CHIAMACI +39 333 8864490

|||

San Valentino in black and white

San Valentino è arrivato anche quest’anno e che abbiate o meno qualcuno a festeggiarlo con voi non importa. Il 14 febbraio si fa sempre desiderare: si introduce nella vita di ognuno di noi dalle vetrine dei negozi decorate con cuori rossi e dolci frasi, scatole di cioccolatini colorati di passione che sono lì pronti per essere gustati insieme, magari davanti ad un bel film romantico.

Ora magari starete pensando che sia solo una festa commerciale o che non è necessario che ci sia un giorno intero dedicato all’amore ogni anno. Ma, non bisogna dimenticare che l’amore, quello vero, quello che tutti sognano e cercano non è fatto di disinteresse. L’amore si distingue per le attenzioni reciproche, i compromessi e la gioia di moltiplicare le vittorie e dividere le sconfitte. Che male c’è, quindi, se per un giorno ci viene regalato un pretesto per occuparci un po’ di più del nostro partner?

Quale miglior modo per trascorrere questo giorno tanto atteso, se non davanti ad un bel film romantico. Magari di quelli che ci raccontano l’amore vero, magari in bianco e nero. Una bella serata al cinema, però, è da organizzare con classe perché la qualità cinematografica non è mai da lasciare in secondo piano. Tra i migliori film romantici, l’ultimo black and white premiato con l’oscar nel 1960: “L’appartamento”. Diretto dal regista Billy Wilder, la commedia ci racconta una storia intelligente ma altrettanto vera. L’opera cinematografica racconta il rapporto uomo-donna: Jack Lemmon e Shirley MacLain hanno una chimica favolosa con cui riescono a conquistare totalmente lo spettatore.

Nel 1979, invece, Woody Allen presentò il film “Manhattan” con un racconto dolcemente fallimentare. Diane Keaton torna sullo schermo con questo film portando con sé un profondo racconto umano. La trama si snoda sulla vita di uno sceneggiatore televisivo diviso tra due donne Connie e Mary, ma soprattutto follemente perso per la città in cui vive. New York City viene raccontata con la rapsodia in blu di Mentre Gershwin e appare malinconica ma così bella. Tanto che a volte, nel corso del film, i protagonisti appaiono solo come una cornice al mondo della grande metropoli. Tra le pellicole romantiche più datate e con più oscar vinti, non possiamo dimenticare “Accadde una notte” il film madre di qualsiasi commedia romantica. Un road movie che racconta di un meraviglioso viaggio con destinazione la libertà, o forse l’amore. Solo Frank Capra poteva inventarsi una love story così originale, che nessuno poi è stato in grado nemmeno di eguagliare.