CHIAMACI +39 333 8864490

BiograVie|||

fACTORy32: la stagione teatrale 2020/2021

«Il teatro che rinasce in piena sicurezza» sono state le parole con cui si era scelto di esordire per la stagione 2020/2021 ed effettivamente questa era l’approccio. Il teatro di via Watt 32 ha riaperto, infatti, le proprie porte con un moderno impianto di sanificazione continua antivirus - è il primo teatro che adotta un nuovo sistema di sanificazione continua, con tecnologia MyDATEC, che consente di attivare una reazione fotocatalitica in grado di sanificare in maniera attiva, completa e continua gli impianti, gli ambienti e le superfici stesse, abbattendo batteri, virus, muffe, allergeni e odori. «Questa stagione di rinascita ci fa ricordare quanto la cultura sia sempre fondamentale per la sensibilità dell’essere umano e ancor più in un momento come questo», ha affermato la direttrice artistica Valentina Pescetto, di cui sin dall’apertura della sala era emerso il grande entusiasmo e la passione con cui aveva deciso di intraprendere questo progetto tanto da fondare questo spazio artistico nel 2018, oltre che scuola di teatro.  

Scopriamo insieme cosa ci aspetta

TEATRO fACTORY32: la stagione 2020/2021 in costante aggiornamento

Dal 6 all’8 novembre 2020

"CAFARDS – Il buio dopo l’alba"

scritto e diretto da Nick Russo, con Giacomo Bottoni, Yuri Casagrande Conti, Gledis Cinque, Beatrice Gattai ed Emanuele Turetta

durata 75'

In una villetta al mare, Matteo è di guardia alla sorella Claudia, incosciente sul divano per una ferita d’arma da fuoco, quando Vale, Filo e Mary trovano rifugio nell’edificio. Si ritrovano così a condividere dieci ore di interminabile attesa, colme di paure, incertezze e conflitti, che costringeranno i sopravvissuti a rimettere tutto in discussione. Cinque personalità a confronto, con un’unica possibile risoluzione: l’autodistruzione. L'obiettivo è spingere lo spettatore a immedesimarsi prima in uno, poi in un altro personaggio, mettendolo di fronte alla possibilità di riflettere su tutto ciò in cui crede.

 

27 novembre h 21 - 4 dicembre

"biograVIE – A spasso per le vie della città"

di Carlo Decio e Alberto Oliva (quest’ultimo ne cura anche la regia), con Carlo Decio

durata 65'

Vi siete mai chiesti chi sono i personaggi che danno i nomi a ogni angolo delle nostre città? Le vite che si nascondono dietro quei nomi sono storie straordinarie. Le vie sono la memoria del nostro passato. In futuro, a chi vorremmo che fosse dedicata una nuova via? Protagonista dello spettacolo è un vagabondo, in perfetto stile felliniano, sempre in viaggio per il mondo e talmente affascinato dai nomi delle vie che ogni sera ne sceglie una diversa per passarci la notte. Ogni nuova via viene aggiunta alla sua collezione di “biograVIE” che porta con sé come suo unico bagaglio.

N.B.: sul sito di KEBI, il primo portale al mondo per la realizzazione di eventi in crowdsourcing e crowdfunding, andrà in scena una prima molto particolare: l’esordio assoluto della versione streaming di BiograVie. Gli spettatori potranno assistere allo spettacolo teatrale da casa, direttamente su KEBI al costo di 8,50 €. Alla prima online assisterà simbolicamente anche l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno, che aprirà la serata con un intervento. Sempre venerdì 27 novembre, il pubblico avrà anche l’opportunità di rivolgere domande in diretta al regista Alberto Oliva e al protagonista Carlo Decio. Lo spettacolo rimarrà online per una settimana, fino a venerdì 4 dicembre. 

 

 

Dal 17 al 27 dicembre 2020

"A Christmas Carol-Canto di Natale"

ideato da Fabio Paroni, che ne è anche interprete.

Paroni, autore della drammaturgia insieme ad Angelo Ciccognani, ha pensato a un’innovativa rilettura del testo di Charles Dickens. Alcune parti, le più oscure e impressionanti, sono interpretate in chiave comica e talvolta surreale. La vicenda narra di Ebenezer Scrooge, avido e cinico banchiere, che la notte della vigilia riceve la visita di tre fantasmi - quello del Natale passato, quello del presente e quello del futuro. La visione della sua vita alla luce delle esperienze del Natale gli farà riconsiderare il proprio atteggiamento e cambiare la visione del mondo. Lo spettacolo, in questa interpretazione brillante, con una nuova componente umoristica, è adatto a tutte le fasce d’età. 

N.b.: La sera della prima, giovedì 17 dicembre alle h 21, Valentina Pescetto, direttrice artistica di fACTORy32, accoglierà tutti gli spettatori in diretta streaming dal teatro. A seguire, alla fine dello spettacolo sarà possibile collegarsi in live chat con il protagonista, Fabio Paroni, che risponderà alle vostre domande. 

Biglietti a 8,50€ acquistabili qui.

 

Vi informeremo sulle prossime scelte in cartellone. 

Maria Lucia Tangorra

Pugliese di nascita e milanese di adozione, pensa che in particolare di teatro e cinema non si possa fare a meno. Giornalista pubblicista, laureata in Lettere moderne percorso 'Letteratura e arti' in Cattolica, scrive in particolare modo di Settima Arte e di quella più antica - quella teatrale - ma negli anni ha ampliato occupandosi anche di tv, mostre, libri ed eventi. Vive nella città meneghina, ma effettua trasferte ad hoc anche per seguire festival di settore.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.