CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Le mille bolle blu: un amore clandestino in scena al Teatro Libero di Milano

Dal 22 al 24 febbraio al Teatro Libero di Milano andrà in scena, “Le mille bolle blu”, scritto da Salvatore Rizzo, diretto e interpretato da Filippo Luna. Lo spettacolo prende parte alla quarta edizione della rassegna teatrale Palco Off, dedicata ad attori, autori e storie di Sicilia.

Prima degli spettacoli verrà offerta al pubblico una degustazione di vini e prodotti tipici siciliani, al termine della serata invece si potrà partecipare ad un incontro con gli attori.

Pochi elementi in scena: un paio di forbici, un pettine attorno ad una vecchia poltrona da barbiere che scopre squarci brucianti sulla società e sul ‘privato’ maschile. Un testo forte, veloce, sincero, ricco di poesia. Una verve incalzante, evocativa e realistica, tremendamente realistica.  

Nella capitale della bella Trinacria, la Palermo degli anni Sessanta, procedono parallele per trent’anni, una storia d’amore omosessuale, nonché clandestina, e una vita normale. L’intreccio teatrale, tratto dall’omonimo racconto dell’autore Salvatore Rizzo, narra la storia di Nardino, barbiere di borgata e Manuele, avvocato di successo. I due si conoscono proprio nel salone del barbiere dove Nardino si esercita come apprendista e Manuele è il promettente figlio di un cliente facoltoso.

Seppur destinati, ab origine, a due vite completamente opposte e a ruoli sociali già ben prestabiliti, i due decidono di portare avanti una storia a vite parallele dove sentimento e passione si intrecciano in un vortice che sembra non avere mai fine.

Sono gli anni Sessanta, Mina canta “Le mille bolle blu” e le vite dei due si nutrono del pharmakon della clandestinità: una storia che è allo stesso tempo linfa e tormento. Ma non poteva continuare così, la morte di Manuel arriva come un fulmine a ciel sereno per Nardino, che non può nemmeno piangerlo apertamente e gridare, gridare fortissimo il proprio immenso dolore.

Ecco che, anche la morte, diventa occasione per ripercorrere quell’amore lungo trent’anni, rimembranze bagnate di nostalgia, passione, rabbia e dolcezza. Un altare di ricordi che sancisce l’universalità di quel sentimento al di là di ogni barriera e di ogni preconcetto. Un monologo dolce e abrasivo, attraversato in ogni istante dalle nostalgiche musiche anni ’60, in uno struggente omaggio ad un amore che non si arrende più, nemmeno alla morte.

 

Informazioni Utili

Orari e giorni di spettacolo: venerdì 22 e sabato 23 ore 21.00, domenica 24 ore 18.00
Biglietteria: Teatro Libero – via Savona 10, Milano e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. telefono: 02.8323126
Orari e giorni degustazioni: venerdì 22 e sabato 23 ore 20.30, domenica 24 ore 17.30
Biglietti: intero €18; under 25, over 60 e convenzionati €13; under 18, scuole di teatro, allievi accademie e università €10

Margherita Maroni

Amo la poesia, la matematica è solo un diletto. Leggo giornali, scrivo articoli e amo imparare. Lilli Gruber wanna be.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.