CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Il 28 e il 29 febbraio Venezia si trasforma nella Capitale del Gusto italiana. Tema di questa ottava edizione della kermesse culinaria, Gusto in scena, la tecnica di cottura a bassa temperatura. Grazie alla squadra messa insieme da Marcello Coronini, ideatore del melting pot e critico enogastronomico , riunita nelle sale della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista si parlerà di “cucina del senza”.

Gusto-in-Scena-vini

Per le buone forchette, niente paura ! Con il termine "cucina del senza" appena coniato e già registrato non si intende imbandire una tavola priva di gusto bensì la ricerca dell’equilibrio perfetto tra salute e tradizione. Unendo scelte consapevoli e del gusto alternative, i numerosi chef ospitati nella Serenissima dimostreranno come anche eliminando sale, zucchero o grassi in eccesso la cucina – specie quella d'autore – può regalare grandi soddisfazioni.

ristoranti-venezia Si conferma inoltre anche quest’anno l’appuntamento Fuori di Gusto, che coinvolgerà alcuni tra i più affascinanti ristoranti , bacari e hotel tra canali e calli, con Seduzioni di gola, uno dei principali congresso di alta cucina italiana, una tavola rotonda per discutere un nuova stile di vita a tavola. Sedici le masterclass "cucina del senza" rivolete al pubblico tra esperti e appassionati, in cui verranno illustrate le tecniche e gli strumenti più appropriati per mantenere le materie prime incredibilmente perfette.

Gusto-in-Scena-congresso-di-alta-cucina-Andrea-Aprea

Un appuntamento da segnare in agenda per gli amanti del buon vivere italiano in una delle cornici più affascinanti del nostro Paese.

 

Per scaricare il programma completo dell'evento clicca qui

 

- Serena Savardi -

|||||||

Giovedì 1 ottobre, in Via Carmagnola 8, si terrà il party di inaugurazione della seconda apertura meneghina di Special- Hamburger & Italian Fast Food.

Dalle 19:30 alle 21:30 Special- Hamburger & Italian Fast Food offre una selezione di assaggi gratuiti dei migliori hamburger della già nota hamburgeria milanese.

 

Il party si svolgerà sulle note di djset italo-trash e sax live che animeranno la serata dei golosi amanti del macinato.

Special- Hamburger & Italian Fast Food è già noto al pubblico milanese grazie al loro primo locale in stile italo-americano di Porta Venezia.

 

Special decide ora di deliziare i palati dell’Isola accogliendoli in un caldo e rustico ambiente dominato da un caminetto con mattoni a vista e una selezione di vinili per accompagnare le proprie cene con della buona musica. Il nuovo locale presenta 45 posti a sedere e per la bella stagione ha già pensato ad un comodo dehors di venti sedute.

 

Il party di apertura di giovedì 1 ottobre attenderà vecchi e nuovi clienti con calici di birra fino ad esaurimento scorte e la musica trash della Dj Princy.

 

Special- Hamburger & Italian Fast Food con il suo ricco e variegato menù offre il panino adatto ad ogni palato, combinando ai 200 grammi di carne selezionata piemontese, ingredienti freschi e gustosi. Oltre al già noto Special, con “pummarola”, cipolla caramellata, melanzana sott’olio, lardo e pecorino di Pienza, potrete assaggiare il Super Burger con spinacini freschi, pomodori secchi, verza, peperoni grigliati, speck e fontina. E per gli amanti dei piatti di stagione Special penserà un panino diverso ogni mese con ingredienti freschi stagionali.

 

Special- Hamburger & Italian Food offre una soluzione anche per i non amanti della carne, offrendo la variante vegetariana che permetterà di accontentare davvero tutti.

Gli hamburger di Special possono essere abbinati anche alle rustiche patatine fritte con la buccia, o chicken nuggets e insalatone.

 

Gli hamburger di Special possono essere gustati comodamente anche a casa propria grazie al servizio di consegna a domicilio in collaborazione con Bacchette e Forchette.

 

C’è sempre un buon motivo per concedersi un hamburger, soprattutto se Special!

 

Info:

Via Carmagnola 8, Milano

Tel. 02.87284001

Sempre aperto

Da lunedì a giovedì 12.00-15.00/19.00-24.00

Venerdì 12.00 -15.00/19.00-01.00

Sabato 12.00/01.00

Domenica 12.00/24.00

www.specialhamburger.it

 

Indira Fassioni

[gallery ids="46944,46945,46946,46943"]

Dopo la pausa estiva, riprendono gli eventi culturali presso il locale MONO di via Lecco 6. Il secondo appuntamento è con una mostra, “Merda e patate”, dal titolo volutamente provocatorio, finalizzato a stimolare la riflessione su temi più che mai attuali.

Gli escrementi sono materia di scarto o concime per nuova vita? La donna (occidentale) è vittima o carnefice? Queste domande costituiscono il fil rouge dei quadri di Fabio Costa, in cui ogni motivo diventa serie, ripetizione ossessiva di un'idea per autoconvincimento o forse per esorcizzare una paura; questo l'autore deve ancora chiarirlo.

Per quanto riguarda la ricezione delle sue opere, Costa ha a cuore il fatto che possano essere fruibili da parte di tutti. Chi rintraccerà elementi inquietanti o intenti tra il serio e il faceto avrà colto nel segno, così si desume dalle osservazioni dello stesso artista.

Le opere rimarranno in mostra al MONO Bar, locale gay friendly caratterizzato dagli arredi vintage anni '60 nel cuore di Porta Venezia.

MONO Bar Via Lecco 6, 20136 Milano 339 4810264 FB/MONO-Bar

 

Indira Fassioni

Il 3 settembre inaugura presso il MONO bar di via Lecco 6 la mostra “Morto Botanico” di Cristian Gaudioli Ruaro, in arte “Der Prinz Tattoer”. Incisore epidermico, graffitaro, disegnatore, grafico e illustratore, Der Prinz ha dato vita a questo straordinario progetto per omaggiare icone scomparse del mondo della musica e del cinema. “Morto Botanico” si compone infatti di una serie di illustrazioni realizzate con china, pastelli e retini che rappresentano celebrità decedute, il più delle volte prematuramente, assurte a simboli pagani attraverso l'iconografia della matrioska. A ciascuna icona è abbinato un omaggio floreale rivisitato in chiave pop.

Nonostante il titolo della mostra potrebbe dar adito ad interpretazioni macabre e funeree, in realtà i lavori costituiscono ironici e divertiti tributi ad artisti che hanno segnato la storia contemporanea con la loro vita e la la loro eclatante dipartita. Un'occasione irripetibile per lasciarsi catturare da un'evocazione musicale e cinematografica dal profumo fiabesco, in cui si intrecciano inesorabilmente poesia, gioco e morte.

Il mondo di Der Prinz è ispirato ai capolavori di Tim Burton, Dalì, Bosch e altri artisti del panorama internazionale. Una commistione di linguaggi, stili e suggestioni che fanno delle sue opere qualcosa di assolutamente singolare, poliedrico e surrealista.

Per chi volesse avere un assaggio delle composizioni dell'artista, è possibile visitare la pagina facebook: Der Prinz Tattoer.

Durante la serata verrà messo in palio un tatuaggio omaggio e verranno regalati sconti speciali.

Le opere rimarranno in mostra fino al 10 settembre al MONO Bar, locale gay friendly caratterizzato dagli arredi vintage anni '60 nel cuore di Porta Venezia.

 

[gallery ids="46400,46401"]

|||||

Il Mono Bar, locale gay friendly caratterizzato dagli arredi vintage anni ‘60 nel cuore di Porta Venezia, vi aspetta per un altro weekend di musica e animazione.

Venerdì 24 luglio, ritorna in consolle Puppen con la serata synth/OMO “music from the age of innocence”.

Mono Bar animerà il vostro venerdì sera sulle note di una selezione musicale 90’s masterpiece, 80’s oldies but goodies, 70’s evergreen e qualche ultima novità del momento.

Vi ricordiamo che sarà ancora in corso la mostra “People: the rhythm of the night”, con le ironiche illustrazioni di Lara Orrico, in arte “Il Broccolo Volante”, un omaggio al mondo della notte e ai personaggi che la animano.

Sabato 25 luglio il divertimento continua con GENEDER SUX! CLOSING NIGHT, a partire dalle ore 22:30 in consolle i resident dj & creator S/HE (Tomboys Don’t Cry).

Il divertimento è assicurato sulle note di una selezione musicale electro, deep, synth, tech e homo-hop.

GENDER SUX è una serata free entry, sopra le righe, pensata per queers, dykes, trans, girlz, boyz, unicorns, xxy, electrolovers e per tutti gli amici di Mono Bar.

GENDER SUX: THE QUEEREST WAY TO START SATURDAYS IN TOWN. Synth/OMO e Gender Sux

Venerdì 24 luglio e Sabato 25 luglio

Mono Bar di Via Lecco 6, 20124 Milano

[gallery ids="45951,45952"]

||||

Giovedì 16 luglio si terrà un aperitivo in stile vacanziero allo Swiss Corner, locale che si affaccia sui Giardini Montanelli di Porta Venezia.

Questo posto è stato ideato e realizzato dalla Camera di Commercio Svizzera in Italia, la quale l'ha concepito come luogo di incontro tra le due nazioni, che assumerà particolare rilevanza nell'ambito di Expo 2015 ed Expo in Città.

Lo Swiss Corner è anche un lounge & restaurant aperto tutti i giorni dal

la 7.30 di mattina alle 2 di notte. Le attività del bistrot spaziano da prelibate colazioni a sfiziosi pranzi con piatti unici, da aperitivi accompagnati da lauti buffet a deliziose cene d'atmosfera sino a ottimi drink per il dopocena.

Dalle ore 20.00 e per tutta la serata, suonerà dj Raf Ven3, con una selezione di deep house.

Raffaele Ventre, in arte Raf Ven3, nasce a Salerno nel 1982. Negli anni dell'adolescenza fa esperienza di writer in crew salernitane, entrando in  contatto con i problemi del mondo della strada, ma soprattutto con la musica rap, funk e rock. Crescendo, si appassiona sempre di più alla vita da club, accostandosi alla musica house e minimal. Compiuti i 20 anni, si trasferisce a Roma, ove riesce a confrontarsi con più generi musicali, che però non lo distolgono da quelle linee deep house e soulful che ancora oggi caratterizzano i suoi dj set. Ora vive a Milano, dove continua a coltivare la passione per la musica house e funky.

Insomma, una serata all'insegna di un prelibato aperitivo accompagnato da ottima musica.

APERITIVO ALLO SWISS CORNER Giovedì 16 luglio alle 20.00 Piazza Cavour angolo via Palestro Prezzi: drink Euro 9 Prenotazioni: 0276390698 www.swisscornermilano.it

Chiara Zanetti

 

Venerdì 10 luglio 2015 dalle ore 19.00 al Mono Bar di via Lecco 6, 20124 Milano, viene inaugurata la mostra di Lara Orrico, in arte "Il Broccolo Volante": "People: The Rhythm of the Night".

Lara Orrico, caustica illustratrice di spiccato talento, nasce nel 1991 a Savona. Frequenta il liceo sociopsicopedagogico, e nel 2010 si iscrive all’Istituto Europeo di Design di Torino, dove frequenta il corso di Illustrazione. Nel 2011 partecipa al concorso promulgato dall’Ozu Film Festival Disegna il tuo finale classificandosi seconda, reinterpretando in chiave scherzosa il finale del film The Truman Show di Peter Weir. Sempre nel 2011 si qualifica terza al concorso Matite Per La Pace indetto dalla scuola del fumetto Comics di Firenze, con la partecipazione di Emergency, con le illustrazioni dal titolo La guerra non è un gioco, che costituiscono una riflessione sul tema dei bambini soldato. Nel 2012 partecipa a diversi concorsi di illustrazione indetti dall’Associazione Italiana Illustratori e alla selezione per la mostra degli illustratori alla fiera del libro per ragazzi di Bologna.

Il suo stile caratteristico si vede chiaramente nel fumetto Resource – La rinascita: qui in chiave scherzosa e ironica Lara racconta il suo ricovero di un mese presso l’ospedale Molinette di Torino, avvenuto nel maggio 2010. Attualmente Lara vive a Milano dove frequenta il II anno del corso di Illustrazione e animazione presso lo IED.

Da tempo l'artista ha contaminato la città con i suoi brillanti progetti: ultimo “illbar”, con il Collettivo Collottola, la meravigliosa mostra itinerante nata per illustrare gli angoli più remoti della città di Milano, mostrarne ogni sfaccettatura che la caratterizza, ammaliante e incongruente allo stesso tempo.

La mostra “People: The Rhythm of the Night” costituisce invece un omaggio al mondo della notte e ai protagonisti che la animano. Attraverso il suo sguardo sardonico e ammiccante, Lara rielabora particolari del quotidiano e racconta con le sue illustrazioni gli stereotipi della Milanodabere: dal dj al PR, dal blogger al barman e agli avventori dei locali notturni. Il divertimento consisterà nel tentare di individuarli deducendo l'interpretazione ironica dell'artista milanese.

Il Mono Bar, locale gay friendly caratterizzato dagli arredi vintage anni 60 nel cuore di Porta Venezia, presenta dalle ore 19.00 Dj Tosi con una particolare selezione anni '90 e dalle ore 22.00, in consolle PUPPEN con la serata synth/OMO “music from the age of innocence”.

Le opere della mostra “People: The Rhythm of the Night” rimarranno esposte presso il Mono Bar fino al 24 luglio 2015.

 

 

People: The Rhythm of the Night di Lara Orrico, in arte "Il Broccolo Volante" Venerdì 10 luglio 2015 dalle ore 19.00 Mono Bar via Lecco 6, 20124 Milano

 

 

[gallery type="rectangular" ids="45114,45115,45116,45117"]

|||||

Il 24 giugno 2015 alle ore 21.30 MONO Bar offre il suo prezioso contributo all'importante raccolta fondi per il festival MIX Milano con l'imperdibile serata WE LOVE TO MIX.

Sono tutti invitati a partecipare alla serata realizzata per sostenere il festival, per ogni drink venduto 1€ sarà devoluto alla raccolta fondi.

MIX Milano è il più importante festival di cinema gay lesbico e queer culture che si svolge in Italia. L’evento è iniziato nel 1986 e si ripete ogni anno nel capoluogo meneghino in concomitanza con il Gay Pride. Vengono proiettati innumerevoli film, documentari, cortometraggi e lungometraggi provenienti da ogni parte del mondo che affrontano le importanti tematiche LGBT, con particolare attenzione ai diritti delle persone omosessuali e trans.

Il futuro del festival però, ad oggi, è in pericolo a causa di drastici ed improvvisi tagli ai finanziamenti. Così, in numerose città sono state organizzate iniziative di crowdfunding per riuscire a salvare questo evento che merita di continuare a vivere.

WE LOVE TO MIX è proprio una di queste lodevoli iniziative organizzata al MONO Bar, locale gay friendly situato nel cuore di Porta Venezia, caratterizzato da arredi vintage che ricordano gli anni 60.

In console ad animare la serata ci saranno DJ S/HE e DJ Antonio Spitalieri che devolveranno il loro cachet per la raccolta fondi.

Questa è una di quelle serate dove un semplice drink con gli amici assume un significato diverso.

MONO Bar

Via Lecco 6, 20136 Milano tel. 339 4810264 https://www.facebook.com/pages/MONO-Bar/

 

Illbar, il meraviglioso progetto nato per illustrare Milano arriva alla sua tappa conclusiva.

Nato per scoprire gli angoli più nascosti della città e mostrare ogni sfaccettatura che la contraddistingue, fa emergere il suo lato più affascinante e contraddittorio.

Il suo vero fascino, tuttavia, non è facile da intuire, servono una buona dose di curiosità e molta passione.

Forse la ragione è che la bellezza che la contraddistingue è la surreale disomogeneità che si può trovare in una via con eco mostri, costruiti nel dopo guerra, affiancati a palazzi signorili dell’Ottocento oppure anche nelle persone così diverse che popolano una città cosmopolita, che sa essere cupa e colorata allo stesso tempo, malinconica e festaiola, aristocratica, ma aperta a tutti.

Gli illustratori provengono da ogni parte d'Italia., Il progetto riguarda la scelta di un locale per ogni quartiere della città meneghina, in cui 13 illustratori mostrano il loro punto di vista partendo da ogni genere di spunto, dall'architettura alla storia ed abitudini della zona, fino ad arrivare alle persone.

Ogni mese, infatti, è stato scelto un bar, in un quartiere diverso di Milano, e questa esposizione è l'ultima, alla quale seguirà una grande festa dove verranno esposte tutte le opere esposte in tutti i locali.

Dopo le esposizioni al Panika per Brera, alla Buca di San Vincenzo per la zona di Porta Genova, all’Ego per i navigli, al Mint per porta Romana/Bocconi e all’Enoteca Vecchia Arena per l’arco della pace, venerdì 12 giugno, dalle 19.00, arriva al locale Mono la mostra all’Ego, per la area porta Venezia/c,so Buenos Aires.

Un locale vintage nel cuore di Porta Venezia, punto di ritrovo per gli amanti del buon bere, per unconventional people e, per noi, uno dei migliori bar gay friendly della città.

A seguire dalle ore 22.00 la serata si accende con SYNTH/OMO, alla console PUPPEN.

Le opere della mostra illbar rimarranno esposte al Mono Bar fino al 30 giugno 2015.

Illustratori:Erika Barabino, YormaBonandrini, Maddalena Crespi, Sara Fabbri, Simone Fumagalli, Beatrice Gaspari, Chiara Ghigliazza, Lara Orrico, Emilia Patrignani, Alessandro Romita, Stefano Santamato, Claudia Silvestri e Davide Abbati.

Ingresso libero.

MONO Bar, Via Lecco 6,

20136 Milano

FB OFFICIAL PAGE: MONO-Bar

 

[gallery type="rectangular" ids="43773,43774,43775,43776,43777,43810"]

 

 

|||

Venerdì 27 Marzo 2015 dalle ore 22.00 si terrà l’inaugurazione del nuovo Eppol Milano, che dopo circa un mese di attività nella nuova location, inaugura il suo nuovo spazio con due ospiti d’eccezione della scena musicale italiana: il produttore musicale Pierpaolo Peroni e il celebre bassista Saturnino.

Chiuso il capitolo sulle sponde del Naviglio Grande, Eppol Milano si sposta in Porta Venezia, a Milano, in una delle più belle vie liberty della città, precisamente in via Marcello Malpighi 7.

La serata inaugurale prevede una performance unica nel suo genere con la condivisione della scena e l’alternarsi in consolle dei due produttori, durante la quale non mancheranno sorprese: il musicista di Ascoli verrà infatti accompagnato anche dal suo tanto amato basso. Eppol Milano, si rinnova anche nel nome integrando il proprio brand con il sottotitolo “Liquors and Kitchen” per sottolineare ulteriormente le novità proposte tra cui un menu che comprende colazione, pranzo, aperitivo e cena.

Il legame con la tradizione è d’ispirazione nel restyling del locale che si rafforza da un’accurata scelta di elementi d’interior design. Eppol Milano si presenta oggi con il giusto mix tra classico e contemporaneo: grandi tavoli conviviali in marmo d’ispirazione inglese sono accostati ad elementi di modernariato italiano e grandi classici.

L'elemento natural, da cui nasce Eppol Milano, si ritrova nella nuova location e viene ripreso anche in cucina, con un'accurata ricerca scelta e ricerca di ingredienti stagionali italiani che estendono lo sguardo ad una proposta di menu veg.

Venerdì 27 marzo 2015 - Ore 22.00 Via Marcello Malpighi 7, Milano SPECIAL DJSET: SATURNINO PIERPAOLO PERONI

 

Indira Fassioni

 

Pagina 1 di 2

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.