CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Natale 2019: i migliori panettoni artigianali

I nostri consigli sui panettoni più originali da regalare e degustare per questo Natale. L’irrinunciabile dolce per le feste, qui presentato nelle varianti artigianali e gourmet.

Pasticceria Martesana presenta per quest’anno otto panettoni, di cui due attesissime new entry: il golosissimo Tre Cioccolati e Augusto, il primo Panettone da degustazione. Nel primo, l’impasto del panettone viene mischiato a un impasto di cioccolato che gli conferisce un colore scuro. L’interno, è costellato di cubetti di cioccolato bianco, al latte e fondente ed è ricoperto infine, per non mancare di dolcezza, da una glassa di cioccolato fondente arricchita da crispy al cioccolato bianco, al latte e fondente. Augusto invece, elegantissimo e raffinato panettone amarena, caffè e cioccolato bianco, ha un carattere deciso ed è stato concepito come il primo panettone da degustazione: va infatti degustato anche fuori dei pasti, con un buon bicchiere di vino, per assaporarlo lentamente. A fare compagnia alle due novità, troviamo il classico panettone della tradizione, il Panetùn de l’Enzo (creato e firmato da Enzo Sartoro), il Rustico, il Panettone Strudel, il Panettone con Marrons Glacès, la Veneziana e i Decorati.

Il laboratorio di pasticceria Vincente Delicacies di Bronte, presenta Sguardi Siciliani, la nuova collezione di Natale: “Vincenzo Bellini, Leonardo Sciascia, Claudia Cardinale, Sant’Agata, Luigi Pirandello, Antonello Da Messina, i Pupi. Sette panettoni artigianali e sette sguardi siciliani che hanno fatto grande e fanno diversa la Sicilia” (Nino Marino, titolare di Vincente Delicacies). Ogni anno si aggiunge un nuovo sguardo, una nuova prospettiva alla linea: questo Natale è l'anno dei Pupi, le tipiche marionette che presero piede nei salotti della nobilità siciliana del Settecento. Il panettone artigianale I Pupi è realizzato con lievito madre e 40 ore di lievitazione dalle maestranze pasticcere siciliane di Vincente Delicacie, caratterizzato dal pistacchio DOP di Bronte, la pesca del luogo e gocce di cioccolato fondente. Una produzione quasi totalmente femminile, che vede coinvolte da 45 a 100 donne brontesi, nei periodi di massima produzione.

Non un vero e proprio panettone, per la ridotta quantità di grassi, (solo l’11.3% di grassi a fronte del 16%), ma la focaccia di Claudio Gatti (di Pasticceria Tabiano), rimane comunque un dolce simbolo del periodo natalizio. Quest’anno la nuova focaccia di Tabiano è ai 10 cereali (integrali): un dolce a pasta lievitata che sposa il mondo della salute e della sana alimentazione. 36 ore di lievitazione, povero di grassi (metà olio evo biologico e metà burro), farina al 100% italiana e biologica, zucchero di canna integrale e biologico, e 10 cereali integrali tra cui farro, orzo e riso candito, più i classici canditi del Natale, ananas e mandarino. Un prodotto light, "leggero", a cui il pasticcere per descrivere il suo dolce ha voluto aggiungere l'aggettivo bright, "chiaro", nel senso di naturale e biologico.

Ai quattro Panettoni firmati Peck si aggiungono quest’anno le proposte di due autori d’eccezione, gli Chef tre stelle Michelin Niko Romito e Massimiliano Alajmo. Sei diverse storie, che interpretano il dolce più amato di questa festività: “Moro di Venezia, il panettone al cacao e marasche di Massimiliano Alajmo; il “Panettone al Cioccolato” di Niko Romito, con un lievito madre creato ad hoc, che gli conferisce maggiore leggerezza; e i quattro panettoni Peck: “Gusto Classico”, “Pere e Cioccolato”, “Arancia, Ananas e Zenzero”, “Pistacchio, Caffè e Cioccolato Bianco”.

Égalité, la boulangerie di Porta Venezia celebra il Natale con proposte gustose e originali tra dolce e salato: prelibatezze tipiche della cultura francese. La Brioche de Noël, per chi non si accontenta del solito panettone: impasto a lunga lievitazione e un profumo di agrumi, note di amaretto e rum; il tutto arricchito da canditi e uvetta. Couronne du Roi: un dolce gustato tradizionalmente durante l’Epifania per festeggiare la venuta dei Re Magi: un soffice impasto brioches all’aroma di arancia e limone, arricchito da pepite di zucchero e canditi colorati, il tutto all’interno di uno stampo la cui forma richiama proprio una corona.

Alessandra Gandolfi

Laureata in corporate communication alla Statale di Milano, amo i libri, l’arte, la cultura.

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

SANREMO LIVE

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.