CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Emanuele Severino e Gabriele Lavia – Pensieri e parole su Leopardi

Si chiama Per amore della poesia – Parole non tradite/tradotte la rassegna che il Teatro Franco Parenti di Milano dedica alla poesia italiana. Domenica 25 marzo è la volta dell’omaggio a Leopardi con Emanuele Severino pensa Leopardi e Gabriele Lavia dice Leopardi.

Dieci serate per riappropriarci della creatività e della vitalità della lingua attraverso le molteplici esperienze che contrassegnano la nostra produzione poetica: da Penna a Dino Campana, da Leopardi a Patrizia Cavalli, dai poeti siciliani del Novecento a Patrizia Valduga, Dacia Maraini e Giorgio Caproni. Un invito a sviluppare l’arte dell’ascolto che appartiene all’essenza più profonda della poesia.

Per la serata di domenica 25 marzo, si uniranno, anzi si alterneranno sul palco il filosofo e accademico Emanuele Severino e l’attore Gabriele Lavia, per addentrarsi nelle parole e nel pensiero di quello che viene universalmente riconosciuto come il maggior poeta dell’Ottocento italiano e una delle figure più importanti della letteratura mondiale. Un inedito connubio di contributi, quelli di Severino e di Lavia, che ha il pregio di proporre una visione un po’ meno parziale di quella così di sovente attribuita, specie in passato, al nostro pensatore-poeta.

Si comincia alle 19.30 con Severino, che si concentrerà sul pensiero di Leopardi, alla cui straordinaria forza filosofica del pensiero poetante, il filosofo lombardo ha dedicato diversi saggi, riconoscendogli un’importanza basilare per la definizione di quell’“essenza del nichilismo” che è da sempre al centro della sua riflessione. Leopardi – ci ricorda Severino – ha affrontato le questioni ultime (la verità, l’essere, il nulla) per giungere a un linguaggio in cui la poesia diviene forma suprema della filosofia. Allo stesso tempo, ha posto anticipatamente le basi di quella distruzione della tradizione occidentale che sarà poi continuata, anche se non in modo più radicale, da Nietzsche e Heidegger.
Illuminandone l’intima coerenza umana e intellettuale, e la tragica grandezza, Severino legge il corpus leopardiano nella convinzione che la filosofia dell’Occidente, nella sua essenza e nel suo più rigoroso e potente sviluppo, sia la filosofia di Leopardi.

“Riusciamo a immaginare il mondo senza Giacomo Leopardi? Sarebbe più povero, indigente. Eppure il poeta apre voragini infinite. Sprofondamenti abissali. Abissi in cui si cade verso l’alto. Naufragi del “pensiero”, dice Gabriele Lavia che, alle 21.00, darà inizio alla parte forse più emozionante della serata, dedicata all’interpretazione e alla lettura dei testi leopardiani.
Il surplus di esperienza sul campo dell’attore milanese che, con le sue performance in numerosi teatri italiani, ha contribuito a divulgare la potenza espressiva insita nelle stesse parole di Leopardi, arricchisce e rende più maturo questo dialogo “cantato” con il pubblico.

Oltre a questo, Lavia porta con sé, dispiegandolo nel contatto con gli spettatori, un legame di carattere affettivo col poeta: “Le poesie di Leopardi sono talmente belle e profonde che basta pronunciarne il suono, non ci vuole altro. Da ragazzo volli impararle a memoria, per averle sempre con me. Da quel momento non ho mai smesso di dirle. Per me dire Leopardi a una platea significa vivere una straordinaria ed estenuante esperienza. Anche se per tutto il tempo dello spettacolo rimango praticamente immobile, ripercorrere quei suoi versi e quel pensiero equivale per me a fare una maratona restando fermo sul posto”.

L’appuntamento con la bellezza della poesia e del pensiero di Leopardi è per domenica 25, a partire dalle ore 19.30.

Teatro Franco Parenti
via Pier Lombardo 14
02.59995206
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
www.teatrofrancoparenti.it

Biglietti: 
Severino dice Leopardi
intero > 15 €
over65/under26 > 12,50 €

Lavia dice Leopardi
intero > 25 €
over65/under26 > 18 €
Entrambi gli spettacoli Biglietti 30 € anziché 40 €

 

Martina Zito

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.