CHIAMACI +39 333 8864490

||||

Palamede, la storia: Alessandro Baricco allo Stadio di Domiziano al Palatino, Roma

Dal 4 al 9 luglio allo Stadio di Domiziano al Palatino a Roma vi aspetta "Palamede, la storia" di e con Alessandro Baricco.

Presso lo Stadio di Domiziano al Palatino, a Roma, da oggi alle ore 21.30 fino al 9 luglio, sarà possibile assistere a "Palamede, la storia": uno spettacolo straordinario di e con Alessandro Baricco e con Valeria Solarino.

Alessandro Baricco, indiscusso grande autore e genio della letteratura italiana contemporanea, presenta "Palamede, la storia" per l’anteprima estiva del Romaeuropa Festival 2016, con Valeria Solarino e lo stesso Baricco nelle vesti di narratore.

Secondo appuntamento del progetto Patrimonio storico e creazione contemporanea, "Palamede, la storia" è realizzato in colaborazione con la Soprintendenza per l’area archeologica centrale di Roma. In scena da oggi è inaugurato insieme alla mostra “Par tibi, Roma, nihil”, aperta al pubblico fino al 18 settembre 2016, al Palatino.

Nella straodinaria opera, "Palamede, la storia", classico e contemporaneo, passato e presente, fanno da cornice a molti conflitti che permeano l'intero scritto come lo scontro tra achei e troiani e, ovviamente, tra Odisseo e Palamede, pur avendo, tuttavia, l'intenzione di sottolineare lo scontro tra tra cultura orale e scritta.
Palamede, protagonista della guerra di Troia cancellato da Omero nei suoi poemi, è un personaggio della mitologia greca. La sua storia ha raggiunto la nostra memoria e sfidato il trascorrere del tempo grazie ai testi, alcuni quasi sconosciuti ed altri andati perduti altri poco conosciuti, di molti autori classici.

Ricercando, scavando ed esplorando queste testimonianze, Alessandro Baricco riporta in auge quest’eroe con la complicità di Valeria Solarino, reinterpretando lo spettacolo per gli spazi, unici e affascinanti, dello Stadio voluto dall’imperatore Domiziano al Palatino.
L’antico edificio viene cosi magicamente trasformato in un teatro sacro, dove gli spettatori diventano un unico nucleo comune, dove storia riprende vita attraverso gli evocati fantasmi di figure mitologiche così incredibilmente vicine a noi e dove la recitazione diviene magica, mistica, profonda ricreando un'intimità nuova e al contempo familiare.

Siamo, così, catapultati in questo universo simbolico dalla soave ed evocativa voce dello stesso Baricco, narratore, che porta a vivere appieno la storia che non può essere esperita se non in questo modo: rivivendola.
Palamede, figlio di Poseidone, è ritenuto l’inventore della moneta, della musica, di alcune tattiche militari, ma, sopratutto, dell’alfabeto greco e della scritture ed, alcuni pensano, persino, dei concetti di stagione, mese e anno.

Tuttavia, il grande capo militare della spedizione greca durante la guerra di Troia, Palamede, fu condannato a morte perché ingiustamente denunciato da Odisseo per aver venduto i piani di guerra achei ai troiani. Venne così lapidato e il suo nome fu cancellato dalla storia.
Questa, oltre che la storia dell'eroe greco, è anche la storia di quella verità con cui la nostra cultura deve fare i conti, primo o poi: la storia scritta dai vincitori, dove ai vinti non è concesso altro che l'oblio.

Un'opera intrigante e davvero unica, che lascia intravvedere tutto il genio di Baricco.

Decisamente un'esperienza da fare e uno spettacolo da assaporare.

Informazioni: Allo Stadio di Domiziano al Palatino
Via di San Gregorio 30, Roma – dal 4 al 9 luglio, con riposo 6 luglio
Durata 60’ circa
Informazioni al pubblico e biglietteria:  Lara Mastrantonio, tel. +39 06 45553050/1, e_mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Serena Riva

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.