CHIAMACI +39 333 8864490

||||

Pino Daniele Alive: all'interno del Mamt - Museo della Pace di Napoli

Conoscere e vivere Pino Daniele al Mamt - Museo della Pace di Napoli dove possiamo lasciarci trasportare in un viaggio, "Pino Daniele Alive", unico per raccontare “emozionalmente” la vita del grande artista.

Da pochissimo aperto al pubblico il Museo della Pace – MAMT di Napoli offre, tra i dodici percorsi emozionali presenti, la possibilità di visitare “Pino Daniele Alive”, un omaggio al grande musicista e artista napoletano.

È dedicato al grande Pino Daniele un intero piano del Museo della Pace – MAMT, dove si possono rivivere i momenti più emozionanti ed importanti della sua carriera e della sua vita di straordinario artista.
Il precorso dedicato al grande musicista, “Pino Daniele Alive”, è curato da “Pino Daniele Trust Onlus" ed è il risultato di una bellissima intesa tra l'associazione “mascalzone latino” e Michele Capasso, il Presidente della Fondazione Mediterraneo.
Questo straordinario evento racconta, in tutte le sue ombre e luci, la storia del grande artista e della sua musica, che ci trasporta e ci muove con in un viaggio che porta emozioni ed esperienze uniche.

Un viaggio soprattutto per lui, Pino Daniele e per tutti colore che, vagando nelle stanze del museo, possono seguire le sue impronte e le sue traccie, tracciando un percorso davvero speciale.
È un itinerario contrassegnato da un continuo sali/scendi, facile e difficile, dove si incrociano piccoli sentieri e ampie strade, dove ci si ritrova a poter prendere più direzioni oppure a un vicolo cieco.

E questo perché il grande Pino Daniele ha avuto molte facce, ha interpretato molti ruoli e, per tutti quelli che lo amano, li ha sempre resi speciali e unici.
Pino Daniele era e resta, soprattutto, un cantante, un musicista e superstar per caso, infatti si considerava un "chitarrista che canta". Il suo è stato un percorso molto interiore, soprattutto negli ultimi anni, un percorso di crescita, di ricerca e costruzione di quella che lui definiva la "forma canzone".

É anche per questo, forse, che la sua musica risulta, ancora oggi più attuale che mai, una musica intima e personale che non solo fa da colonna sonora di un'epoca, ma con riesce ad avere una capacità, ancora forte ed intatta, di regalare e raccontare grandi emozioni. E Napoli è la sua patria, la culla della sua musica intramontabile, una musica che dà, proprio alla bellissima Napoli, la certezza di essere un luogo che vale la pena vivere, un luogo che è decisamente migliore di quanto appare.

La grande musica di Pino Daniele rende Napoli quella città aperta e dalle grandi prospettive che tanto sognava, ricordiamo le note di “Terra Mia”, ma che fa riferimento anche ad un'America vissuta tra vinili e jeans. E tutto questo bagaglio di emozioni, di storie, di racconti e testi in musica sono trasmessi tramite foto, video, reperti e strumenti: un percorso che è e resta, in tutti i suoi volti, anche i più nascosti, “il mondo di Pino” .

Un vero passaggio in lui e con lui, un viaggio così come lo è la sua musica.
Lo afferma anche Giorgio Verdelli, che ha curato i testi ed i video di “Pino Daniele Alive”. La direzione artistica di “Pino Daniele Alive” è, invece, curata da Sergio Pappalettera e dallo Studio Prodesign (Luca Belli, Daris Diego Del Ciello, Georgia Finardi, Giulia Miggiano).

Il Museo della Pace – MAMT ha isolato pezzi della vita del grande musicista, dandogli vita, ricreando un percorso che, iniziando dai grandi show live, scava dentro la sua carriera e la sua persona, facendo rinascere quegli scorci di vissuto meno noti dell’artista.

Video, alcuni inediti, altri riscoperti, fotografie, parole, le sue soprattutto, e, ovviamente, le tantissime chitarre di Pino, sono le chiavi di lettura del viaggio che il pubblico può vivere; elementi che popolano gli spazi del MAMT che si animano di colore delle sue tante sfaccettature ed emozioni, si tinge di quella luce bianca che caratterizza Napoli, fino a sfocare nel blu dei diavoli del blues e nero, buio e denso, della sala di registrazione.

Per tutte le informazioni:
Museo della Pace – MAMT (Mediterraneo, Arte, Architettura, Archeologia, Ambiente, Musica, Migrazioni, Tradizioni, Turismo)
via Depretis, 130
Napoli
Necessaria previa prenotazione telefonica o via email
Tel: 340 8062908
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Orario: dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 19 – sabato dalle 10 alle 13. in via Depretis, 130

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.