CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Ichnusa e l’amore per la Sardegna: torna il vuoto a “buon” rendere

Ichnusa, il noto marchio della birra di Sardegna, rilancia il vuoto a rendere con una nuova etichetta e campagna pubblicitaria.

Il birrificio di Assemini veste l’iconica bottiglia di un nuovo colore: lo storico tappo rosso diventa verde per attirare l’attenzione del consumatore sul format più sostenibile. Le bottiglie con tappo verde contrassegnano quindi i “vuoti” che verranno ricilati e riutilizzati. Il packaging è una sorta di manifesto: sul tappo il messaggio “Vuoto a buon rendere. Il nostro impegno per la Sardegna”, e sull’etichetta le tre parole chiave “riuso”, “rispetto” e “impegno” per sottolineare l’importanza di una tradizione che mira al bene e alla tutela dell’isola. Un forte messaggio di rispetto e appartenenza alla terra sarda.

Il vuoto a rendere è una pratica antica che consiste nel versare una piccola cauzione al commerciante e riottenerla al momento della riconsegna della bottiglia vuota. Ancora oggi, la regione Sardegna, si impegna a mantenere viva questa tradizione dai molteplici benefici. In primo luogo, un impatto ambientale molto minore: le bottiglie possono essere riutilizzate fino a vent’anni, riducendo visibilmente la produzione di rifiuti, il numero bottiglie da trasportare e da smaltire e il numero di bottiglie dimenticate per strada o eliminate nella maniera sbagliata. Altrettanto importante è l’aspetto a livello occupazionale: il reparto del confezionamento vedrà aumentare il numero di addetti. La nuova bottiglia verrà prodotta nei tre formati da 0,20, 0,33 e 0,66 cl. A discapito del vuoto a perdere, dell’usa e getta quindi, il vuoto a buon rendere diventa per la Sardegna un’usanza che non perde la sua efficacia e che è sopravvissuta nel tempo nonostante sia stata negli ultimi anni compromessa dalle nuove abitudini consumistiche.

Il marchio Ichnusa resta da sempre ancorato alla tradizione e da sempre si impegna attivamente nel mantenimento e nella conservazione della meravigliosa terra dei quattro mori. Il segreto di Ichnusa è da ricercare proprio nella sua anima sarda e nel suo rapporto con il territorio.

 

Rosa Magrino

 

 

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.