CHIAMACI +39 333 8864490

|||||||||

MILANoLTRE Festival compie 30 anni e festeggia al Teatro Elfo Puccini di Milano

MILANoLTRE Festival festeggia il suo trentesimo compleanno nella splendida cornice del Teatro Elfo Puccini di Milano.

MILANoLTRE Festival spegne 30 candeline nel 2016 e festeggia al Teatro Elfo Puccini di Milano con un calendario ricco di eventi ed ospiti.

Era il 1986 quando danza e creatività diedero vita a MILANoLTRE e alla sua storia con artisti, che ieri come oggi, continuano ad esibirsi regalandoci momenti di forti emozioni grazie al loro indiscusso talento.

Per questo importante compleanno dal 30 settembre al 16 ottobre MILANoLTRE, insieme ad alcuni degli artisti che hanno contribuito a rendere grande e importante il festival, punta su tre focus: due internazionali dedicati a Rosas/Anne Teresa De Keersmaeker e alla Compagnie Marie Chouinard e uno rivolto alla Compagnia Zappalà Danza tra le più rappresentative del panorama italiano.

Anche per l’edizione 2016 sarà Vetrina Italia ad accendere i riflettori sui coreografi italiani come Adriana Borriello, Susanna Beltrami, Michele Merola, Antonio Montanile, Manfredi Perego, Stefania Ballone, e sugli artisti del Bel Paese grazie alla Vetrina Italia domain / Under35InScena.

Il calendario prevede 20 serate con 25 titoli/coreografie di cui 9 in prima nazionale e appuntamenti della sezione Incontri, traffici, contatti, incroci, punti di vista.
Ma un compleanno importante prevede grandi festeggiamenti e nell’elenco degli eventi in programma non mancano anche formazione e approfondimento grazie a masterclass e momenti di confronto realizzati con alcune tra le realtà culturali più importanti come DanceHaus e il Dipartimento di Beni Culturali e Ambientali dell’Università degli Studi di Milano.

A sostenere il Festival sono Mibact, Comune di Milano, Regione Lombardia, Teatro Elfo Puccini, Fondazione Cariplo, Next, Delegazione Québec Roma, CALQ, Ministero Cultura e Comunicazione Québec e Banca del Monte di Lombardia che pone particolare attenzione alla sezione dedicata alla danza italiana all’interno di MILANoLTRE.

Ad aprire i festeggiamenti sarà, il 30 settembre, la compagnia belga Rosas/Anne Teresa De Keersmaeker, sin dalle prime edizioni ospite del Festival, con lo spettacolo Fase, Four Movements to the Music of Steve Reich considerato una delle colonne portanti della storia della danza contemporanea e massima espressione dei primi anni ’80. Si continua il 1 ottobre con Rosas e lo spettacolo Verklärte Nacht tratto dall’omonimo brano di Arnold Schönberg in cui la poesia di una storia d’amore si evolve in danza e musica. Il 4 e il 5 ottobre appuntamento con Le Cri du Monde, uno studio sulla scomposizione morfologica del corpo riallestito appositamente per il 30°anniversario di MILANoLTRE mentre il 7 e l’8 ottobre grande attesa per l’omaggio a Hieronymus Bosch. In occasione delle celebrazioni per i 500 anni dalla morte grande pittore andrà in scena Hieronymus Bosch: The Garden Of Earthly Delights.

Il 9 ottobre saranno invece trasformati in danza i disegni in bianco e nero del grande poeta e pittore belga Henri Michaux in Henri Michaux: Mouvements a cui seguirà la coreografia, tra poesia e gioco, di Gymnopedies. Tre serate saranno dedicate al lavoro di Roberto Zappalà con i titoli Naufragio con spettatore, Instrument 1 e Anticorpi .

A inaugurare Vetrina Italia, il 1 ottobre, sarà il progetto della coreaografa Adriana Borriello con Col Corpo Capisco mentre il 2 ottobre appuntamento con Stefania Ballone e la prima nazionale di After. E ancora, Manfredi Perego presenta Horizon, Antonio Montanile lo spettacolo Dismisura – ovvero J’ai pas d’autre choix, il 13 ottobre a MILANoLTRE torna anche MM Company e il 15 e 16 Susanna Beltrami debutta in prima assoluta con lo spettacolo Con Tus Ojos che si ispira all’opera del grande Picasso.

Con UNDER35InScena sono quattro gli spettacoli da segnare in agenda. Il 6 ottobre con Matteo Bittante e Diego Tortelli, il 9 con Choreographic Collision, il 12 con due duetti della Fattoria Vittadini e il 16 ottobre la serata conclusive con danzatori e coreografi di DanceHauspiù.

Si può definire MILANoLTRE come un Festival che pur avendo consolidato la sua identità negli anni è sempre in movimento, figlio di un costante lavoro di equilibrio e sperimentazione tra tradizione e contemporaneità.

Tanti auguri MILANoLTRe, la danza continua.

Informazioni Utili
MILANoLTRE Festival
Teatro Elfo Puccini
c.so Buenos Aires 33, Milano

Raffaella Berardi


Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.