CHIAMACI +39 333 8864490

||||||

Carlotta: una giovanissima artista pop si mostra al Mono Bar con un viaggio all’interno dell’universo femminile senza pudori.

|||

Dal 20 ottobre Pietro Gregorini racconta l’amore nella sua dimensione più intima nella sua prima mostra fotografica al Mono Bar.

||||

Laura Addari è una Visual Designer freelance. Dal 22/06 al 6/07 presenterà la sua mostra cut/cut/cut presso il Mono Bar di Milano.

||||||

Il MONO Bar si conferma ancora una volta come un locale giovane e dinamico, aperto a mostre e appuntamenti culturali.

|||||||||

Il Mono Bar, eclettico locale gay-friendly nel cuore di Milano, partecipa alla movida del Fuorisalone ospitando Assalto Design, accogliendo artisti diversi. 

|||||

Gli appuntamenti culturali firmati MONO Bar riprendono il 16 marzo con l'inaugurazione della mostra di Francesca Marzorati, AB UMBRA LUMEN.

Francesca Marzorati nasce nel 1978 a Cantù, ma ha scelto Mariano Comense come nuova casa e sede di lavoro. Dopo il diploma in pittura presso l'Accademia di Brera a Milano, vince il Premio "Arte Mondadori" ed espone le sue opere al Museo della Permanente. La sua carriera inizia così fra esperienze lavorative diverse, collettive e viaggi per il mondo: vola negli USA, infatti, dove prende parte a "Women Paiting Women" a Charleston, presso Robert Lange Studios. In Italia, invece, oltre alle esposizioni, fra molte altre, “Experience the Costa World” presso Superstudiopiù Milano, “Estate” e “Cento in giro” da Mandelli Arte Contemporanea a Seregno, e “Imago Feminae” a cura di Chiara Canali e Giacomo Maria Prati a Palazzo Guidobono, a Tortona e “Il mito del vero”, a cura di Giacomo Maria Prati con testi di Philippe Daverio a Palazzo Durini a Milano, partecipa anche a una importante iniziativa organizzata da Costa Crociere. Francesca Marzorati dipinge le navi Deliziosa, Luminosa, Fascinosa e Diadema, per la collezione d'arte Costa.

Ab umbra lumen - gallery - nerospinto

Attesa, stupore, incertezza della vita sono i temi principali che i dipinti dell'artista evocano: lo spettatore si trova così davanti a opere che hanno il preciso obiettivo di ricordare la necessità di cogliere l'attimo. Ab Umbra Lumen è un percorso alla scoperta dell'assenza che diventa presenza, passando attraverso gli occhi dei soggetti protagonisti: un racconto visuale che inizia da una fotografia e si trasforma poi in disegno e pittura. Francesca Marzorati, con i suoi dipinti, riesce a catturare il tempo e andare dritta all'anima.

Il locale gay friendly sa creare un mix perfetto fra i suoi arredi vintage e le opere di Ab Umbra Lumen: la data da segnare in agenda è il 16 marzo, quando alle 18:30 avrà inizio il vernissage. L'esposizione rimarrà presso MONO Bar fino al 29 marzo.

 

MONO Bar Via Lecco 6 20136 Milano Tel. 339 4810264 FB: MONO-Bar

Beatrice Bellano

 

Dopo il successo riscosso con l'inaugurazione della mostra “Trikona, Illustration Project” alla Cascina Martesana, il progetto di Vittorio Pascale – come una locomotiva itinerante- approda il prossimo 16 ottobre al MONO bar, nel cuore di Porta Venezia. Dalle ore 22.00 speciale Dj Set a cura di DJ Puppen della serata Synth OMO.

Apre i battenti "A work of art is a confession", la nuova mostra di Antonio Syxty. Da giovedì 13 novembre al 10 gennaio, lo spazio creativo milanese di Orea Malià sarà teatro della personale dell’artista e regista teatrale di origine argentina.

 

Per questo evento Antonio Syxty ha scelto di far collidere gli estremi che sono alla base dell’esperienza artistica, quali esibizione e confessione, riconoscimento e dichiarazione ma anche menzogna e verità.

 

Un’epifania d’arte che rappresenta un’altra stazione nel lungo percorso artistico di Syxty, iniziato negli anni Settanta come performer nelle gallerie d'arte e spazi underground e ispirato inizialmente alle opere di Marcel Duchamp. Nel decennio successivo l’artista sposta la sua attenzione verso il teatro, considerato come un arte comportamentale, entro i cui confini agisce approfondendo lo studio di poli contrastanti come verità e falsità.

Dal 2007 Syxty ha iniziato un progetto artistico chiamato Money Transfer, che trae ispirazione dagli effetti emotivi causati dal denaro e dall’ economia nella nostra vita di tutti i giorni, e che vede elevate a protagoniste dell’arte le carte di credito.

 

Antonio Syxty mette in mostra sé stesso e la sue domande. Confessare la propria totalità come persona è possibile, attraverso la forza scenica dell’arte.

 

 

[gallery ids="32714,32715,32716,32717,32718,32719,32720,32721,32722"]

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.