CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Per i suoi dieci anni, il Circolo Magnolia si prepara alla chiusura estiva (26 settembre) con un ultimo mese che non delude nessuno. Infatti, sono tantissimi gli eventi e i concerti in programma.

Le serate musicali spaziano nel metal rock dei Destrage e Mellow Toy (1 settembre), nell’indie rock de L’officina della Camomilla e Thegiornalisti (giovedì 3 e 10 settembre), nel rock steady e ska dei The Slakers (15 settembre, unica data italiana) e nel cantautorato internazionale della 23enne Torres (14 settembre) e del giovane talento Leon Bridges (17 settembre).

Non manca il rap, di nomi importanti come Run the Jewels, il duo hiphop rivelazione dell’anno per la prima volta in Italia (2 settembre) e gli italiani Noyz Narcos & Fritz Da Cat (18 settembre), nè la musica elettronica, con Pendulum & Versee tra dubstep e drum'n' bass (4 settembre), Carl Craig, “il Miles Davis dell’elettronica” nonchè ospite d’onore per la festa dei 20anni in consolle di Lele Sacchi (11 settembre) e infine i ragazzi de La Domenica Elettronica (20 settembre).

A tutto questo poi, si aggiungono Viva Las Vegan la serata dedicata tutta al mondo vegano (6 settembre), Lo Strano Caso del Cinema al Magnolia (lunedì 7 e 21 settembre) e i classici appuntamenti con La Citta Verrà Distrutta all’Alba, Spazio Petardo, Trashick, Fresh Price Night e Twist&Shout (16 settembre).

Il Circolo Magnolia promette un gran finale per il weekend di chiusura del decimo anno (25 e 26 settembre) con un cast ancora tutto da scoprire.

http://www.circolomagnolia.it/

Programma:

Martedì 1 settembre: DESTRAGE, MELLOW TOY, SET IN MOTION

Mercoledì 2 settembre: RUN THE JEWELS - Opening Act: SHAMIR

Giovedì 3 settembre: L'OFFICINA DELLA CAMOMILLA

Venerdì 4 settembre: PENDULUM DJ SET & VERSE, KOVE, G.O.W., MOTHER INC.

Sabato 5 settembre: SPAZIO PETARDO (dj/vj set)

Domenica 6 settembre: VIVA LAS VEGAN

Lunedì 7 settembre: LO STRANO CASO DEL CINEMA AL MAGNOLIA: THE BLACK POWER MIXTAPE

Martedì 8 settembre: TORNEO di BOCCE

Mercoledì 9 settembre: SMASHING WEDNESDAY

Giovedì 10 settembre: THE GIORNALISTI

Venerdì 11 settembre: LELE SACCHI - 20th Anniversary In The Mix - Very Special Guest: CARL CRAIG

Sabato 12 settembre: PEZZI DA 90 + LA CITTA' VERRA DISTRUTTA ALL'ALBA

Lunedì 14 settembre: TORRES

Martedì 15 settembre: THE SLACKERS – unica data italiana

Mercoledì 16 settembre: TWIST and SHOUT! - Special Party djs: ALESSIO GRANATA & ALE LEUCI

Giovedì 17 settembre: LEON BRIDGES

Venerdì 18 settembre: NOYZ NARCOS & FRITZ DA CAT live + FRESH PRINCE NIGHT

Sabato 19 settembre: TRASHICK + LASERBLAST

Domenica 20 settembre: LA DOMENICA ELETTRONICA

Lunedì 21 settembre: LO STRANO CASO DEL CINEMA AL MAGNOLIA: THE WOLFPACK

Venerdì 25 settembre: MAGNOLIA ESTATE - TEN YEARS • Grand Closing Party

Sabato 26 settembre: MAGNOLIA ESTATE - TEN YEARS • Grand Closing Party

|||

Per chi si trovasse a Milano il giorno di ferragosto, l’associazione City Angels, che da più di 20 anni si prende cura dei senza tetto, clochard e profughi della città, organizza un pranzo speciale all’interno della scuola media “Manzoni” di Milano, in Piazza XXV Aprile 8, dall'altra parte della strada rispetto ad Eataly.

L’intento è quello di rendere speciale una giornata di festa anche per coloro che non possono permettersi il lusso di un ristorante o che non hanno una famiglia da cui andare. Per cui, armati di basco azzurro (simbolo delle forze ONU portatrici di pace) e di giubba rossa, i volontari dell’associazione fondata da Mario Furlan nel 1994 serviranno un gustosissimo pranzo a partire dalle ore 12:00.

Il menù è composto da piatti vegani, offerti dal ristorante Govinda e da Coop, e le granite di Videl, il tutto accompagnato da un mix di musica eritrea e italiana. I milanesi che vorranno partecipare, servendo a tavola con la pettorina dei City Angels, possono dare la loro adesione scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Al classico motto “Solidarietà e Sicurezza”, simbolo dell’associazione, si può sommare il più noto “aggiungi un posto a tavola”, che vedrà nei panni di camerieri d’eccezione anche il sindaco Giuliano Pisapia e gli assessori Pierfrancesco MajorinoMarco Granelli e Pierfrancesco Maran.

C'è una ingiustificata paura nei confronti dei profughi, ci teniamo che i cittadini li conoscano da vicino, guardandoli negli occhi; e ci teniamo che siano presenti anche clochard italiani ospiti dei nostri centri d'accoglienza, perché non facciamo differenze tra etnie e nazionalità: aiutiamo tutti allo stesso modo" dichiara Furlan.

Per tutti coloro che abbiano voglia quindi di passare il ferragosto in maniera diversa, solidale, aiutando chi ne ha più bisogno, i City Angels vi aspettano e chiedono di portare un pensierino per gli ultimi: almeno una bottiglia d'acqua, oppure biancheria intima da uomo, o prodotti per l'igiene, o cibo a lunga conservazione, tutti beni di prima necessità che servono sempre.

Diventare volontario è semplicissimo, basta seguire le poche semplici regole dell’associazione: avere 18 anni compiuti, seguire un corso (teorico e pratico su strada) e superare l’esame finale, imparare le tecniche di primo soccorso, rispettare il regolamento associativo, pagare la quota d’iscrizione annuale, ma soprattutto “ bisogna avere una gran voglia di aiutare il prossimo. Non sono necessari grandi muscoli, basta un grande cuore!

FERRAOSTO SOLIDALE CON CITY ANGELS

Sabato 15 agosto 2015, ore 12:00 Scuola media “Manzoni”, Milano, Piazza XXV Aprile, 8.

Per info: http://www.cityangels.it/

[gallery ids="46198,46199,46200,46202"]

|||

Ancora quattro giorni all'insegna della musica live all'interno dell'Umbria Jazz, la più importante rassegna internazionale di musica jazz che si svolge dal 1973 a Perugia.

Il primo concerto andò in scena nell'agosto di quell'anno e da allora sono 42 anni che questo festival riscontra successi e, superate le difficoltà che segnarono questa manifestazione negli anni '80, hanno calcato il palco dell'Umbria Jazz artisti del calibro di Ornette Coleman, Van Morrison, Bobby McFerrin, gli Earth Wind & Fire, James Brown e i Manhattan Transfer.

Questa sera, sul palco dell'Arena Santa Giuliana, dove si tengono tutti i concerti serali dall'edizione 2003,  andrà in scena l'attesissimo concerto di Tony Bennett e Lady Gaga, unica data italiana di questo improbabile duo che ha stupito il mondo intero: pop, jazz, classe, provocazione, talento, in un unico grande evento.

I due si sono trovati per una collaborazione dai tratti particolari e colorati, il loro album "Cheeck To Cheeck" ha vinto il Grammy Award nel 2015 come "Best Traditional Pop vocal Album", con un'esibizione live che ha visto la super elegante Lady Gaga cantare insieme con uno dei pilastri della musica jazz internazionale.

All'interno del calendario sono presenti anche i The Brand New Havies/Incognito, sabato 18 luglio, e McFerrin, Julius & The Heliocentrics, domenica 19 luglio.

I concerti vanno da mezzogiorno e durano fino a tarda notte, coinvolgendo tutte le piazze della città di Perugia e regalando a residenti e turisti momenti di musica vera, suonata da artisti veri. Le scelte artistiche che contraddistinguono questo importante momento di incontri musicali si dividono in due filoni: da un lato il jazz ortodosso e dall'altro la musica nera, che varia dal gospel puro al blues, soul, zydeco, maching band e R&B, con vari sconfinamenti nel pop-rock per accontentare i gusti di ogni genere di pubblico.

Umbria Jazz 2015, Perugia (PG)

FB Pagewww.facebook.com/UmbriaJazz.official Info su programma e Bigliettihttp://www.umbriajazz.com/

 

|||||

Il milanese Stefano Bollani arriva al Carroponte lunedì 13 luglio 2015 alle ore 21.30. Lo straordinario compositore, pianista e cantante jazz presenta il suo 31esimo disco uscito lo scorso ottobre "Sheik Yer Zappa", prodotto da lui stesso e registrato dal vivo durante il tour del 2011.

Nell’album viene shakerato, ovvero reinterpretato il compianto americano Frank Zappa, musicista geniale scomparso il 4 dicembre 1993. Il progetto prende il nome da "Sheik Yerbuti", un grande disco del 1979  nel quale Zappa se la prende con gran parte del mercato pop di quel decennio.

 

Stefano Bollani “Sheik  Yer Zappa” lunedì 13 luglio 2015 ore 21.30 Carroponte  - Via Luigi Granelli 1, 20099 Sesto San Giovanni (MI) ingresso €20

 

|||||||

Sul palco della sesta edizione dell'Home Festival di Treviso dal 3 al 6 settembre in zona Dogana si esibiranno in uno spettacolare show dal vivo anche i Subsonica venerdì 4 settembre alle ore 18.00. Le prevendite sono aperte: il prezzo del biglietto è di €13.50 + diritti di prevendita.

La band torinese è in viaggio lungo tutta l'Italia con il tour estivo dedicato al loro settimo album “Una nave in una foresta”, pubblicato il 23 settembre 2014.

Moltissimi gli artisti già annunciati, tra i quali FFS•Franz Ferdinand&Sparks, Paul Kalkbrenner, Interpol, Negrita, Simple Plan, J-Ax, Fedez, Alpha Blondy, Marracash, Mellow Mood, Tommy Trash (guest del Colors Splash Party), Gemitaiz & Madmen, Lo Stato Sociale, Nitro, Aucan, Ghemon, M+A, Rumatera & Friends, Ackeejuice Rockers, GoodBless Computer, Airway, Davide Vettori, Groov A Nation e il Party hard con Christian Effe, DjB, Rahgoo e Roger Ramone.

Per partecipare all'intero festival è inoltre possibile acquistare un abbonamento per 4 giorni a €40.00+ddp. Le prevendite sono disponibili su www.homefestival.eu www.ticketone.it e www.mailticket.it

 

Subsonica 4 settembre 2015 ore 18.00 Home Festival 2015 Zona Dogana, Viale della Serenissima (Treviso) € 13,50 + ddp

[gallery type="rectangular" ids="45008,45009,45010,45011"]

||||||||

Prende il via uno dei festival estivi più seguiti ed apprezzati, arrivato alla 18esima edizione: il GOA~BOA festival, definito da MTV come "la più grande festa della musica in Liguria". È un punto di riferimento all'interno del programma dei festival di settore europei, nonché eccellenza estiva genovese. Sul palco grandi ospiti italiani ed internazionali, tra grandi ritorni e partecipazioni speciali, e nuovi talenti locali “a km zero”.

Da sempre il festival attrae pubblico da tutto il mondo, avendo luogo nel cuore del Porto Antico di Genova e più precisamente all'Arena del Mare, una location suggestiva circondata dal mare e illuminata dalla Lanterna. Il festival durerà dal 6 all'11 luglio con ospiti quali FEDEZ, FRANZ FERDINAND & SPARKS, GEORGE EZRA, JIMMY CLIFF, BLUVERTIGO, CARAVAN PALACE, DUBIOZA KOLEKTIV e molti altri. Altre due date Last Minute da ricordare avranno luogo la settimana seguente: il 15 luglio si esibiranno GEMITAIZ & MADMAN, NOYZ NARCOS & FRITZ DA CAT; il 16 luglio CARMEN CONSOLI e COLAPESCE.

Per festeggiare questa diciottesima edizione, GOA~BOA presenta ancora una volta “solo bella musica”, accompagnata da eccellenze regionali artistiche, musicali e gastronomiche: dj set, live painting, barber shop, ping-pong, stand di street food, specialità liguri ed espositori selezionati. Molto apprezzati sono i prezzi modesti e le agevolazioni per i giovani.

Per rendere più coinvolgente l'esperienza, GOA~BOA VILLAGE si traforma in un'area vitale che ospita la seconda edizione del controcanto grafico del festival, “IlLustro”: artisti del disegno, illustratori e fumettisti vengono abbinati per il loro stile a una serata e sono invitati ad esibirsi in un live painting proiettato su maxischermo durante i concerti. I nomi dei partecipanti sono: Dr. Pira, Tuono Pettinato, Gianluca Sturmann, Ste Tirasso, Matteo Anselmo, Andrea Ferraris, Aloha, Martoz.

GOA~BOA è organizzato e promosso da Associazione Psyco in collaborazione con Porto Antico di Genova S.p.A., Regione Liguria, Comune di Genova e fa parte della rassegna Porto Antico EstateSpettacolo 2015.

Partner di questa edizione sarà Deezer (www.deezer.com), primo servizio globale di musica in streaming, presente in oltre 180 paesi del mondo con un catalogo di oltre 35 milioni di brani. Deezer ha creato la playlist ufficiale con i principali successi degli artisti che si esibiranno durante la settimana, che può essere ascoltata direttamente qui http://bit.ly/1gaURlb.

IL PROGRAMMA

06/07 FEDEZ + MENTAL SLUG + DALA GB Village JAY PEE dj set ilLustro: Dottor Pira Ingresso: 30 euro compreso d.p.

07/07 FRANZ FERDINAND & SPARKS + GEORGE EZRA + THE SLEEPING TREE GB Village FALKLANDS | PANAMA CHROME dj set ilLustro: Tuono Pettinato Ingresso: 30 euro + d.p.

08/07 JIMMY CLIFF + MELLOW MOOD + RAPHAEL GB Village GANJA FARMERS | PAPAPAUL | CRITICAL ROOTS dj set | ilLustro: Matteo Anselmo • Gianluca Sturmann • Ste Tirasso Ingresso: 20 euro + d.p.

09/07 CARAVAN PALACE + THE SWEET LIFE SOCIETY + FREE SHOTS GB Village MADSOUNDSYSTEM dj set| ilLustro: Andrea Ferraris Ingresso: 20 euro + d.p.

10/07 DUBIOZA KOLEKTIV + ESPANA CIRCO ESTE + LUKE & THE LION GB Village KOWALSKY dj set ilLustro: Aloha Ingresso: 10 euro + d.p. Ingresso gratuito per chi ha compiuto o compirà 18 anni nel 2015.

11/07 BLUVERTIGO + DARDUST + LUMINAL + PORT-ROYAL dj set GB Village AFTERSHOW: CLOSER. dj set ilLustro: Martoz Ingresso: 20 euro + d.p.

GOA~BOA LAST MINUTE 15/07 GEMITAIZ & MADMAN + NOYZ NARCOS & FRITZ DA CAT Ingresso: 15 euro + d.p. 16/07 CARMEN CONSOLI + COLAPESCE Ingresso: 20 euro + d.p.

 

 

GOA~BOA FESTIVAL 6-11 luglio 2015 15-16 luglio 2015 (Last Minute) Arena del Mare nel Porto Antico di Genova Prevendite su Ticketone, Mailticket, Happyticket, Bookingshow Ingresso gratuito per i bambini fino agli 8 anni accompagnati da adulto Ingresso omaggio per gli accompagnatori dei disabili www.goaboa.it https://www.facebook.com/goaboafestival 377 6983574 - dalle ore 16 alle 20

 

[gallery type="rectangular" ids="44998,44999,45000,45001,45002"]

Al Carroponte, domenica 5 luglio alle ore 21.30, arriva direttamente dalla città Medaglia d'Oro Reggio Emilia un emozionante ricordo della Resistenza. I Giardini di Mirò & Max Collini, voce degli Offlaga Disco Pax, racconteranno con musica e narrazioni le gesta, le sofferenze, le esperienze e le memorie delle generazioni che hanno vissuto in quel momento storico, evento fondante dell'Italia contemporanea.

Lo spettacolo Settant'anni, qualche mese, alcuni giorni è un viaggio tra i suoni e le storie quotidiane, distante dalle liturgie istituzionali.

I Giardini di Mirò & Max Collini affiancano alla cara e vecchia retorica, da sempre protagonista di questi appuntamenti, la forza dei nuovi linguaggi per comunicare la magia che ancora ci permette di prender parte spiritualmente a quel periodo di ribellione.

La serata rientra nel progetto della città di Sesto San Giovanni dal nome “Oggi, 25 aprile 1945”che proporrà incontri, riflessioni e appuntamenti dedicati alla Resistenza fino a novembre 2015.

 

Giardini di Mirò & Max Collini, voce degli Offlaga Disco Pax Domenica 5 luglio 2015 Carroponte - via Luigi Granelli 1, 20099 Sesto San Giovanni (MI) Apertura cancelli: ore 20.00 - Inizio concerto: ore 21.30 Ingresso gratuito Infoline: 392 32 44 674

 

[gallery type="rectangular" ids="44857,44858,44859"]

|||||

Il duo eccentrico delle sorelle Casady, CocoRosie, arriva sul palco del Carroponte giovedì 2 luglio alle ore 21.30 per una delle due uniche date in Italia. La grinta, lo stile unico ed inimitabile e la miscela di generi caratterizzano la loro più che decennale carriera.

Un concerto attesissimo e un’occasione imperdibile per ascoltare in anteprima assoluta, a distanza di due anni dall'album GrassWidow, i brani che faranno parte del nuovo disco in uscita ad autunno.

Bianca e Sierra hanno creato tutte le canzoni nel loro casolare adibito a studio nella Francia del Sud, circondate da vecchi strumenti e giocattoli vintage. L'intento è stato quello di tornare a un approccio musicale più acustico, arricchito da percussioni e giocattoli ripescati da La Maison de Mon Rêve, il loro disco d'esordio del 2004.

Rispetto alle atmosfere elettro-psichedeliche dei lavori precedenti, la proposta sound polverosa e retrò segna una svolta. Tuttavia, non cambiano il fascino e l'originalità che le circonda: la ricetta segreta del loro successo è probabilmente dovuta agli spartiti imprevedibili, ai costumi di scena e alle seducenti performance live.

Indira Fassioni

CocoRosie al Carroponte - via Luigi Granelli 1, 20099 Sesto San Giovanni (MI) giovedì 2 luglio 2015 Apertura cancelli: ore 20.00 - Inizio concerto: ore 21.30 Ingresso: 15 € Infoline: 392 32 44 674

 

Indira Fassioni

 

Esattamente 50 anni fa, I Beatles, il quartetto più famoso della storia della musica, andavano in scena al velodromo Vigrelli di Milano e oggi, come un tuffo nel passato, tornano in città con una mostra, dal titolo "I Beatles in Italia. 1965 – 2015: 50 anni dall’unica tournée italiana", all'associazione Chiamamilano, che espone le foto di quella indimenticabile giornata.

I "Fab Four" hanno fatto sognare migliaia di ragazzi e quello di mezzo secolo fa fu l'unico tour italiano della band, che come prima tappa scelse proprio il capoluogo lombardo, prima di toccare Genova e Roma.

Oggi è possibile rivivere quell'emozione, quella "beatlemania" che mandò in visibilio un'intera generazione, ma che ancora oggi, sarà per merito del ritorno al vintage, riesce a coinvolgere i più giovani, grazie a uno strumento tanto potente quanto immediato: la musica.

Ospiti di quella serata indimenticabile furono Peppino di Capri, come apripista insieme ai suoi Rockets, Fausto Leali  e i New Dada, che insieme ai quattro più famosi caschetti dell'epoca fecero esplodere un pubblico di ventiseimila spettatori urlanti, raggiungendo il massimo dell'emozione quando i Beatles fecero il loro ingresso sul palco.

Dal 24 giugno fino al 5 luglio sarà possibile ammirare un'esposizione celebrativa di quella giornata, composta da fotografie e memorabilia della band, realizzata grazie al contributo del collezionista Umberto Buttafava e alcuni materiali unici della famiglia Watcher, la stessa che organizzò, per mano di Leo Watcher, proprio quell'indimenticabile tournée del 1965.

L'allestimento e il progetto fotografico sono a cura di Marcella Ricci e Maria Pietrogrande che cercheranno di rendere omaggio a quell'evento grazie anche alla partecipazione straordinaria di musicisti importati, alcuni dei quali presero proprio parte al live di cinquant'anni fa, attori e personaggi di spicco della cultura italiana.

Adesso, come allora, la febbre da Beatles colpisce proprio tutti e questa sera la grande inaugurazione sarà accompagnata dalla musica dell'associazione Twist and Shout, per mano del suo fondatore Alessio Granata, in consolle per animare la serata con il giusto ritmo, che ha già portato decine di migliaia di persone in Italia e in Europa a rivivere l'atmosfera degli anni '50 e '60.

Questa originale esposizione è dedicata a tutti i nostalgici, ma anche a tutti coloro che non riuscirono ad essere presenti a quel doppio concerto, rappresentando così un'incredibile occasione per rivivere quegli attimi, respirare quell'aria e, perchè no, tirare fuori dagli scatoloni impolverati qualche vecchio vinile, riascoltando quei singoli che resero famosi i quattro britannici al mondo intero.

Perchè si sa, tutto prima o poi torna di moda: dai pantaloni a vita alta, ai tagli un po' retrò e per la musica questo discorso è forse anche più profondo. Quando qualcuno è diventato così grande e così famoso da segnare, in piccolo o in grande che sia, la vita di migliaia di persone non passerà mai di moda. E poi, in ogni caso, la parola d'ordine in queste situazioni è sempre la stessa: "Non è vecchio, è Vintage!"

I Beatles in Italia. 1965 – 2015: 50 anni dall’unica tournée italiana Dal 24 giugno al 5 luglio 2015; tutti i giorni dalle 12 alle 20. Ingresso liberopresso l'associazione Chiamamilano, via Laghetto 2,  Milano  

Adele Di Giovanni

[gallery type="rectangular" ids="44599,44601,44602"]

Da lunedì 22 giugno a giovedì 19 luglio torna per la sua sedicesima edizione “La Milanesiana 2015” uno dei festival letterari nazionali più importanti e attesi, perno culturale della città di Milano.

Il progetto ambizioso di Elisabetta Sgarbi, direttore artistico e ideatrice de La Milanesiana, ha come obiettivo quello di essere un momento di  incontro  tra i più importanti protagonisti internazionali delle diverse discipline artistiche e della cultura.

La Milanesiana abbatte i limiti del sapere spaziando tra letteratura, cinema, musica, scienza, filosofia e teatro, aprendosi ad un confronto totale e coinvolgendo le espressioni artistiche di tutto il mondo.

Sotto l’Alto patronato del Presidente della Repubblica, La Milanesiana è promossa dal Comune di Milano, Expo in Città e Milano Città del Libro 2015.

Quest’anno il tema è Manie/Ossessioni: “La Milanesiana è sempre stata una ossessione. Quest’anno lo dimostra.” afferma Elisabetta Sgarbi.

Il programma è ricchissimo: più di 50 appuntamenti e 160 ospiti internazionali, 15 Paesi coinvolti, 7 appuntamenti teatrali e 21 concerti. Oltre ai tradizionali eventi in cartellone questa sedicesima edizione del Festival presenta 4 mostre tra Milano, Bergamo e Torino e 3 produzioni teatrali in anteprima, destinate ai teatri d’Europa.

La Milanesiana coinvolge in modo inclusivo spazi privati e pubblici, biblioteche e teatri e collabora con molti attori della produzione culturale meneghina. Rientra a tutti gli effetti nel programma di ExpoinCittà, che prevede oltre 17mila appuntamenti per tutto il semestre dell'Esposizione Universale.

La Milanesiana propone grandi nomi, nuovi luoghi, voglia di stupire e affascinare. Non vi resta che scoprirlo.

 

La Milanesiana 22 giugno - 19 luglio 2015 Informazioni al pubblico e programmazione – www.lamilanesiana.it Teatro Dal Verme – tel. 02 87905 Ufficio Stampa La Milanesiana Studio De Angelis, Milano Tel. 02 324377 | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

lamilanesiana-gallery-nerospinto1

Pagina 4 di 31

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.