CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Madame Bovary: un nuovo spettacolo in scena da domani al Teatro Libero di Milano

Da domani, 18 novembre, fino al 23 un nuovo spettacolo va in scena al Teatro Libero di Milano: Madame Bovary, in una veste del tutto nuova che sarà davvero sorprenderci.

Non un semplice riadattamento del grande romanzo di Gustave Flaubert, lo spettacolo Madame Bovary scritto e diretto da Luciano Colavero è una vera e propria riscrittura radicale.

In scena, in questo spettacolo del tutto nuovo e rivisitato da capo a piedi con grande maestria da Luciano Colavero, vediamo la Bovary come un vero essere umano, ma in gabbia, imprigionata nell'impossibilità di raggiungere ciò che desidera. Ma non solo una prigione mentale e sentimentale, quella messa in scena al Teatro Libero di Milano, è una prigione fisica e tangibile.
Infatti, Chiara Favero, che interpretata magistralmente Madame Bovary, è rinchiusa in una pedana lunga quattro metri e larga 50 centimetri.

In un palcoscenico troppo stretto dove poter recitare, senza mai poter scendere, la Favero si trova a lottare contro la limitatezza dello spazio rendendo perfettamente l'idea di un immobilismo e di una costrizione che fa parte del personaggio che interpreta e rendendo lo spettacolo carico di unicità e patos.
Messo in queste condizioni il corpo dell'attrice non riesce mai del tutto ad essere al sicure e vuole istintivamente cambiare la sua condizione, fuggendo senza riuscirci.

Madame Bovary viene, così, fotografata nel momento più drammatico, il momento del suicidio, nell'attimo in cui sente di non avere via di scampo da se stessa e da ciò che la circonda.
Madame Bovary resta drogata di desiderio, di immagine e di ciò ce non possiede, un desiderio che l'avvelena, ma allo stesso tempo la fa sentire davvero viva.
Ecco che questo dualismo tra vita e male provocato dall'irresistibile voglia di possedere, è rappresentato dal limite fisico dello spazio del palco, dove la Favero si ritrova.

Una visione nuova del distico desiderio e impossibilità di avere, in una nuova Madame Bovary in scena, da domani al Teatro Libero di Milano, fino al 23 novembre.
Una Madame Bovary così umana, così toccante nel suo straziante desiderio che saprà sovvertire le nostre certezze e farci riflettere su noi stessi, così come solo il teatro sa davvero fare.

 

Per maggiori informazioni:
telefono: 02.8323126
www.teatrolibero.it

 

Serena Riva

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.