CHIAMACI +39 333 8864490

||||

Torna nelle suggestive location milanesi della Fonderia Artistica Battaglia e dei Bagni Misteriosi il Video Sound Art Festival, con l’edizione speciale La Grande Occasione.

|||||||

Ricomincia a Milano il Video Sound Art festival, edizione speciale intitolata “La grande occasione”, che ospiterà i tre grandi artisti contemporanei Yuri Ancarani, Ugo La Pietra e Bibi Yamamoto.

Gli Atoms for Peace, il supergruppo capitanato da Thom York dei Radiohead e Flea dei Red Hot Chili Peppers, è sicuramente tra i nomi di punta del City Sound Festival 2013.

La band prende il nome da un discorso del presidente americano Eisenhover, nel quale si faceva riferimento al possibile utilizzo pacifico della bomba atomica.

Ad accompagnare i due fuoriclasse vi sono Nigel Godrich alle tastiere (storico produttore dei Radiohead), Joey Waronker alla batteria (già nei REM e collaboratore di Beck) e il percussionista brasiliano Mauro Refosco, che ha lavorato con Brian Eno e David Byrne.

L'album di debutto, Amok, uscito a febbraio 2013, è stato anticipato da due singoli pubblicati su ITunes: Default a Judge Jury and Executioner.

Un appuntamento con la grande musica, quello del 17 luglio all'Ippodromo del Galoppo di San Siro, da non perdere per nulla al mondo!

 

Atoms for Peace in concerto

17 luglio 2013

City Sound Festival, Ippodromo del Galoppo

 

Per maggiori informazioni:

http://www.ticketone.it

http://www.citysoundmilano.com

 

 

 

Ok, ci siamo quasi.

Una settimana alla release ufficiale, 25 febbraio.

Parliamo di "Amok", debut album per gli "Atoms For Peace", l'ultima creazione di nostro signore della musica, dio Yorke.

(n.d.r. Thom Yorke - voce dei Radiohead)

 

Che ha fatto quindi quel geniaccio di Thom?

Annoiato - "uhm che palle questi Radiohead" - decide di metter su un altro gruppo. Così. Come si faceva alle superiori, chiama qualche amico a strimpellare nel garage sotto casa... Flea (bassista dei Red Hot Chili Peppers), Nigel Godrich (già produttore degli stessi Radiohead), Jowy Waronker (batterista di Beck e dei R.E.M.) e il brasiliano Mauro Refosco (percussionista per David Byrne e per gli stessi Red Hot).

Iniziano a provare. E pure parecchio direi visto che da allora sono passati ben t r e l u n g h i s s i m i a n n i (!).

 

Thom parla di "Amok" come del prolungamento di quanto concepito con il suo album solista "The Eraser".

Siamo nel 2006 quando ipnotizza mezzo globo con 9 tracce strepitose. Quello di "The Eraser" è stato un lavoro di estrema ricercatezza, costruito su sonorità elettroniche intelligenti e psichedeliche, in totale assenza di strumentazioni classiche. La resa sonora perfetta, la dimensione creata intima ed essenziale, al contempo travolgente e ipnotica. Tra le 9 tracce dell'album una piccola perla, "

" appunto, che coi suoi loop morbidi e le sue dissonanze prende le distanze dalle atmosfere simil-apocalittiche dell'intero album.

È quella traccia del 2006 a trasformarsi nel 2009 in band e a portarci oggi ad “Amok”.

 

Nell’attesa, Thom e la XL Recordings ci regalano lo streaming gratuito dell’album con una settimana di anticipo rispetto alla data ufficiale di lancio.

 

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.