CHIAMACI +39 333 8864490

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informativa estesa Cookie Policy

Utilizziamo i cookie per rendere il nostro sito più facile ed intuitivo. I dati raccolti grazie ai cookie servono per rendere l'esperienza di navigazione più piacevole e più efficiente in futuro.

Cosa sono i cookie?

I cookie sono piccoli file di testo inviati dal sito al terminale dell’interessato (solitamente al browser), dove vengono memorizzati per essere poi ritrasmessi al sito alla successiva visita del medesimo utente. Un cookie non può richiamare nessun altro dato dal disco fisso dell’utente né trasmettere virus informatici o acquisire indirizzi email. Ogni cookie è unico per il web browser dell’utente. Alcune delle funzioni dei cookie possono essere demandate ad altre tecnologie. Nel presente documento con il termine ‘cookie’ si vuol far riferimento sia ai cookie, propriamente detti, sia a tutte le tecnologie similari.

Tipologia dei cookie

I cookie possono essere di prima o di terza parte, dove per "prima parte" si intendono i cookie che riportano come dominio il sito, mentre per "terza parte" si intendono i cookie che sono relativi a domini esterni. I cookie di terza parte sono necessariamente installati da un soggetto esterno, sempre definito come "terza parte", non gestito dal sito. Tali soggetti possono eventualmente installare anche cookie di prima parte, salvando sul dominio del sito i propri cookie.

Natura dei cookie

Relativamente alla natura dei cookie, ne esistono di diversi tipi:

Cookie tecnici

I cookie tecnici sono quelli utilizzati al solo fine di "effettuare la trasmissione di una comunicazione su una rete di comunicazione elettronica, o nella misura strettamente necessaria al fornitore di un servizio della società dell'informazione esplicitamente richiesto dall'abbonato o dall'utente a erogare tale servizio" (cfr. art. 122, comma 1, del Codice). Essi non vengono utilizzati per scopi ulteriori e sono normalmente installati direttamente dal titolare o gestore del sito web. Possono essere suddivisi in: • cookie di navigazione o di sessione, che garantiscono la normale navigazione e fruizione del sito web (permettendo, ad esempio, di autenticarsi per accedere ad aree riservate); essi sono di fatto necessari per il corretto funzionamento del sito; • cookie analytics, assimilati ai cookie tecnici laddove utilizzati direttamente dal gestore del sito per raccogliere informazioni, in forma aggregata, sul numero degli utenti e su come questi visitano il sito stesso, al fine di migliorare le performance del sito; • cookie di funzionalità, che permettono all'utente la navigazione in funzione di una serie di criteri selezionati (ad esempio, la lingua, i prodotti selezionati per l'acquisto) al fine di migliorare il servizio reso allo stesso.

Cookie di profilazione

I cookie di profilazione sono volti a creare profili relativi all'utente e vengono utilizzati al fine di inviare messaggi pubblicitari in linea con le preferenze manifestate dallo stesso nell'ambito della navigazione in rete. Per l'utilizzo dei cookie di profilazione è richiesto il consenso dell'interessato. L’utente può autorizzare o negare il consenso all'installazione dei cookie attraverso le opzioni fornite nella sezione "Gestione dei cookie". In caso di cookie di terze parti, il sito non ha un controllo diretto dei singoli cookie e non può controllarli (non può né installarli direttamente né cancellarli). Puoi comunque gestire questi cookie attraverso le impostazioni del browser (segui le istruzioni riportate più avanti), o i siti indicati nella sezione "Gestione dei cookie".

Cookie installati su questo sito

Ecco l'elenco dei cookie presenti su questo sito. I cookie di terze parti presentano il collegamento all'informativa della privacy del relativo fornitore esterno, dove è possibile trovare una dettagliata descrizione dei singoli cookie e del trattamento che ne viene fatto.

Elenco dei cookie presenti sul sito NEROSPINTO

Cookie di sistema Il sito NEROSPINTO utilizza cookie per garantire all'utente una migliore esperienza di navigazione; tali cookie sono indispensabili per la fruizione corretta del sito. Puoi disabilitare questi cookie dal browser seguendo le indicazioni nel paragrafo dedicato, ma comprometterai la tua esperienza sul sito e non potremo rispondere dei malfunzionamenti. Facebook Facebook utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione e di “like” sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://www.facebook.com/about/privacy Twitter Twitter utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare le pagine: https://support.twitter.com/articles/20170519-uso-dei-cookie-e-di-altre-tecnologie-simili-da-parte-di-twitter e https://twitter.com/privacy?lang=it Google+ Google+ utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina http://www.google.com/policies/technologies/cookies/ Pinterest Pinterest utilizza cookie per offrire all'utente funzionalità di condivisione sulla propria bacheca. Per maggiori informazioni, consultare la pagina https://about.pinterest.com/it/privacy-policy Durata dei cookie I cookie hanno una durata dettata dalla data di scadenza (o da un'azione specifica come la chiusura del browser) impostata al momento dell'installazione. I cookie possono essere: • temporanei o di sessione (session cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni temporanee, consentono di collegare le azioni eseguite durante una sessione specifica e vengono rimossi dal computer alla chiusura del browser; • permanenti (persistent cookie): sono utilizzati per archiviare informazioni, ad esempio il nome e la password di accesso, in modo da evitare che l'utente debba digitarli nuovamente ogni volta che visita un sito specifico. Questi rimangono memorizzati nel computer anche dopo aver chiuso il browser. NEROSPINTO terrà opportuna traccia del/dei consenso/i dell’Utente attraverso un apposito cookie tecnico, considerato dal Garante Privacy uno strumento “non particolarmente invasivo”. L’Utente può negare il suo consenso e/o modificare in ogni momento le proprie opzioni relative all’uso dei cookie da parte del presente Sito Web, tramite accesso alla presente Informativa Privacy che è “linkabile” da ogni pagina del presente Sito. L’Utente ha la facoltá in qualsiasi momento di esercitare i diritti riconosciuti dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003 ed, in particolare, tra gli altri, di ottenere copia dei dati trattati, il loro aggiornamento, la loro origine, la finalità e la modalità del trattamento, la loro rettifica o integrazione, la loro cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco per i trattamenti in violazione di legge e di opporsi per motivi legittimi al trattamento. Per esercitare tali diritti, scrivere a NEROSPINTO . Se è già stato dato il consenso ma si vogliono cambiare le autorizzazioni dei cookie, bisogna cancellarli attraverso il browser, come indicato sotto, perché altrimenti quelli già installati non verranno rimossi. In particolare, si tenga presente che non è possibile in alcun modo controllare i cookie di terze parti, quindi se è già stato dato precedentemente il consenso, è necessario procedere alla cancellazione dei cookie attraverso il browser oppure chiedendo l'opt-out direttamente alle terze parti o tramite il sito http://www.youronlinechoices.com/it/le-tue-scelte Se vuoi saperne di più, puoi consultare i seguenti siti: • http://www.youronlinechoices.com/ • http://www.allaboutcookies.org/ • https://www.cookiechoices.org/ • http://www.garanteprivacy.it/web/guest/home/docweb/-/docweb-display/docweb/3118884

Come disabilitare/cancellare i cookie mediante configurazione del browser

Chrome 1. Eseguire il Browser Chrome 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Impostazioni 4. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 5. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 6. Nella sezione “Cookie” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Consentire il salvataggio dei dati in locale • Modificare i dati locali solo fino alla chiusura del browser • Impedire ai siti di impostare i cookie • Bloccare i cookie di terze parti e i dati dei siti • Gestire le eccezioni per alcuni siti internet • Eliminare uno o tutti i cookie Mozilla Firefox 1. Eseguire il Browser Mozilla Firefox 2. Fare click sul menù presente nella barra degli strumenti del browser a fianco della finestra di inserimento url per la navigazione 3. Selezionare Opzioni 4. Selezionare il pannello Privacy 5. Fare clic su Mostra Impostazioni Avanzate 6. Nella sezione “Privacy” fare clic su bottone “Impostazioni contenuti“ 7. Nella sezione “Tracciamento” è possibile modificare le seguenti impostazioni relative ai cookie: • Richiedi ai siti di non effettuare alcun tracciamento • Comunica ai siti la disponibilità ad essere tracciato • Non comunicare alcuna preferenza relativa al tracciamento dei dati personali 8. Dalla sezione “Cronologia” è possibile: • Abilitando “Utilizza impostazioni personalizzate” selezionare di accettare i cookie di terze parti (sempre, dai siti più visitato o mai) e di conservarli per un periodo determinato (fino alla loro scadenza, alla chiusura di Firefox o di chiedere ogni volta) • Rimuovere i singoli cookie immagazzinati. Internet Explorer 1. Eseguire il Browser Internet Explorer 2. Fare click sul pulsante Strumenti e scegliere Opzioni Internet 3. Fare click sulla scheda Privacy e, nella sezione Impostazioni, modificare il dispositivo di scorrimento in funzione dell’azione desiderata per i cookie: • Bloccare tutti i cookie • Consentire tutti i cookie • Selezionare i siti da cui ottenere cookie: spostare il cursore in una posizione intermedia in modo da non bloccare o consentire tutti i cookie, premere quindi su Siti, nella casella Indirizzo Sito Web inserire un sito internet e quindi premere su Blocca o Consenti. Safari 1. Eseguire il Browser Safari 2. Fare click su Safari, selezionare Preferenze e premere su Privacy 3. Nella sezione Blocca Cookie specificare come Safari deve accettare i cookie dai siti internet. 4. Per visionare quali siti hanno immagazzinato i cookie cliccare su Dettagli Safari iOS (dispositivi mobile) 1. Eseguire il Browser Safari iOS 2. Tocca su Impostazioni e poi Safari 3. Tocca su Blocca Cookie e scegli tra le varie opzioni: “Mai”, “Di terze parti e inserzionisti” o “Sempre” 4. Per cancellare tutti i cookie immagazzinati da Safari, tocca su Impostazioni, poi su Safari e infine su Cancella Cookie e dati Opera 1. Eseguire il Browser Opera 2. Fare click sul Preferenze poi su Avanzate e infine su Cookie 3. Selezionare una delle seguenti opzioni: • Accetta tutti i cookie • Accetta i cookie solo dal sito che si visita: i cookie di terze parti e quelli che vengono inviati da un dominio diverso da quello che si sta visitando verranno rifiutati • Non accettare mai i cookie: tutti i cookie non verranno mai salvati.

|||

Intervista alla cantautrice Sabrina Napoleone, il 14 gennaio sul palco del Mou per la rassegna "Because the Night- La notte delle cantautrici"

 

Quarto appuntamento il prossimo 14 gennaio, ore 21.00, sul palco del MOU (Milano, Via Pacinotti, 4), con la rassegna "Because The night- La notte delle cantautrici”, giunta alla quinta stagione.

 

La cantautrice e produttrice genovese Sabrina Napoleone presenta il nuovo album, “Cristalli sognanti” (uscito lo scorso ottobre su etichetta Lilith Label), nell'ambito della importante rassegna ideata e diretta dalla cantautrice Marian Trapassi, con la ratio di una valorizzazione della variegata scena indipendente italiana della musica d’autore al femminile.

 

 

Accolto con entusiasmo dal pubblico e dalla critica di settore, “Cristalli sognanti”, oltre alle consolidate sinergie con Giulio Gaietto alla produzione artistica, con Osvaldo Loi alla viola e con la cantautrice Cristina Nico, vede anche nuove collaborazioni: Salvatore Papotto e Stefano Luna, come coautori di alcuni brani, la violinista Alice Nappi, i cantautori Stefano Bolchi e Simone Meneghelli, la poeta Hilija Russo.

Abbiamo incontrato Sabrina Napoleone per una chiacchierata sul nuovo lavoro discografico e sugli spazi che le donne stanno faticosamente conquistando sulla scena musicale. 

 

“Cristalli sognanti” è una discesa nei sotterranei dell’anima, dove la canzone d’autore si veste di art rock, dark wave, echi dub, tempi dispari, elettronica, suggestioni avant garde jazz, techno e tribal- si legge nella nota stampa di accompagnamento del suo nuovo album. Come definirebbe questo suo “modus operandi” artistico? Contaminazione, sperimentazione, iconoclastia?

 

Contaminazione e sperimentazione sono senz’altro gli elementi che mantengono in me vivo l’interesse verso la produzione musicale. Adoro l’attribuzione di iconoclastia, ma non ho mai preteso di arrivare a tanto. In tutta onestà ho solo perseguito il piacere di dare forma a qualcosa disinteressandomi abbastanza marcatamente delle mode.

 

 

 

 

In “Cristalli Sognanti” a sinergie storiche si affiancano nuove collaborazioni.

Vuole raccontarci come sono nate?

 

Uno dei primi brani (in ordine cronologico di composizione) è stato La Visione dell’Occhio di Dio scritta a quattro mani con il musicista e produttore Salvatore Papotto aka Berlin-Babylon Project. Ci conoscevamo professionalmente da qualche tempo e, in un tranquillo pomeriggio di segregazione, ho cominciato ad elaborare un’idea che Salvatore mi aveva mandato in ascolto qualche tempo prima. Nuova anche la collaborazione con il cantante e performer milanese Stefano Luna che assieme a Cristina Nico ha contribuito alla stesura e produzione di Stupidi Disperati. E infine è nuova anche la collaborazione con la violinista Alice Nappi che ha fatto numerose e azzeccatissime incursioni in vari brani dell’album.

 

Lei stessa ha definito lo strumentale “Mevidda”  un tributo alle

riflessioni di Elias Canetti…

 

Mevidda è un brano interamente strumentale, arriva dopo le canzoni con tutte le loro parole. Il brano è costruito attorno alle voci della movida genovese, post restrizioni per la pandemia. Quella fiumana di persone, per lo più giovanissime, che affollava improvvisamente il centro storico, mi ha fatto ripensare a Canetti e alle sue riflessioni sulla massa come inquietante luogo di dissoluzione dell’individuo. Finalmente ragazzi e ragazze erano liberi di uscire ma sicuramente lontani dall’essere liberi. Una buona metafora per concludere un album che non può davvero finire ed inevitabilmente si avvolge in spire su se stesso.

 

 

La pandemia sembra tornare diverse volte nel disco, anche in senso metaforico, come contagio narcisistico…

 

Forse è cambiata la mia sensibilità rispetto al fenomeno o forse in questi anni c’è stata una tendenza sempre più diffusa. Il narcisistico, nutrito dai nuovi network sociali, sta alterando i rapporti tra le persone e sta provocando  sempre maggiori diffidenza, disistima e disinteresse verso gli altri. Non è forse anche questa, parafrasando Kierkegaard, una malattia mortale?

 

Il disco sta avendo un notevole riscontro di critica e pubblico. Qual è stato ad oggi il live più emozionante? E la recensione che maggiormente l’ha colpita?

 

Il 15 ottobre, il giorno successivo alla pubblicazione, ho presentato per la prima volta l’album a La Claque di Genova. Non salivo sul palco da tre anni ed ero abbastanza terrorizzata. Però è stato bello condividere la serata con molte e molti delle artiste e degli artisti che hanno collaborato alla produzione. E’ stato bello incontrare di nuovo il pubblico e cantare, ridere e piangere con le persone che erano venute ad ascoltarci.

Per quanto riguarda la critica musicale, è sempre un onore sapere che ci sono persone che dedicano il loro tempo al mio lavoro, non è affatto una cosa scontata. In questo tempo di omologazione, l’impegno di alcuni addetti ai lavori è quanto mai indispensabile per restituire un po’ di senso a quei progetti che cercano una via personale. Mi ha colpito molto la recensione di Claudia Erba. E’ riuscita ad andare in profondità e a raccontare l’album in maniera competente ed interessante.

 

Parliamo, ahimè, di gender gap all’interno della filiera musicale. Quali sono le possibili soluzioni a questa piaga?

 

Credo che non ci sia altro modo per riempire il gender gap, che continuare ad insistere, a scardinare le abitudini e i preconcetti, e cercare di essere un piccolo modello. E poi bisogna continuare a creare occasioni.

 

A breve presenterà il suo lavoro sul palco del Mou, nell’ambito della rassegna “Because the Night- La notte delle cantautrici”, ideata e diretta da Marian Trapassi. Cosa pensa di questa iniziativa?

 

Penso che sia una di quelle occasioni e spazi necessari. Marian Trapassi, come me, lo sa bene e si sta impegnando da anni per valorizzare la scena musicale femminile. Sono felice di essere sua ospite e mi farebbe piacere ci fosse l’occasione di condividere il palco.

 

Il Lilith Festival, di cui è tra le fondatrici, sta facendo tanto per la nuova musica d’autrice. Quanto è importante perseverare in questa direzione?

 

Dopo tredici anni siamo ancora al lavoro. Sarebbe bello che non ci fosse più bisogno di spazi come il nostro, invece vediamo che nascono sempre nuove iniziative per valorizzare la musica delle donne. Se da un lato ci fa piacere essere, in qualche modo, state di ispirazione, dall’altro ci allarma perché ci sono sempre più donne che pensano ad una carriera professionale in ambito musicale ma sempre pochissimi spazi.

 

 

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.