CHIAMACI +39 333 8864490

||||||||

Master Origin – La nuova gamma Nespresso che fa scoprire i territori d’origine del caffè

5 Paesi, 5 lavorazioni diverse, 5 caffè: Indonesia, Ethiopia, India, Nicaragua e Colombia. È la nuovissima gamma “Master Origin” di Nespresso, quasi un viaggio intorno al mondo, anzi, intorno ai territori d’origine del caffè, e dentro l’abilità e la sapienza dei coltivatori locali.

Nespresso ama fare le cose in grande. Questa volta, oltre a una nuova collezione che vuole portarci alla scoperta dei territori d’origine della bevanda più amata dagli italiani, attraverso 5 miscele pregiate dall’aroma e dal gusto sorprendenti, per il suo lancio ufficiale ha organizzato un vero e proprio percorso esplorativo trasformando gli spazi dei Caselli Daziari dell’Arco della Pace di Milano in un tempio della degustazione. 5 stanze, ognuna dedicata a uno dei cinque paesi della nuova gamma, dove approfondire la scoperta e gustare in anteprima questi nuovi profili aromatici provenienti dai quattro angoli del pianeta, frutto di un lungo lavoro.

Ma Nespresso ama davvero fare le cose in grande. E così, a rendere tutto più speciale, sono arrivati Massimiliano MarchesiNespresso Coffee Ambassador, e lo chef stellato Andrea Berton che, per l’occasione, ha utilizzato le cinque miscele per dare vita a un meraviglioso pranzo gourmet. Un caffè per ogni portata. 
Ad aprire il viaggio esplorativo del nostro palato, un antipasto a base di capesante con crema di Nespresso India, liquirizia e patate soffiate; a proseguire, gnocchi croccanti, crema di broccoli, polvere di pane gratinato e crema di Nespresso Nicaragua, merluzzo con purea di patate all’olio extra vergine d’oliva e sugo con Nespresso Colombia e guancia di vitello, carota, frutto della passione abbinato a Nespresso Ethiopia.
A chiudere in dolcezza (e in bellezza), tubo al caffè e meringa bruciata abbinato a Nespresso Indonesia. Una vera goduria.

Ogni caffè Master Origin – tutti composti da 100% Arabica, fatta eccezione solo per l’India, caratterizzata da una miscela tra Arabica e Robusta monsonata – è una sorprendente esperienza di degustazione ispirata alla terra, resa unica dai diversi metodi di coltivazione di ciascun caffè. Dalle montagne boscose di Sumatra alle vallate tra gli altipiani del Nicaragua: in ogni regione, Nespresso collabora con i coltivatori del posto e ne valorizza le pratiche locali, che hanno un ruolo fondamentale nel creare caffè dall’aroma e dal gusto unici.
In Etiopia, i chicchi di caffè vengono rastrellati a mano meticolosamente ogni ora, per garantire un’asciugatura naturale ed omogenea; in Colombia viene praticata la raccolta tardiva: le ciliegie di caffè restano sulla pianta molto tempo, fino a raggiungere una sfumatura di color porpora intenso; a Sumatra, in Indonesia, i coltivatori utilizzano un metodo tradizionale, detto “wet hulling”, mentre in Nicaragua viene adottato un approccio più delicato, detto “black honey”, che prevede di lasciare lo strato di mucillagine sul chicco di caffè durante l’asciugatura, cosicché il chicco assorba gli zuccheri naturalmente contenuti al suo interno. Il caffè proveniente dall’India, invece, viene sottoposto alla cosiddetta “monsonizzazione”, un’antica tecnica che risale all’epoca in cui il caffè trasportato via mare assorbiva naturalmente l’umidità dell’oceano, che faceva gonfiare i chicchi conferendo loro un nuovo gusto molto particolare.

I CINQUE CAFFÈ DELLA GAMMA MASTER ORIGIN

Indonesia: un caffè inconfondibile per corposità e per gli aromi che ricordano il pane grigliato, il tabacco, il cioccolato fondente e il miele di castagno. Un caffè dal profilo aromatico ricco e legnoso, ottenuto con la tecnica “wet hulled”: i maestri Indonesiani privano i chicchi del pergamino quando sono ancora umidi, per lasciarli asciugare a contatto diretto con i raggi del sole.

Ethiopia: un caffè dolce e molto aromatico, che richiama il tè al bergamotto, l’albicocca essiccata, la marmellata di agrumi e mandarini; una miscela dal profilo aromatico fiorito e vivace, il cui segreto è l’asciugatura naturale: un metodo perfezionato nel corso di diversi anni e che prevede che le ciliegie di caffè intere vengano lasciate ad asciugare sotto il sole cocente degli altipiani.

India: un caffè inconsueto e complesso, molto corposo e dal carattere potente con note che ricordano il pepe nero, il cacao, la cannella e la liquirizia; un caffè dall’aroma straordinariamente intenso e speziato, risultato della potenza e dell’umidità dei monsoni che si abbattono sulle coste indiane per diversi mesi e che vengono sfruttati dai coltivatori mediante l’antica tecnica della monsonizzazione.

Nicaragua: una tazza dolce, armoniosa, dalla consistenza vellutata e dagli aromi che ricordano il caramello, il cioccolato gianduia e il miele di tiglio; un caffè ottenuto con un complesso metodo di lavorazione noto come “black honey”, che consiste nel lasciare essiccare al sole il chicco con residui di polpa del frutto che rende il caffè straordinariamente dolce come il miele.

Colombia: un caffè sorprendente, allegro e vivace con note zuccherine di frutti rossi, freschi ed essiccati, di biscotti e di uva passa rossa. Un caffè che si ottiene con un procedimento molto lungo che gli conferisce un profilo aromatico fruttato e vibrante. La tecnica della raccolta tardiva prevede infatti che il caffè venga lasciato maturare sulla pianta per molto tempo; all’alba di ogni nuovo giorno si procede a valutare ogni singola ciliegia, raccogliendo soltanto quelle perfettamente pronte.

L’intera collezione è disponibile nelle boutique Nespresso e può inoltre essere ordinata presso i centri assistenza Nespresso e online sul sito.

Per maggiori informazioni:
www.nespresso.com

 

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.