CHIAMACI +39 333 8864490

|Certain women|Vi presento Toni Erdman|The love witch|||

Sguardi Altrove Film Festival, allo Spazio Oberdan di Milano una rassegna di cinema tutta al femminile

Allo Spazio Oberdan torna lo Sguardi Altrove Film Festival: dal 12 al 19 marzo una rassegna cinematografica dedicata al mondo delle donne.

Lo slogan della 24° edizione del festival è “Women’s empowerement, working to overcome gender inequality”. Il fil rouge che unisce i film protagonisti della rassegna di quest’anno è proprio questo: la forza delle donne che ancora oggi lottano per vivere in un mondo governato dagli uomini. Women’s empowerement, dunque, per dimostrare di non essere solo il gentil sesso.

Sguardi Altrove allo Spazio Oberdan propone i film delle registe più in vista del nostro tempo, che si impegnano a raccontare storie che non lascino indifferenti, per vivere in maniera più consapevole e fare la differenza.

La rassegna cinematografica si apre con l’anteprima italiana di Certain women, dell’acclamata regista Kelly Reichardt. Il film racconta quattro storie di donne molto diverse tra loro, interpretate dalle bravissime Michelle Williams, Laura Dern, Kristen Stewart e Lily Gladstone, che cercano di trovare il proprio posto nel mondo sullo scenario della west coast americana.

Il festival Sguardi Altrove prosegue con una retrospettiva tutta dedicata alla cineasta tedesca Maren Ade, che prevede la proiezioni dei suoi primi tre lungometraggi: The forest for the trees, suo film d’esordio, Everyone else, vincitore di tre Orsi d’argento alla Berlinale 2009, e il pluripremiato Vi presento Toni Erdman del 2016.

Sguardi Altrove Film Festival ha anche una sezione dedicata ai diritti umani, con due opere in anteprima assoluta: Portami via di Marta Santamato Cosentino, il difficile racconto di una famiglia siriana, tra carcere e torture, e Lost children di Chiara Sambuchi, un film che segue la tratta dei migranti bambini da Africa e Medio Oriente.

Allo Spazio Oberdan avrete anche la possibilità di vedere il film americano fuori concorso The love witch di Anna Biller, un ironico horror dal gusto retrò che è un omaggio ai b-movies degli anni ’60.

Per scoprire tutti i dettagli sul programma, consultare il sito www.sguardialtrovefilmfestival.it

Sguardi Altrove Film Festival
Spazio Oberdan
viale Vittorio Veneto 2, angolo piazza Oberdan

Raffaella Iacovella

Redazione Nerospinto

Sito web: www.nerospinto.it Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.