CHIAMACI +39 333 8864490

|||||||

“Ore 18.00, l’orario è finito”: la mostra fotografica di Massimiliano Camellini

La mostra viene inaugurata giovedì 17 gennaio 2019 alle ore 19 nel Bookshop della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo a Torino e sarà visitabile fino al 17 febbraio 2019.

Camellini, nato a Venezia negli anni ‘60, ha iniziato a dedicarsi alla fotografia di ricerca negli anni ‘90. Ha esposto le sue opere in musei e collezioni di tutto il mondo, Francia, Spagna, USA, Polonia, Korea, oltre ovviamente che nel suo paese natio.

Ore 18.00, l’orario è finito, che verrà inaugurato il 17 gennaio presso la Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, è un progetto fotografico realizzato da Camellini all’interno degli spazi dell’ex Cotonificio Leumann di Collegno dal 2010 al 2012, e curato da Lorand Hegyi.

Situato alle porte di Torino, il Villaggio Leumann di Collegno insieme al Cotonificio venne edificato tra il 1876 e il 1912 dall’imprenditore svizzero Napoleone Leumann per dare lavoro, sistemazione e servizi gratuiti alle maestranze qui impiegate che provenivano sia dalla precedente tessitura di Voghera, sia dai comuni limitrofi a Collegno.

Nel Cotonificio Leumann si effettuavano le lavorazioni di tessitura, tintura e finissaggio. La fabbrica fu attiva a pieno regime per quasi un secolo, dal 1875 fino al 1972 , quando chiuse in parte i battenti (Tessitura) a seguito della grave crisi del settore tessile e definitivamente nel 2007.

Fulcro del lavoro di Camellini proprio l’antico cotonificio, un esperimento imprenditoriale illuminato che si faceva carico della riproduzione delle stesse risorse sociali sulle quali la fabbrica incideva. Un progetto fotografico che vuole raccontare la fine dell’era industriale in Europa, attraverso le immagine realizzate nel biennio 2010-2012: un racconto dei lavoratori che hanno vissuto la fabbrica, e che la lasciarono per sempre quando, nell’aprile 2007, venne chiusa definitivamente. Ogni cosa venne lasciata al suo posto, quasi a suggerire che la chiusura fosse stata improvvisa.

Le immagini ricostruiscono quell’ultimo giorno di lavoro, il momento in cui la fine dell’orario lavorativo (18.00) coincise con la fine di un’epoca.

Camellini, osservatore discreto, ci accompagna stanza dopo stanza all’interno di quel luogo, dalla sua ascesa alla sua caduta, passando dagli spogliatoi alla mensa, dall'infermeria al magazzino, al laboratorio chimico, alla sala tessitura, agli uffici amministrativi. Il lavoro è stato esposto, a partire dal 2013, in svariati musei; ora approda finalmente a Torino, luogo di origine di questa ricerca.

Ore 18, l’orario è finito
Fondazione Sandretto Re Rebaudengo, Via Modane 20, Torino.
18 gennaio - 17 febbraio 2019
orari di apertura: giovedì dalle 20 alle 23 dal venerdì alla domenica dalle 12 alle 19
www.fsrr.org
www.massimilianocamellini.org

Alessandra Gandolfi

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.