CHIAMACI +39 333 8864490

|||

In Atelier Aurelio Amendola: fotografie 1970-2014.

Sarà inaugurata martedì 6 maggio alla Triennale di Milano la mostra In Atelier. Aurelio Amendola: fotografie 1970-2014 e resterà aperta fino a domenica 8 giugno.

L'esposizione è il frutto della collaborazione tra la Triennale di Milano e l'Università IULM che, dopo la personale su Claudio Abate, proseguono il cammino all'interno del mondo della fotografia italiana proponendo la figura del maestro Amendola.

Nato a Pistoia, Amendola inizia il suo percorso come fotografo dedicandosi alla scultura antica del Centro Italia e nel corso degli anni amplia il suo interesse verso l'arte contemporanea raccontando attraverso la sua fotografia i protagonisti delle avanguardie del XX secolo. La mostra, curata e organizzata dagli studenti del corso di laurea IULM  Arti, Patrimoni e Mercati e coordinata da Vincenzo Trione con Anna Luigia De Simone e Veronica Gaia di Orio, si snoda attorno all'idea centrale di espolorare l'atelier inteso da un lato come il cuore dell'attività artistica all'interno del quale l'opera viene concepita, realizzata ed anche contemplata, e dall'altro come spazio di vita ed autorappresentazione dell'artista stesso.

L'esposizione è suddivisa in quattro parti.

Michelangelo verso la contemporaneità è un omaggio a Michelangelo Buonarroti e alla maestosità plastica della sua scultura i cui soggetti sono particolarmente cari ad Amendola, mentre le sequenze fotografiche scattate alla Pietà Rondanini rappresentano un tributo alla città di Milano.

Officina creativa descrive la nascita del processo creativo focalizzandosi sul luogo in cui l'artista genera le proprie opere. L'atelier diventa quindi il luogo che riflette la personalità e l'estro degli artisti.

Happening è la sezione in cui si concentrano gli istanti unici nell'opera di alcuni tra i più importanti artisti contemporanei. Momenti quindi del fare artistico che Amendola, attraverso il suo occhio discreto, testimonia con i suoi scatti immortalando l'istante in cui il fermento creativo si manifesta.

Opera d'artista  è il processo creativo che si compie e le fotografie consegnano all'osservatore il rapporto tra gli artisti e la loro creazione finita.

Inoltre lungo il percorso espositivo su alcuni monitor sarà visibile un'intervista ad Amendola e saranno disponibili un magazine con interventi critici sull'artista ed un catalogo edito da Fmr.

La mostra restituisce al visitatore tutta la forza del potere dello sguardo, la capacità di raccontare tanto l'invisibile complessità dell'anima di un artista quanto i giochi di bianco e nero delle forme perfette nelle sculture michelangiolesche. La mostra di Aurelio Amendola è quindi un viaggio di piacere intellettuale che non tralascia però il godimento estetico.

In Atelier Aurelio Amendola: fotografie 1970-2014

7 maggio 2014 – 8 giugno 2014

Inaugurazione: 6 maggio ore 19.00

Ingresso: 4,00 Euro/ 3,00 Euro/ 2,00

Indira Fassioni

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.