CHIAMACI +39 333 8864490

|||||

Giorgio Gaber -"Le donne di ora" è l’album prodotto da Ivano Fossati

Ideato e prodotto da Ivano Fossati, Giorgio Gaber-Le donne di ora è il disco realizzato in collaborazione con Fondazione Gaber.

Rileggere il lavoro di Giorgio Gaber attraverso le moderne tecnologie del suono per far conoscere ai giovani uno dei più grandi protagonisti della musica italiana, questo è l’obiettivo di Ivano Fossati che ha ideato e prodotto l’album Le donne di ora.
Il disco, realizzato con la collaborazione di Fondazione Gaber e distribuito da Artist First, attinge al vasto repertorio gaberiano ma propone solo una parte dei grandi successi che hanno segnato la carriera dell’artista, da Ciao ti dirò a La ballata del Cerutti passando per Porta Romana e Il conformista, per un totale di quindici tracce che formano un eccezionale progetto discografico e culturale capace di rendere la voce di Gaber protagonista dei tempi moderni a quindici anni dalla sua scomparsa, dimostrando quanto sia attuale l’opera del cantautore milanese che con la sua musica ha saputo raccontare vizi e virtù, valori sociali e civili, del Bel Paese.

Tra i brani rimasterizzati che raccontano l’opera del Signor G. brilla Le donne di ora l'inedito scritto da Gaber, insieme a Sandro Luporini, nella primavera del 2002 poco prima della sua scomparsa.
Con sguardo acuto e divertito Gaber tratteggia il profilo dell’universo femminile, una visione sagace e al tempo stesso ironica delle donne, profondamente attuale, che ancora una volta dimostra la genialità di un artista che non appartiene solo al suo tempo ma è stato capace di andare oltre.
“Si discuteva di musica, circa un anno fa, nel mio laboratorio all’università di Genova” racconta Ivano Fossati, “Un giorno abbiamo parlato di Gaber ed è stato subito chiaro che i ragazzi avevano di lui un’idea altissima ma non lo conoscevano bene. Quando ho domandato cosa sapessero di Gaber qualcuno ha risposto con canzoni sparse. I ragazzi di 20 anni si lasciano prendere dal suono e per questo spesso rifiutano canzoni di tanti anni fa. Allora abbiamo pensato di restaurare quelle di Gaber senza però toccare la voce unica di Giorgio, abbiamo fatto quell’operazione che si fa con la pittura perché le canzoni suonino come in origine. Inoltre, abbiamo cercato di saldare l’idea che ci sia un Gaber prima e un Gaber dopo. Io non sono convinto di questo, credo che ci sia un Gaber solo che il talento l’ha portato avanti fino all’ultimo giorno e spero di dimostrarlo con questo lavoro”.

Di Le donne di ora, Fossati dice: “Potete immaginare la fortuna di trovare un inedito di Gaber. Mi hanno detto che Giorgio la pensava come un singolo ma non era venuta come la voleva lui e io credo per motivi legati all’arrangiamento. Ci abbiamo lavorato sopra ed è diventata un Giorgio Gaber accompagnato da una band. Mi è venuto in mente Van Morris con un suono ruvido e potente ma non patinato ed è quello che ho cercato di fare. Questa è la storia di Le donne di ora”.

A sostenere la Fondazione Giorgio Gaber e il lavoro di Ivano Fossati è Eniscuola, l’iniziativa di Eni che da oltre trent’anni lavora con insegnanti e studenti sui temi legati all’energia, all’ambiente e alle cultura. Eniscuola organizza un ciclo di incontri dedicati ai giovani e condotti da Massimo Bernardini per portare nelle principali città italiane Le donne di ora e raccontare ai ragazzi la peculiarità della canzone d’autore di Gaber.
Dopo Milano e Ravenna toccherà a Genova, il 10 maggio, Firenze, il 14 maggio, e Camaiore, il 1 luglio, che darà il via al Festival Gaber con diversi appuntamenti in programma in alcuni dei comuni della Toscana. Anche il Festival della Bellezza di Verona, il 29 maggio, accoglierà una testimonianza del progetto Gaber-Fossati.
Le donne di ora è la seconda proposta discografica ufficiale dedicata a Giorgio Gaber dopo Io ci sono, pubblicato nel 2013, in occasione del decennale della scomparsa.

Se volatilità è la parola d’ordine dei nostri anni dove evaporano pericolosamente grazia e cultura a favore della smania di elevare il proprio io rispetto a tutto il resto, il sarcastico e pungente pensiero di Giorgio Gaber è l’àncora di salvezza che temevamo di aver perso.

Informazioni Utili
Giorgio Gaber-Le donne di ora
ideato e prodotto da Ivano Fossati
http://www.giorgiogaber.it/

Raffaella Berardi

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.