CHIAMACI +39 333 8864490

Particolare Milano: dove il dettaglio fa la differenza|||

Particolare Milano: dove il dettaglio fa la differenza

Particolare Milano inaugura ufficalmente il 26 maggio. Noi ci siamo andati in anteprima per voi! Un ambiente minimal, pensato per la città, custodisce un elegante un giardino. Perfetto per un aperitivo o una cena decisamente “particolari”.

News in Town! Milano non finisce mai di sorprenderci. Aprono continuamente nuovi ristoranti, bistrot, botteghe di food: scegliere dove andare a mangiare è un po’ come entrare in una giungla, ma si trovano spesso dei fiori rari.

Il prossimo 26 maggio inaugura a Milano un ristorante dove è il dettaglio a fare la differenza.

Si chiama Particolare Milano e nasce dall’armoniosa unione di uno chef, Andrea Cutillo, un maitre, Luca Beretta e un sommelier, Mino Traversi. Insieme hanno creato un punto di ritrovo per coloro che hanno voglia di uscire ma allo stesso tempo di sentirsi a casa, che sia per un aperitivo veloce o una romantica cena.

Il locale, in linea con gli standard milanesi, è contornato da un grazioso giardino che permette di godersi un aperitivo all’aria aperta, tra piante e luci incantate. L’ambiente interno si presenta dallo stile minimal, curato e raffinato.

Sono gli architetti Rodolfo Sormani, Alessandro Tonassi e Matteo Ranghetti ad aver progettato la struttura ispirandosi all'eleganza degli anni '50 e '60. Prospettive specchiate, rombi disegnati si accostano piacevolmente ai cromatismi delle sale. Le scelte dei colori vertono sul grigio antracite con qualche tocco di oro e verde qua e là.

La cucina dello chef Andrea Cutillo punta sulla materia prima, fresca ed selezionata. Rielabora in modo creativo i piatti tipici della tradizione mediterranea. Il menù presenta tanti piatti crudi, con qualche spunto dalla cucina spagnolaasiatica. L’attenzione alla preferenza di piccoli produttori, unita all'utilizzo di carne proveniente da allevamenti sostenibili, fa di loro un un ristorante etico e attento all’ambiente.

Il piatto forte del locale è il Raviolo croccante ripieno di ossobuco, un delicato raviolo preparato a mano con farina di riso che racchiude all'interno un tipico ossobuco tutto milanese. Per quanto riguarda il pesce invece, il piatto che vi consigliamo è il Polpo in tre cotture che viene servito bollito, grigliato e fritto, accompagnato da verdure: una vera delizia!

Per chiudere la serata con dolcezza abbiamo scelto il Tiramisù Particolare: la classica crema al mascarpone è abbinata ad un gel di savoiardi cotti nel caffè e ad una sfoglia croccante.

Anche la carta dei vini privilegia i piccoli produttori ma anche grandi realtà prevalentemente italiane con un requisito di base: la qualità. Infatti, il somelier Luca Beretta desidera accontentare anche il cliente più esigente.

La chicca del ristorante Particolare Milano è senza dubbio l’aperitivo, che cambia giornalmente. Ci è piaciuto molto sorseggiare un calice di bollicine abbinato a delle crudité di mare, il tutto a soli 10 euro.

In sintesi, il ristorante si presenta come un locale giovane, distinto e ricercato.

Moderno, ecologico e attuale. In una parola: “Particolare”.

 

Orari:

Dal martedì alla domenica

Contatti:

Via Tiraboschi 520135, Milano (MI)
Tel.+39 02 99266176

particolaremilano.com

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.