CHIAMACI +39 333 8864490

|||||

I (third) Love GAI – Giovani Autori Italiani e nuovo cinema

La 75esmima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è pronta ad accogliere la Terza Edizione del concorso “I Love GAI – Giovani Autori Italiani”. 15 cortometraggi per 16 giovani registi: tutti al Palazzo del Cinema nel Lido veneziano per accaparrarsi la vittoria.

Per il terzo anno consecutivo la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica ospiterà una competizione dal volto tutto giovanile. Un comitato di selezione composto da nomi molto noti nell’ambito culturale e cinematografico italiano, ha posto al vaglio una sfilza di materiale cinematografico, mettendo in evidenza 15 cortometraggi che si troveranno, durante la giornata del 31 di agosto, a concorrere tra loro; in una vera e propria maratona d'arte ad ingresso libero e gratuito. Il corto vincitore sarà annunciato la sera stessa a conclusione dell’intero evento, presso una location d’eccezione che verrà svelata nelle prossime settimane.

 

 

La manifestazione, nata nel 2015 da un’iniziativa SIAE ed organizzata da Lightbox, è diventata uno dei progetti più importanti a sostegno del nuovo cinema italiano. L’obiettivo è quello di dare visibilità e nuove opportunità ai giovani talenti del nostro Paese. Come? Anzitutto creando una connessione sempre più stretta tra creatività, produzione ed industria cinematografica, e favorendo poi il fondamentale contatto tra produttore e pubblico. Per realizzare i cortometraggi alcuni giovani registi si sono affidati a campagne di crowdfunding – finanziamento collettivo – questo ha reso naturale l’interesse del pubblico, in un’ottica anche di cultura partecipata.

Aperta ad opere di qualsiasi genere e formato, pronta ad accogliere le più disparate tematiche, I love GAI si pone solamente tre limiti d’accesso: i concorrenti non devono avere più di quarant’anni, i cortometraggi possono durare un massimo di 20 minuti e devono essere stati tutti rigorosamente realizzati dopo il primo gennaio 2017. Questo per assicurarsi contenuti recenti e volti nuovi.

A decretare il cortometraggio vincitore e le eventuali menzioni speciali durante i giorni della mostra, ci sarà una giuria composta quest’anno dal regista Giuseppe Gagliardi, dall’acclamata cantautrice e icona pop del panorama musicale italiano Levante e dal produttore Giorgio Paonessa. I tre saranno pronti ad analizzare, interiorizzare e valutare le produzioni e le storie portate in scena dai giovani registi emergenti. La loro attenzione dovrà spaziare, abbracciando di volta in volta tematiche differenti.

I cortometraggi in gara hanno infatti tutti a che vedere con aspetti diversi del reale. Alcuni parlano di amori e avventure adolescenziali, altri offrono una visuale sull’eterno tema della ricerca d’identità, sulla libertà di scegliere il proprio destino, altri ancora si concentrano sulle varie sfaccettature della criminalità giovanile. Il tutto dal lucido punto di vista dei giovani, dei giovani italiani. Ci sono i social network, i terremoti e la magia; ci sono storie di amicizie moderne, tra bambini e adulti, c’è la brutalità della vita e c’è la sopravvivenza. Un clima contemporaneo, talvolta multiculturale, che offre un’ampia visuale dell’Italia dei giorni nostri: di ciò che c’è stato – tra antiche tradizioni e Storia – e di ciò che ancora c’è – prudenze e frenesie.

Arianna Bagnato

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.