CHIAMACI +39 333 8864490

|||||

Quattro mesi di riflessioni su conflitti e civiltà in una Bassano del Grappa che diventa spettacolo a cielo aperto. Ritorna OperaEstate Festival Veneto

Bassano del Grappa e altri 34 comuni della Pedemontana veneta ospitano da luglio fino al 7 ottobre la XXXVIII edizione di OperaEstate Festival. Un’esperienza culturale che occupa ville, parchi, chiese e castelli per condividere idee e risorse tra genio artistico e grandi progetti.

Oltre alle parole, ai dibattiti della scena pubblica, oltre alla politica e alla “politica”, oltre ai social network, esiste un luogo della società che può essere indagato solo con la coscienza individuale. Il luogo in cui risiedono le concezioni di giusto e sbagliato, di identità di gruppo e di altro da sé. Il luogo in cui dobbiamo recarci oggi per ristabilire un contatto reale e non deleterio con il mondo esterno. Il luogo che OperaEstate Festival intende raggiungere attraverso le sue variegate rappresentazioni artistiche.

 

120 spettacoli tra Danza, Teatro e Musica per riflettere sugli eterni temi di conflitto e civiltà, per un sano rifornimento di strumenti d’analisi immediati (senza mediazioni dell’apparenza, degli slogan o delle voci troppo alte) e insomma un po’ per godersi dell’arte, un po’ per ritrovare noi stessi nell’altro. Facendo però uso di un metro valutativo sempre personale: quello che deriva dalla riflessione artistica.

Vastissima la programmazione del festival, all’interno della quale sono previste anche diverse prime nazionali. Nel mondo della Danza ad esempio Foreign Tongues di Chris Haring / Liquid Loft è un esclusivo progetto coreografico, che ruota attorno al mistero della comunicazione e agli aspetti del multilinguismo. In ambito teatrale altro interessante spunto di riflessione è dato dai quattro appuntamenti con il drammaturgo e storyteller Luca Scarlini, al quale sono stati commissionati racconti sulla “civiltà delle arti”. Nella Musica il violoncellista Mario Brunello propone un’imperdibile passeggiata musicale tra i terrazzamenti (a Valbrenta), dove l’arte entra in dialogo con il paesaggio. E questi sono solo alcuni esempi di un programma vastissimo tutto da vivere e scoprire.

Particolare attenzione durante il festival è da dedicare alla sezione B.motion. Un vero e proprio festival nel festival, previsto dal 22 agosto al 7 settembre. B.motion intende ospitare, sempre nell’ambito di Teatro, Musica e Danza - in particolare contemporanea - manifestazioni in cui si incontrino linguaggi nuovi, artisti emergenti e novità nelle arti performative di ogni genere. Il filo conduttore degli spettacoli selezionati per questa particolare sezione di OperaEstate Festival è ancora costituito dai temi di conflitto e civiltà, qui letti però in una chiave più sperimentale.

Oltre alle rappresentazioni artistiche B.motion ha in programma poi una serie di meeting, conferenze e occasioni di crescita per il pubblico. Una summer school sviluppata sulla danza contemporanea, un workshop di drammaturgia condotto da Vitaliano Trevisan ed uno di improvvisazione musicale condotto da Daniele Roccato e Michele Rabbia. Infinite quindi le occasioni di crescita personale e culturale offerte da una festival nel complesso assolutamente degno di nota.

Informazioni Utili:
per programmazione completa e costi: www.operaestate.it
Bassano del Grappa (VI)

Arianna Bagnato

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Immobili Sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.