CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Incontri con la Storia – Steve Jobs: Colpevole o Innocente?

Lunedì 26 marzo, al Teatro Manzoni di Milano va in scena il quarto e ultimo appuntamento dell’ottava edizione del fortunato format Personaggi e Protagonisti: incontri con la Storia® Colpevole o Innocente?. Sul banco degli imputati, questa volta, ci sarà Steve Jobs: un genio visionario o un guru illusorio?

La storia a processo. Nasce da questa idea il format, a cura di Elisa Greco, che intende fare i conti con la storia attraverso l’analisi di vicende e personaggi controversi che sono entrati di diritto nell’immaginario collettivo, lasciandosi alle spalle questioni aperte tutte da indagare. L’edizione di quest’anno, giunta ormai al termine, ha avuto come filo conduttore l’approfondimento delle trasformazioni che hanno caratterizzato la società attuale, scandagliando la vita di quattro prestigiosi ed emblematici protagonisti della storia e della società.

Dopo John Fitzgerald Kennedy, Coco Chanel e Lady Diana, tocca al signore della Mela Steve Jobs salire sul banco degli imputati, per un dibattimento processuale condotto rigorosamente a braccio da magistrati, avvocati e personalità della vita civile, perché – commenta l’autrice e curatrice – "grazie anche alle sue innovative tecnologie, l’economia e la società globale hanno subito epocali trasformazioni. Tuttavia, siamo davvero di fronte a una nuova frontiera della conoscenza oppure siamo di fronte a uno stravolgimento di cui non guideremo più le fila? Quale il valore del suo famoso monito “Siate affamati, siate folli”, lanciato agli studenti dell’Università di Standford?".

Sarà la Corte, presieduta dal magistrato Fabio Roia, Presidente di Sezione Tribunale di Milano, a condurre il processo, rendendo noti i capi di imputazione che saranno ripresi e sostenuti dal massmediologo e giornalista Klaus Davi nel ruolo di Pubblico Ministero, mentre all’avvocato e coautore del libro Il diritto all’oblio, l’etica nella società interconnessa Umberto Ambrosoli, spetterà il compito di sostenerne la difesa.
Nel ruolo del protagonista, l’imputato Steve Jobs, l’imprenditore Arturo Artom.

In contraddittorio, si alterneranno le testimonianze – per l‘accusa – di Serena Danna, vice direttore digital di Vanity Fair, e del giornalista Edoardo Di Biasi, con la partecipazione del consulente di parte Riccardo Bettiga, Presidente dell’ordine degli Psicologi della Lombardia.
Per la difesa, sono previsti gli interventi di Fiorenzo Galli, Direttore Generale del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano e della Creative Producer e storica della televisione Erika Brenna, con il noto avvocato Franco Toffoletto, che sarà chiamato sul palcoscenico come consulente per la difesa. Sarà il pubblico, nella veste di giuria popolare, ad emettere il suo verdetto: colpevole o innocente?

Personaggi e Protagonisti: incontri con la Storia® Colpevole o Innocente? è patrocinato dall’Associazione Nazionale Magistrati di Milano e dall’Ordine degli Avvocati di Milano e vede la collaborazione del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci.

STEVE JOBS: COLPEVOLE O INNOCENTE?
Lunedì 26 marzo 2018 - ore 20.45

Teatro Manzoni
Via Manzoni, 42
Posto unico € 13,00
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Martina Zito

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.