.mercatocentralemilano.it o le pagine social di facebook e instagram

Chiara Vannini

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.