CHIAMACI +39 333 8864490

|||

Mangiare con le mani, nuovi mix gastronomici incredibili, accostare ad ogni piatto musiche e poesie, rifiutare il ‘quotidianismo mediocrista’ nei piaceri del palato. Sono queste le regole della cucina futurista - lanciate da Marinetti nel 1931 nel suo Manifesto della Cucina Futurista – che oggi Avanguardia a Tavola e Culinaria 2016 rispolverano e ripropongono a Roma il 20 e il 21 febbraio in compagnia degli chef stellati Massimo Bottura, Rubio, Cristina Bowerman, Gianfranco Pascucci, Riccardo Camanini, Paolo Lopriore, Roy Caceres e molti altri.

img_2060 Anche quest’anno “Culinaria, Uno spettacolo di cucina”, l'appuntamento che riunisce nella Capitale il gotha dell’enogastronomia, ha tutte e carte in regola per far parlare di sé. In occasione della sua decima edizione, l’evento organizzato da Francesco Maria Pesce e Fabrizio Darini, ha l’obbiettivo di le stravolgere il classico riproponendo il concetto di “Cibosofia” in cui odore, sapore, colore e forma si fondono in ricette eccentriche, visionarie e all’avanguardia, per portare un nuovo modo di vivere l’esperienza a tavola.

Culinaria-Roma

Ma Culinaria quest'anno è anche solidarietà con l'iniziativa "Culinaria per Leo"che a partire dalla storia di questo bimbo di 7 anni sconfitto da un male devastante, la medulloblastoma, si fa testimonial di una raccolta fondi benefica il cui ricavato sarà devoluto alla ricerca scientifica.

Per scaricare il programma completo della manifestazione   clicca qui

 

- Serena Savardi -

|||

Alessio Menconi è vincitore del premio "AICS JAZZ" al "Gran Prix du Jazz" nel 1992 e del premio "Eddie Lang" nel 1993 come miglior giovane chitarrista jazz italiano.

|||

Bellagio, perla del Lago di Como accoglie un evento unico e straordinario: “A Night of Artists”.

Si è spento a 67 anni Warren Clarke, attore inglese noto al grande pubblico per la sua interpretazione in Arancia Meccanica, film del 1971 del maestro Stanley Kubrick.  Da poco tempo lottava contro un male incurabile.

 

Meno conosciuto rispetto a Malcolm McDowell, suo partner nel film di Kubrick, Clarke era riuscito a ritagliarsi uno spazio importante nelle serie tv inglesi e in alcuni film hollywoodiani. Recitò, agli inizi della sua carriere, nella soap opera Coronation Street, prima di acquisire grande fama in Gran Bretagna per il suo ruolo da protagonista nella serie televisiva “Dalziel and Pascoe”. Fu anche il capitano Lee nel film “Robinson Crusoe” del 1989.

 

Memorabile rimane il ruolo di Dim, personaggio di Arancia Meccanica che lo ha consegnato di diritto alla storia del cinema. Teppista pavido e succube del comandante indiscusso Alex DeLarge, Dim è il primo del gruppo a ribellarsi. È protagonista di una delle scene più famose del film, quando Alex, irritato per una battuta detta da Dim poco prima, decide di ferirlo a una mano e gettarlo in un lago artificiale, dal quale riesce ad uscire a malapena.

 

Questa volta Warren Clarke non ce l’ha fatta, ma ha ottenuto in cambio un posto nel Pantheon del cinema.

 

Pagina 9 di 9

Instagram

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.