CHIAMACI +39 333 8864490

||||||

Le ceramiche di Enza Fasano tra contemporaneità e tradizione

A Grottaglie in provincia di Taranto, nella sua storica bottega, Enza Fasano firma preziose collezioni di ceramiche dal dettaglio décor.

Sul pendio di una collina delle Murge, nell’entroterra tarantino, batte il cuore di Grottaglie conosciuta anche come “città delle ceramiche”.
In questo piccolo gioiello del tacco italiano, nel centro cittadino, si trova l’atelier di Enza Fasano figlia d’arte del maestro Nicola Fasano e prima ancora nipote di Francesco, nonno e maestro d’arte anche lui.
Nel lavoro di Enza Fasano l’essenzialità delle linee sposa il gusto contemporaneo e conserva l’anima dell’antica tradizione ceramica mentre l’accurata selezione di materiali e il gioco d’equilibri tra design e colori innovativi fanno dell’artista un fiore all’occhiello nel panorama dell’interior design e dell’home décor made in Italy. Nelle mani di quest’abile artigiana oggetti di uso quotidiano diventano delle piccole e preziose opere d’arte dando vita a un nuovo modo di vivere gli intimi spazi della casa.
Le oliere allungate, i piatti murali che richiamano i tipici pavimenti del sud e le capase, antichi contenitori simili a giare utilizzate per conservare friselle, fichi secchi arrostiti e mandorle, rivisitate in veste di estrose tazza da caffè, sono la testimonianza del fil rouge che attraversa il lavoro di Enza Fasano: reinventare per stupire.
Ricerca e sperimentazione si mescolano a storia ed estetica contemporanea trasformando ogni oggetto in uno specchio che riflette la vita passata di luoghi dimenticati che rivivono attraverso le linee semplici ed eleganti e i colori di tendenza come grigio e tortora accostati a segni grafici a tratti sottili, a tratti forti.
La nuova collezione Slim comprende oggetti tradizionali dalla forma allungata utilizzati in passato per versare vino, acqua e olio: vummile, trufolo e oliera. Non manca il gallo pazzo, piatto ornamentale con protagonista un classico dell’iconografia tradizionale grottagliese ovvero il galletto con coda piumata e dal portamento altezzoso. Cosa dire poi del vaso da notte, cantro, trasformato in uno splendido centro tavola? Le Pupe con e senza baffi e anche nella versione a cavallo, che ricordano la fuga dello sposo dal castello, si trasformano in candelieri o base per le lampade mentre agli amanti del design è dedicato il delizioso servizio di piatti con bordo pizzolato in differenti nuance.
Non dimentichiamoci poi del pumo, simbolo di buon auspicio e prosperità, che rivive in lampade dalla forma di bocciolo.
Storia e modernità si respirano non solo nelle opere di Enza Fasano ma anche nel suo showroom, un vero e proprio viaggio per gli occhi e il cuore dove innovazione e passato, novità e magia, creano un costante gioco evocativo accompagnandosi alla tipica e genuina ospitalità del Sud Italia.
Quello che Enza Fasano racconta nelle opere che crea non è solo la storia della terra in cui è nata e cresciuta ma anche quella dell’amore di una famiglia, la sua. Il successo è una firma che condivide con il marito Salvatore Santoro, esperto nella ricerca e nella sperimentazione dei colori, e la figlia Giovanna Alò designer anche lei e che ha creato collezioni dalla vivace caratterizzazione stilistica.
Se cercate un oggetto di design che racconti una storia, se volete portare nelle vostre case il morbido profilo della terra pugliese, i riflessi del suo cielo stellato e il colore di un mare d’incanto, Enza Fasano e le sue sorprendenti creazioni in ceramica sono la risposta.

Informazioni utili
Enza Fasano Ceramiche
Via Caravaggio 31, Grottaglie (TA)
www.enzafasano.it

 

Raffaella Berardi

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.