CHIAMACI +39 333 8864490

“Una commedia che non fa ridere e basta, ma getta uno sguardo nuovo sulle relazioni di coppia dove l'amore fa rima con ossessione per il cibo: il tutto da un'inedita prospettiva gastrointestinale”. Questa la definizione che l'attore e regista palermitano Giuseppe Tantillo dà del suo nuovo spettacolo Senza glutine, in scena al Teatro Filodrammatici di Milano dal 19 al 24 marzo

Pubblicato in Foyer

Scatta il 6 novembre la terza edizione di ILLECITE//VISIONI, prima rassegna di teatro dedicata a tematiche LGBT a Milano. Fino al 9 novembre, sei spettacoli saranno accompagnati da eventi culturali e social.

 

La kermesse è promossa dal Teatro Filodrammatici e dalla sezione milanese del Centro d’Iniziativa Gay. La direzione artistica è affidata a Mario Cervio Gualersi, giornalista, critico e studioso di teatro omosessuale. Oltre ai sei appuntamenti, di cui due in anteprima nazionale, da quest’anno ILLECITE//VISIONI ha programmato eventi dedicati a famiglie, bambini e ragazzi, come “Piccolo uovo”, previsto sabato 8 novembre alle ore 16.

 

Tra gli spettacoli segnaliamo la prima assoluta di “Diario di una donna diversamente etero”, in cartellone venerdì 7 novembre alle 21. La pièce prende spunto da un’idea originale della giornalista Giovanna Donini, autrice dell’omonima rubrica online che riscuote grande successo sul Web, a cui le Brugole – Annagaia Marchioro e Roberta Lidia De Stefano – si sono ispirate per narrare le storie tragicomiche di una donna che ama le donne. L’opera si avvale della collaborazione di Paola Galassi alla regia.

 

Chiude la rassegna la seconda anteprima italiana proposta all’interno di ILLECITE//VISIONI. Domenica 9 novembre, alle 21, va in scena “Cock”, storia di John, un uomo sulla trentina che convive felicemente con un uomo di successo. A scombinare la sua vita arriva una maestra elementare della sua età, di cui John si innamora. Si ritrova così a dover scegliere tra due amori e soprattutto due stili di vita diversi. Lo spettacolo fa parte anche della stagione del Teatro Filodrammatici ed è in programma dall’11 al 16 novembre.

 

ILLECITE//VISIONI ha organizzato molti eventi che accompagnano le opere teatrali. Ogni sera a partire dalle 19.30, per tutta la durata della kermesse, il Caffè Scala diventa teatro di un aperitivo e dj set. Mercoledì 5 novembre, presso Indaco, le Brugole metteranno alla prova le donne con un aperitivo molto sexy e molto alcolico.

 

Non solo divertimento ma anche approfondimento di attualità e qualità. Sabato 8 novembre, al termine dello spettacolo “Sissy Boy”, è in programma un incontro dal titolo “Le terapie riparative: triste passato o inquietante presente?”, tema ricorrente che ha fatto recentemente la sua ricomparsa nelle cronache nazionali.

 

 

INFO

 

ILLECITE VISIONI

Teatro Filodrammatici di Milano

Via Filodrammatici 1, Milano

Tel. 02 36727550

 

Prezzi

Intero 16 €

Intero sostenitori 22 €

Ridotto (under 15, over 65, tesserati Arcigay) 13 €

Abbonamento 4 spettacoli 40 €

Abbonamento Sostenitori 60 €

 

Piccolo Uovo

Adulti 10€

Bambini 5/10 anni 5€

Minori di 5 anni Gratis

 

Spettacoli in programma

 

Il senso nascosto – giovedì 6 novembre, ore 21.00

Diario di una donna diversamente etero – venerdì 7 novembre, ore 21.00

Piccolo Uovo – sabato 8 novembre, ore 16.00

Sissy Boy – sabato 8 novembre, ore 21.00

Cock – domenica 9 novembre, ore 21.00

 

Comuni marziani – martedì 25 e mercoledì 26 novembre, ore 10.00

Spettacolo dedicato alle scuole superiori

 

 

Pubblicato in Cultura

Il 2014 comincia in difesa delle donne. Dal 15 gennaio al Teatro Oscar di MilanoDonneTeatroDiritti”, 6 spettacoli  su donne, diritti e libertà.

Cuore della stagione al Teatro Oscar di Milano, al suo quinto anno il Progetto DonneTeatroDiritti (DtD) presenta 6 spettacoli di cui una produzione in prima assoluta e cinque ospitalità: dal 15 gennaio fino al 25 maggio 2014 si darà rilievo a quelle sensibilità di donne, abili mani e menti trasgressive, che fanno dell’arte il proprio strumento di rivolta contro il Potere, o, viceversa, fanno del Potere la propria arte.

Parliamo di donne di potere come le regine Maria Stuarda di Scozia e Elisabetta d’Inghilterra (LE REGINE. ELISABETTA VERSUS MARIA STUARDA – dall’8 al 25 maggio 2014 in prima assoluta con la regia di Alberto Oliva), donne che il potere ha cercato inutilmente di distruggere e dimenticare come Hana Brady (ULTIMA CORSA – In memoria della Shoah – il 28 gennaio 2014, ideazione Monica Cagnani), e Alice Herz Sommer (ALICE: 88 TASTI NELLA STORIA – dal 30 gennaio al 2 febbraio 2014, una produzione Note di Quinta con il patrocinio della Fondazione Memoria della Deportazione), donne che sfidano la modernità con la loro arte e intelligenza come la giornalista Camilla Cederna (NOSTRA ITALIA DEL MIRACOLO – dal 15 al 19 gennaio 2014 con Maura Pettorruso e la regia di Giulio Costa) o la scienziata Rita Levi Montalcini (MeRITA – dal 27 al 29 marzo 2014 di Cristian Mascia), o ancora donne che per il loro solo esistere hanno smosso coscienze e dibattiti (UNA QUESTIONE DI VITA E DI MORTE – Veglia per E.E. – dal 19 al 23 marzo 2014, di e con Luca Radaelli).

Quest’anno, il progetto DonneTeatroDiritti (DtD) si estende e coinvolge al suo interno nuovi partner: il Teatro Verdi di Milano e la Fondazione Cineteca Italiana – Spazio Oberdan. Entrambi presenteranno, all’interno del loro calendario, spettacoli o film che proseguano e sviluppino la linea tracciata da PACTA sul tema DONNE E POTERE.

Il progetto DtD nasce dalla speranza concreta di cambiare il futuro di bambini, donne e soggetti cosiddetti ‘altri’ di tanti Paesi, interrompendo il legame esistente tra ignoranza, ingiustizia e povertà. DtD è un progetto che unisce, che va condiviso con altre realtà. Per questa ragione, quest’anno ho chiesto a coloro che potevano essere interessati a svilupparlo di unirsi a noi. È il caso del Teatro Verdi e della Fondazione Cineteca Italiana. È soprattutto alle nuove generazioni che ci rivolgiamo, affinché tutto il materiale proposto (spettacoli, film, documentari, dibattiti) costituisca uno strumento di conoscenza. Anzi di più, un insegnamento non solo finalizzato a una sempre maggiore consapevolezza dei propri diritti, ma anche al riconoscimento che a ogni nostro diritto corrisponde il diritto dell’altro, che per noi diventa quindi dovere.                                                           

Annig Raimondi

 

INFO

Teatro Oscar, Via Lattanzio 58, 20137 Milano

MM3 - Staz. Lodi T.I.B.B. | Tram: linea 16 Fermata Tito Livio - Lattanzio | Filobus: linea 92 - Fermata Umbria – Comelico

www.pacta.org

 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

tel: 02.36503740

 

Orari spettacoli:

Martedì – Sabato ore 21,00 Domenica ore 17,00

Orari biglietteria:

Lunedì – Sabato dalle 16,00 alle 19.00 e dalle 19.30 alle 21.00 Domenica dalle 15,30 a inizio spettacolo

Costo biglietti:

Intero €24 Ridotto e Convenzioni €18 Under 25/Over 60 €12 CRAL e gruppi €10 (min 10 persone) Prevendita €1,50

Costo abbonamenti:

Carta amici di Pacta 6 spettacoli* €60,00 Carta Tandem 2 ingressi a 2 spettacoli* €38,00 Carta All You Can See (carta personale) ingressi illimitati a tutti gli spettacoli* €100,00 Abbonamento DonneTeatroDiritti (carta personale) 6 spettacoli della rassegna DtD €45,00.

* esclusi MITO, Oscar per tutti e Teatro in Matematica

Pubblicato in Cultura

Venerdì 22 Novembre non perdetevi la seconda serata della stagione invernale Meladailabrianza, il movimento lgbtq che vede la luce nel giorno di San Valentino, il 14 febbraio 2012. Titolo dell’evento :“Stand Up - Fuori c’è la rivoluzione Vol. II ” nella leggendaria atmosfera del Bloom di Mezzago (MB).

L’evento ben si confà al tema del cambiamento, a cui l’intera stagione è improntata e si pone come orgoglioso traguardo per il movimento lgbtqi brianzolo, che presenterà ufficialmente la campagna di sua realizzazione a sostegno dell’omogenitorialità “OHANA #significafamiglia”.

Per l’occasione la serata avrà il carattere del dibattito: a salire sul palco per raccontare studi e storie di vita saranno la politica Anna Paola Concia, Francesca Vecchioni e il dott. Pier Luigi Gallucci (Psicologi Arcobaleno, Torino). L’intera chiacchierata sarà moderata dalla speaker di Radio Popolare e attivista omosessuale da tanti anni Eleonora Dall’Ovo.

L’evento annovera tra gli invitati anche la redazione di Le Cose Cambiano, dal cui libro il poeta e attore brianzolo Paolo Agrati leggerà alcuni contributi.

Al termine del dibattito si darà spazio al djset di Mary K & ShenerDj.

Il visual set è affidato a Gp vj, mentre il photoset a Em Photoproject.

Madrina e presenza immancabile, la drag queen Maya Luna. Guest star, Miss Cappa.

«La presentazione di “OHANA #significafamiglia” - commenta Viviana Bruno, portavoce del collettivo Meladailabrianza - e la realizzazione stessa di questa serata di dibattito, con personaggi così impegnati e competenti sull’argomento, ci rende orgogliosi del nostro lavoro e ci fa sperare nell’arrivo di quel tanto agognato cambiamento nella società che ci circonda. Sensibilizzare e informare sono da sempre due forti armi di Meladailabrianza e nemmeno questa volta abbiamo avuto paura di usarle».

 

Sabato 23 novembre “OHANA #significafamiglia” verrà presentata anche durante un evento organizzato dall’associazione Gaia360 presso Item Milano (via Pompeo Leoni, 5).

 

Bloom

Via Eugenio Curiel, 39 - 20883 Mezzago (MB)

http://www.bloomnet.org/2012

Inizio serata ore 22.

Ingresso libero.

Meladailabrianza

web: www.meladailabrianza.blogspot.com

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Pubblicato in Onstage

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.