CHIAMACI +39 333 8864490

Dopo il successo del singolo d'esordio "Come", il nome di Jeanne Galice, conosciuta come Jain, sta facendo il giro del mondo.

Pubblicato in People
Giovedì, 10 Dicembre 2015 13:22

72100: la Puglia a Milano

Amanti del cibo pugliese, segnatevi queste cifre: 72100, che oltre a essere il CAP di Brindisi e il nome di un Negroamaro in purezza, è il nome di una deliziosa osteria che si trova a Milano in Via Solferino 46.

A fare gli onori di casa, i due proprietari Roberto e Cristian, giovani brindisini provenienti da esperienze lavorative diverse, ma accomunati dalla passione per la gastronomia, hanno deciso di lanciarsi in questa nuova avventura nel 2014.

Un ambiente con luci soffuse, tavoli in legno e tovaglie a quadretti, che vi farà sentire subito a casa.

Qui si possono assaporare specialità dalla celebre tradizione culinaria pugliese, con piatti classici e rivisitazioni della “cucina della nonna”, presentati in chiave moderna, mantenendo inalterato il gusto e il sapore che si possono gustare solo nella splendida e soleggiata regione del sud. L'ottimo pane pugliese accompagna deliziosi taglieri di salumi e formaggi, e non mancano caponatine, parmigiana di melanzane e bruschette con pomodori e burrata.

72100 utilizza solo materie prime di eccellente qualità che arrivano tutti i giorni direttamente dalla Puglia. Verdure, pesce, salumi di Martina Franca, carni, gustosa mozzarella di bufala e fiordilatte arricchiscono i menù stagionali.

Freschezza e qualità e i sapori di una volta sono ingredienti fondamentali per la riuscita di un piatto.

Il locale vanta una eccellente carta di vini con più di 70 etichette, rappresentative di tutte le regioni italiane. Ma è naturalmente specializzato in particolare sulle eccellenze delle cantine pugliesi.

72100 è diventato un vino che nasce da uve di vendemmia tardiva, raccolte a ottobre e ad alto grado zuccherino: è un Negroamaro in purezza delle Cantine Risveglio Agricolo di Brindisi, premiate al Vinitaly 2014.

Ulteriore omaggio alla tradizione: tutti i piatti sono sbocconcellati e realizzati dalle ceramiche di Grottaglie di Giuseppe Fasano.

 

72100 è un angolo di Puglia in cui non solo i pugliesi si sentiranno a casa…

 

Orari: Lunedì e domenica: 12.00 – 15.00 Da martedì a sabato: 12.00 – 15.00; 19.00 – 23.45

72100 Via Solferino, 46 02 8410 2659 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

[gallery ids="48612,48611,48610,48609,48608,48607"]

Pubblicato in Food
Mercoledì, 09 Dicembre 2015 19:57

Zazà Ramen e il menù delle Buone Feste

Zazà Ramen - il locale nel cuore i Brera che ha fatto del Ramen il suo cavallo di battaglia - torna a far parlare di sé.

Brendan Becht, chef olandese e di fama internazionale, e Kevin Ageshi, imprenditore giapponese, propongono dal 5 dicembre al 6 gennaio 2016 uno speciale "Menù delle Buone Feste".

Si potrà gustare infatti la ricetta incentrata sul ramen di maiale, guarnito con uovo morbido marinato, cavolo verza e carote glassate, e yaki-gyoza di carne, due appetitosi piatti invernali tipici del Giappone. Il tutto accompagnato da Lambrusco secco Rosso Dop reggiano "Ligabue Class" della cantina Gualtieri. A completare, il dessert - sformato al cioccolato amaro con crema al latte di cocco - e il caffè.

Orari: 12.00 - 15.00 19.00 - 24.00

Aperto anche il 31 dicembre e il 6 gennaio; il 27 dicembre solo per cena Chiuso il 24 dicembre sera, il 25 e il 26 dicembre e l'1 gennaio

Zazà Ramen via Solferino, 48 Milano www.zazaramen.it

 

Pubblicato in Food
Martedì, 22 Settembre 2015 18:43

L'Afternoon Tea arriva nel centro di Milano

Uno dei pochi appuntamenti che ancora mancavano a Milano era un vero afternoon tea nella sua forma “canonica”.

Da pochi giorni non è più così: dal 19 settembre al 31 dicembre, infatti, Palazzo Parigi Hotel ospiterà tutti i giorni dalle 17 alle 19 un delizioso high tea in grande stile grazie alla collaborazione con l’iconico brand di alta pasticceria francese Ladurée.

Nell'elegante contesto di Palazzo Parigi -il nuovo hotel 5 stelle nel cuore di Brera che incanta con le preziose opere d’arte e gli antichi arredi, i marmi ed i legni pregiati- potrete degustare i famosi macarons della maison seduti sulle poltrone del Caffè Parigi o tra le vetrate del meraviglioso Giardino d'Inverno.

Oltre ai macarons avrete l’opportunità di assaggiare anche piccoli sandwich, biscotti, madeleines e altre prelibatezze sfornate quotidianamente nelle cucine di Palazzo Parigi. Questa gustosa merenda sarà abbinata ad una selezione di tè sempre firmata Ladurée o - variante ammessa e perfino consigliata- al flûte di champagne.

La tradizione inglese, l’eleganza parigina e la sobrietà milanese si incontrano finalmente per ricreare, in uno scenario maestoso e avvolgente, una pausa pomeridiana di piacere nata nell’alta società ottocentesca.

 

Afternoon Tea Ladurée Palazzo Parigi Corso di Porta Nuova, 1 - 20121 Milano Dal 19 settembre al 31 dicembre 2015 Dalle 17.00 alle 19.00 Prenotazione richiesta al numero +39 02 62562167 Costi: da 22 a 30 euro

 

 

Pubblicato in Food
Domenica, 13 Settembre 2015 13:30

MyMi Everywhere: la nuova app per vivere Milano

Milano non ha più segreti! Con MyMi- Milano Style Decoder, sapere dove andare nella città meneghina non è più un problema.

MyMi segnala gli eventi e i locali più cool della città, con informazioni e approfondimenti utili per trovare il posto adatto per ogni occasione.

MyMi ora è anche disponibile nelle vostre tasche! La nuova versione si chiama MyMi Everywhere ed è un’applicazione per Apple e Android, che con un solo click ti terrà informato sugli eventi, le mostre in corso, i locali più esclusivi e i ristoranti più raffinati.

L’applicazione è una vera e propria agenda virtuale per conoscere e sfogliare percorsi di intrattenimento in città, da Montenapoleone ai Navigli, senza dimenticare il Duomo e il centro storico di Brera.

MyMi Everywhere è stata pensata in una versione ottimizzata, adatta ad un uso limitato della banda e scaricabile con estrema facilità direttamente dal sito www.mymi.it .

[gallery size="large" columns="1" ids="46531"]

 

 

Info:

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

www.mymi.it

Pubblicato in Cultura
Giovedì, 19 Marzo 2015 18:25

Refettorio Simplicitas

A Milano in zona Brera non ci si imbatte soltanto in locali chic, diversamente da quanto si possa immaginare. Ad allontanarci da questo stereotipo ci ha pensato Refettorio Simplicitas, un ristorante inusuale nella sua unicità, dove l'atmosfera conviviale tipica delle mense (da qui il nome Refettorio) cerca di ricreare un luogo candido, luminoso e soprattutto semplice. In questo caso da Refettorio Simplicitas "semplice" non è affatto sinonimo di banale e scontato, tutt'altro. L'ambiente riesce ad amalgamare con consapevolezza un design minimal ma elegante: parquet sul pavimento, sedie di legno impagliato, ampie volte bianche articolate in una lunga sala molto spaziosa, e in una saletta più piccola, tutto sapientemente posizionato dall'architetto Piero Castellini. Con la bella stagione si potrà sfruttare anche il bell'ambiente esterno, collocato nel cortile-chiostro immerso nel verde.

Refettorio Simplicitas nasce dall'idea di Rinaldo Invernizzi, imprenditore laureato a Brera, che intende aprire altri locali simili anche all'estero. Molto simpatica l'idea della "macchinetta" che serve a misurare i decibel del rumore prodotto in sala: quando l'indicatore oltrepassa la soglia della quiete, posizionata a 80, i clienti possono chiamare il cameriere perché si acquieti la situazione. Anche il libro presente su ogni tavolo di modo che i clienti possano scrivere le proprie impressioni sembra una trovata interessante e soprattutto coraggiosa, poiché anche le critiche sono leggibilissime da tutti.

Da provare assolutamente il risotto con l'ossobuco e pistilli di zafferano, servito senza brodo, preparato dalle esperte mani dello chef Giovanni Ruggieri, nato a Betlemme e cresciuto in Piemonte che utilizza tutti prodotti assolutamente freschi e non surgelati creando piatti genuini ma gustosissimi. Buonissimo come seconda portata il nodino di maiale con carciofi e patate. Ottima anche la carta dei vini rigorosamente naturali, scelti da Stefano Sarfati, distributore di vini senza solfiti aggiunti. Anche i dolci sono deliziosi nella loro semplicità, come ad esempio la squisita torta di mele.

Per Refettorio Simplicitas è molto importante la trasparenza con i clienti, i quali possono trovare sul sito la carta dei fornitori, così da essere informati sulla provenienza di tutti i prodotti. I prezzi sono medi, ma si abbassano molto se si decide di provare il menù del giorno a prezzi fissi (dai 12 ai 18 euro). Ogni sera, e il sabato anche a pranzo è presente un grande buffet vegetariano compreso nel prezzo, a cui tutti possono attingere liberamente. Da Refettorio Simplicitas è anche possibile l'asporto e l'acquisto di prodotti confezionati e delle torte fatte in casa.

Insomma il ristorante ideale per trascorrere una serata piacevole senza eccessivi sfarzi, con una buona cucina e un ambiente delizioso.

Refettorio Simplicitas

Via dell'Orso 2, Milano

Tel: 0289096664

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Orari:

da lunedì a venerdì: 12.00 - 15.00 / 19.30 - 23.00

sabato: 12.00 - 15.00 / 19.00 - 23.30

domenica: 12.30 / 14.30

Aperitivo:

da lunedì a sabato: 18.00 - 20.00

 

Pubblicato in Food

Stasera al Caffè del Carmine verrà presentato il nuovo romanzo noir di Ippolito Edmondo Ferrario, "L'antiquario di Brera", edito da Frilli Editore. Noir ambientato tra Milano e Aprica, il libro vede protagonista Neri Pisani Dossi, antiquario milanese dal carattere piuttosto irascibile e al contempo sensibile, con tendenza alla pratiche sadomasochiste. Particolarità del romanzo sono i riferimenti a luoghi e persone realmente esistenti, sia nelle vicende ambientate a Milano sia in quelle ambientate ad Aprica.

Ippolito Edmondo Ferrario, giornalista milanese classe 1976, ha pubblicato saggi e noir per Mursia Editore e per Fratelli Frilli editore. Tra le sue pubblicazioni, "Milano esoterica", "Milano sotterranea", "Il pietrificatore di Triora", "Il collezionista di Apricale", "Le notti gotiche di Triora".

19 Marzo 2015

Caffè del Carmine, Piazza del Carmine 1, Milano

ore 18.30

Pubblicato in Tête-à-tête
Giovedì, 19 Marzo 2015 14:19

Stasera al Caffè del Carmine verrà presentato il nuovo romanzo noir di Ippolito Edmondo Ferrario, L’antiquario di Brera, edito da Frilli Editore. Noir ambientato tra Milano e Aprica, il libro vede protagonista Neri Pisani Dossi, antiquario milanese dal carattere piuttosto irascibile e al contempo sensibile, con tendenza alle pratiche sadomasochistiche. Particolarità del romanzo sono i riferimenti a luoghi e persone realmente esistenti, sia nelle vicende ambientate a Milano sia nelle vicende ambientate ad Aprica. Ippolito Edmondo Ferrario, giornalista milanese classe 1976, ha pubblicato saggi e noir per Mursia Editore e Fratelli Frilli Editore. Tra le sue pubblicazioni: Milano esoterica, Milano sotterranea, Il pietrificatore di Triora, Il collezionista di Apricale, Le notti gotiche di Triora.

 

19 marzo 2015

Caffé del Carmine - Piazza del Carmine, 1 - Milano

ore 18.30

 

 

 

Pubblicato in Tête-à-tête
Giovedì, 05 Marzo 2015 13:08

Zazà Ramen

Nel cuore di Brera, a Milano, si trova un locale molto particolare: Zazà Ramen.

Non si tratta dell’ennesimo ristorante giapponese. Tutt’altro. Nato dall’idea dello chef olandese e di fama internazionale Brendan Becht e dell’imprenditore giapponese Kevin Ageshi, da Zazà Ramen il menù è preciso, composta da Ramen – declinato in modi diversi – e una breve lista di antipasti e dolci.

Piatto tipico della tradizione giapponese, il Ramen non è altro che una ciotola di pasta lunga immersa nel brodo e accompagnata da verdure, pesce o carne. A seconda dei gusti, potrete scegliere il tipo di pasta (standard o integrale), l’intensità del brodo e l’accompagnamento.

Zazà Ramen si rivela così un’ottima commistione tra cucina giapponese e quella italiana. Fiore all’occhiello, infatti, è il Ramen servito coi friggitelli. Non solo. Zazà Ramen è anche un locale accogliente e moderno, dal design nord-europeo curato dallo studio Vudafieri Saverino Partner e con un servizio attento e solerte.

Costo: meno di 25€

 

Zazà Ramen

Aperto tutti i giorni dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 24.00 Via Solferino 48 02/36799000 www.zazaramen.it Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

 

 

Pubblicato in Food
Giovedì, 05 Marzo 2015 11:27

Focacceria Vianson

Qualità dei prodotti e praticità dello street food: questa è la formula vincente di Vianson, la focacceria ligure che delizia chi ha voglia di fare un giro in zona di Brera.

Giorgio Vianson, ingegnere elettronico dalla formazione classica, imprenditore negli Stati Uniti con il cuore sempre legato al Belpaese, consulente aziendale e formatore, una volta tornato in Italia ha deciso di scommettere sull’amore della sua adolescenza – la focaccia di Recco – per offrire ai milanesi un pezzetto della sua terra.

Vianson è la dimostrazione di come passione e ingredienti semplici spesso siano tutto ciò di cui c’è bisogno per offrire al pubblico un prodotto di qualità, anche se si tratta di street food.

Dall’amore per il cibo, quello vero della tradizione italiana, scaturisce la dovuta attenzione alla qualità delle materie prime che concorrono alla nascita della focaccia: alla farina di Manitoba, essenziale per un impasto elastico, si aggiungono acqua e sale e si completa il piatto con la morbida e avvolgente crescenza e il delicato sapore dell’olio extravergine di oliva. Solo olive fresche, di prima qualità, colte e spremute, che abbiano subito solo i seguenti trattamenti: il lavaggio, la separazione rispetto a rametti e a foglie, la centrifugazione e la filtrazione.

Così nasce l’olio extra vergine di oliva. Ottenuto dalla prima spremitura di olive attraverso processi meccanici, quindi senza ricorso a lavorazioni o sostanze chimiche, in condizioni che non causino alterazioni del prodotto, l’olio extra vergine d’oliva è un condimento sano e genuino. Arricchisce la nostra dieta di grassi vegetali e vitamine e le sue caratteristiche nutrizionali lo rendono un prodotto unico, per profumo, sapore e fragranza.

Niente additivi, né componenti chimici. La focaccia è preparata da mani esperte e amorevoli, con maestria e cura nella selezione di tutti gli ingredienti, frutto di ricerca dei giusti abbinamenti e dei sapori più ricercati.

La focaccia viene proposta in diversi formati, ma sono le vestizioni di Vianson che meritano attenzione. Sulla focaccia si possono aggiungere il pesto di Prà, prosciutto curdo di Parma, prosciutto cotto San Giovanni, pancetta cotta (consigliatissima), oppure – per i più golosi – si può ordinare la versione completa, con pesto, crudo, cotto e pancetta.

Oltre alla focaccia, Vianson propone la pizzata – focaccia al formaggio ricoperta di pomodoro, olive taggiasche e acciughe sott’olio – e la farinata di ceci.

Farina di Manitoba del Molino Moccagatta, olio extravergine di olive di Badalucco e crescenza: questa è la formula della felicità di Vianson.

 

Focacceria Vianson

Lunedì, martedì e giovedì: dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 23.00 Mercoledì: dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 21.00 Venerdì: dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 24.00 Sabato: dalle 12.00 alle 23.00 Domenica: chiuso

Via Mercato, 3 (Brera) Tel. 02 8707 0351 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.www.vianson.it

 

 

 

 

 

Pubblicato in Food
Pagina 1 di 2

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.