CHIAMACI +39 333 8864490

Forse non ne avete - e non ne abbiamo - ancora completamente consapevolezza, ma quanto ci è mancato andare a teatro? Solo rifrequentandolo potrete rendervene conto e, nel caso specifico di “Locke” (in scena al Teatro Franco Parenti di Milano fino al 12 luglio e dal 21 al 26 luglio in programmazione al Teatro Carignano di Torino
 nell’ambito dell’iniziativa ‘Sere d’estate’) sappiate che lo sforzo non sarà "solo" da parte di chi è in scena.

Pubblicato in Foyer

«Io sono, in questo momento, piena di contraddizioni, da una parte ho l’entusiasmo della sfida che vogliamo superare, dall’altra sono presa da sconforto provocato dal sentirsi un fantasma, inesistenti, un settore che non interessava perché non si parlava mai della chiusura dei teatri e di come fosse ferita Milano. Milano era Milano e tornerà a esserlo perché ha una vita culturale molto intensa e curiosa». Sono le parole con cui ha esordito Andrée Ruth Shammah, la direttrice dello storico teatro in via Pier Lombardo, con una voce rotta dall’emozione e al contempo energica per la costante voglia di fare che la contraddistingue. E noi non potevamo che sceglierle come incipit perché racchiudono lo spirito umano e artistico con cui si vuole ripartire, ma anche i timori vissuti durante questi mesi e forse anche un po’ sui prossimi - rimanendo coi piedi per terra.

"La Scoperta della Luna" con Luigi Lo Cascio

Bisognerà riconquistare, in un certo senso, la fiducia del pubblico soprattutto nell’ottica di doversi abituare a partecipare a uno spettacolo dal vivo assumendo le precauzioni di sicurezza anti-covid.

«Il Teatro Franco Parenti è un teatro all’aria aperta per la sua conformazione così particolare, si è creata aria all’interno di questa meravigliosa platea che sembra fosse stata progettata per casi particolari; c’è l’aria dei Bagni Misteriosi - aperta e limpida - pronta ad entrare in relazione con la dimensione creativa. I tanti mesi di chiusura delle attività culturali hanno determinato, da parte della cittadinanza, un’esigenza di Cultura, preziosa tanto quanto l’aria che si respira» ha sottolineato l’assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno.

Sicuramente uno dei passi da compiere in questo momento consiste nel far (ri)comprendere come l’Arte sia e debba essere parte essenziale delle nostre vite. Affrontare queste serate, tra Bagni Misteriosi e due sale interne (con posti distanziati in maniera originale - lo scoprirete andandoci), potrebbe essere pure un modo per abituarsi gradualmente alla stagione 2020-2021 che, tutti, ci auguriamo possa esserci per il Parenti così come per gli altri palcoscenici della città meneghina - e non solo.

Ph: Andrea Cherchi

La stagione estiva è realizzata in collaborazione con Verbania (vedi, ad esempio, “Carmen - Diario di un capolavoro”) e al contempo si è tenuto a comporla anche in base agli spettacoli e agli artisti già in cartellone, saltati a causa della chiusura (citiamo “Locke” ma anche “Per strada” - ormai un cult del Parenti - pensato in una veste nuova o ancora Luigi Lo Cascio che proporrà qualcosa pensato ad hoc e che avrebbe dovuto essere in scena dal 25 febbraio con “Dracula” insieme a Sergio Rubini).

 

L’estate 2020 al Teatro Franco Parenti: il programma

 

18 Giugno, dal 22 al 25 Giugno, dal 29 Giugno al 1 Luglio - presso i Bagni Misteriosi

Stasera si può entrare fuori 2

uno spettacolo ideato e diretto da Andrée Ruth Shammah

 

21 Giugno - presso i Bagni Misteriosi

Festa europea della Musica! Affacciati alla Finestra!”: maratona musicale con giovani talenti

Società del Quartetto in collaborazione con Teatro Franco Parenti e Yamaha Music Europe - branch Italy

 

dal 29 al 30 Giugno - presso la Sala Grande

Sulla morte senza esagerare” del Teatro dei Gordi

ideazione e regia Riccardo Pippa

produzione Teatro Franco Parenti e Teatro dei Gordi

“Sulla morte senza esagerare” - Ph: Marta Perroni

dal 30 Giugno al 5 Luglio - presso la Sala AcomeA

Segnale dallarme - La mia battaglia VR

tratto dallo spettacolo teatrale ‘La mia battaglia’

diretto e interpretato da Elio Germano

produzione Pierfrancesco Pisani per Infinito srl - Gold VR

 

2 Luglio - presso i Bagni Misteriosi

Una stranissima primavera

di Beppe Severgnini, con Beppe Severgnini e Carlo Fava

produzione Mismaonda Creazioni live

 

dal 7 al 12 Luglio - presso la Sala Grande in prima nazionale

Locke” di Steven Knight

uno spettacolo diretto e interpretato da Filippo Dini

produzione Teatro Franco Parenti - Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia - Teatro Stabile di Torino

“Locke” con Filippo Dini - Ph Noemi Ardesi.

9 Luglio - presso i Bagni Misteriosi

La scoperta della luna” con Luigi Lo Cascio

 

dal 13 al 15 Luglio - presso la Sala Grande

Giulietta” di Federico Fellini

uno spettacolo di Valter Malosti con Roberta Caronia

 

dal 15 al 25 Luglio - presso Sala AcomeA in prima nazionale

Una vita che sto qui

con Ivana Monti, regia di Giampiero Rappa

produzione Teatro Franco Parenti

 

16 Luglio - presso i Bagni Misteriosi

Amor y tango

Michele Placido in veste di interprete e regista, accompagnato da Davide Cavuti Ensemble

produzione Golden Art Production

 

20 Luglio - presso i Bagni Misteriosi

ApPUNTI G

con Lucia Vasini, Alessandra Faiella, Livia Grossi, Rita Pelusio

Produzione Nidodiragno - CMC - Collettivo ApPUNTI G - Sara Novarese

“Per strada” - Ph: Tommaso Le Pera

dal 21 al 26 Luglio - presso la Sala Grande

Per strada

di Francesco Brandi, presente in scena anche in qualità di interprete con Francesco Sferrazza Papa

Regia Raphael Tobia Vogel

produzione Teatro Franco Parenti

 

23 Luglio - presso i Bagni Misteriosi in prima nazionale

Scacco matto - Altre distanze in nuovi orizzonti

Feroce Partita” reloaded / (Quartetto) per la fine del tempo

Un dittico della Compagnia Egribiancodanza

 

30 Luglio - presso i Bagni Misteriosi

Carmen - Diario di un capolavoro

ensemble corale – coro San Gregorio Magno.

Ideazione e regia Mauro Trombetta, con tra gli altri Lucilla Giagnoni

 

3 Agosto - presso i Bagni Misteriosi

Stand Up comedy - Estate 2020

con Luca Ravenna, Stefano Rapone, Daniele Tinti

 

30 agosto - presso i Bagni Misteriosi

Don Giovanni

di e con Michela Murgia

in collaborazione con Società dei Concerti

 

10 Settembre - presso i Bagni Misteriosi

Capolavori

lecture show di Mario Berruto

produzione Nidodiragno - CMC

 

15 e 16 Settembre - presso i Bagni Misteriosi

Le Sacre

con Luciana Savignano.

Uno spettacolo di Susanna Beltrami

 

21 Settembre - presso i Bagni Misteriosi

Lezione magistrale di Luciano Floridi

#3 - Utopia digitale? Il verde e il blu

presentato da Teatro Franco Parenti e Eni

 

Data da definire - presso i Bagni Misteriosi

Fuggi la terra e le onde

con Lino Guanciale

 

Qui per maggiori info sugli spettacoli: https://www.teatrofrancoparenti.it/cartellone/

 

Ph: Andrea Cherchi

INFO

Orari: h 21.30 Bagni Misteriosi; Sala Grande e Sala AcomeA h 20 o h 20.30 a seconda dello spettacolo

Prezzi: 15€; 20€ e 25€

Spettacoli validi per tutti gli abbonamenti stagione 2019-2020 del Teatro Franco Parenti

L’estate 2020 del Parenti: on the road

«Pensando al ruolo che hanno avuto le compagnie di giro nei processi di acculturazione tra la fine del ’700 e l’inizio dell’800, è nata l’idea di due camioncini itineranti. Ponendosi di spalle e aprendo la parte posteriore si darà vita al palcoscenico, con sedie distanziate fisicamente, non socialmente. Si partirà dai comuni più martoriati e, nello specifico, dalla prima zona rossa portando così nelle piazze lo spettacolo dal vivo. Il tutto sarà un’opportunità per gli artisti giovani» ha spiegato Galli, l’assessore alla Cultura della Regione Lombardia, partner dell’iniziativa.

Una chicca per gli artisti

Con orgoglio la Shammah ha comunicato alla stampa presente in conferenza stampa la conclusione dei lavori per gli appartamenti degli artisti. Visitandoli in anteprima non si può non dare atto che si respiri proprio ‘aria di casa teatrale’, come se ogni stanza (pensata nei minimi dettagli da un architetto) sia sì funzionale e semplice, ma ricordi anche dei dettagli dei camerini dello stesso Parenti. In più è presente una cucina completamente attrezzata che potrebbe diventare un ulteriore luogo dove far accadere il confronto tra gli artisti in residenza in quel momento.

Pubblicato in Cultura

Si terrà al Teatro Manzoni, il 7 Marzo 2020 alle 15.30, lo spettacolo di Pippi Calzelunghe, adattamento teatrale del celebre romanzo svedese di Astrid Lindgren.

Pubblicato in Cultura

Al Teatro Menotti debutta domani 13 marzo La Vedova Allegra, rielaborazione tra prosa e canto dell’opera di Victor Leon e Leo Stein, a cura di Bruno Stori e Maddalena Crippa.

Pubblicato in Cultura

Spesso per riflettere sui temi del presente bisogna  volgere lo sguardo al passato. Per essere più precisi, alle opere del passato.

Pubblicato in Cultura

“Sono gli uomini che cambiano le città o le città che cambiano gli uomini?”

Pubblicato in Cultura

Dopo il grande successo ottenuto lo scorso anno, prosegue l’appuntamento con lo spettacolo teatrale di Anna Maria Barbera "Ma Voi…Come Stai?!", una riflessione sulle solitudini individuali e generali come conseguenza di un’epoca in cui la tecnologia è protagonista assoluta.

Pubblicato in Cultura

In concomitanza con l’uscita del nuovo album The Pale Emperor, il “reverendo” Marilyn Manson annuncia e conferma il tour europeo che lo porterà anche in Italia per un’unica data programmata il 17 giugno prossimo all’Alcatraz di Milano.

Un’occasione da non perdere, per rivedere dal vivo uno dei personaggi più controversi della scena rock americana. The Pale Emperor abbandona l'industrial rock tipico della band in favore di suoni più blues rock. L'album è dedicato alla madre di Manson, deceduta durante la composizione dell'album dopo una battaglia durata otto anni contro la demenza e la malattia di Alzheimer.

Marilyn Manson deve il suo nome d'arte a due icone culturali americane degli anni sessanta - il nome dell'attrice Marilyn Monroe con il cognome del serial killer Charles Manson, attualmente incarcerato, al fine di sottolineare la bizzarra dicotomia della società americana come una critica e contemporaneamente elogiativa stima nei confronti degli Stati Uniti e della loro cultura. I suoi comportamenti controversi e le polemiche dovute ai suoi testi lo hanno portato ad avere grande impatto sul pubblico.

Marylin Manson Alcatraz Milano Via Valtellina 25, 20159 – MI

Prezzo prevendita: 41.40€ Apertura dei cancelli ore 19 Inizio concerto ore 20

Per info: http://www.alcatrazmilano.it/

 

[gallery type="rectangular" ids="43567,43566,43565,43564,43562,43563"]

Pubblicato in Musica
Mercoledì, 06 Maggio 2015 01:27

Levante: l'artista che si prende cura di voi

Levante è borderline, ma commerciale. Parole sue. E' dolce, ma sa tirare fuori le unghie. Durante lo showcase di lancio del disco, oggi a Milano, si presenta come una debuttante al saggio: timida e con tanta voglia di piacere a tutti. Qualche battuta e poi la musica. Quando inizia a cantare tira fuori la grinta di chi crede di aver scritto belle canzoni e non vede l'ora di fartele sentire. Poi, microfono spento, continua ad essere la ragazza di sempre: sorridente, dolce e genuina. E poi conquista tutti commuovendosi a ricordare le sue origini siciliane. E di come a 14 anni ha dovuto abbandonare con la mamma la terra natia per cercare fortuna al nord. Fiumi di ricordi, dolorosi e emozionanti; come quello del padre, scomparso prematuramente, citato in “Biglietto per viaggi illimitati” canzone inserita nel suo nuovo album “Abbi cura di te”. Piccoli scampoli di vita, che la giovane Levante ha vissuto in 27 anni e pochi altri di attenzione mediatica, dopo l'esordio fulminante con “Alfonso” e il brillante debutto “Manuale di distruzione”. Dalla distruzione alla costruzione: “distruggere in senso positivo, per ricostruire cose nuove più belle. Io ci ho provato, partendo da una semplice frase “abbi cura di te” e ho scoperto che la felicità esiste, basta solo volerla”. E le impressioni che si ricevono guardandola davanti al microfono non tradiscono: Levante è una ragazza che sa toccare le corde del cuore con la sua musica e i suoi testi intimisti, nei quali ci si può rispecchiare. La sua musica è pop, ma sono tante le inflessioni rock e folk che Levante non manca di sfoderare su disco e dal vivo. I suoi punti di riferimento, dice, sono Janis Joplin, Feist, Cristina Donà e Carmen Consoli, che in molti associano a Levante, a torto. Musicalmente non è mai noiosa: dosa sapientemente la sua voce graffiante con mid tempo e ballate emozionanti. C'è anche spazio per l'elettronica con due ballad d'eccezione, una prodotta da Sir Bob Cornelius, aka Bloody Beetrots, suo attuale compagno. “Abbi cura di te” è un bel disco: pieno, consapevole e maturo, di una felicità contagiosa. Il pregio della cantante siciliana è proprio questo: saper fare della musica che racconta storie che appartengono a tutti noi: la perdita di una persona cara, l'amore perso e poi ritrovato, insicurezze, fragilità e momenti di esaltazione. Ora Levante si gode l'inizio della sua carriera (lunga speriamo) con i consueti tour di presentazione e show case in giro per l'Italia. Non perdete l'occasione di scoprire un'artista che potrebbe prendersi cura di voi e della vostra anima.

Marco Trabucchi

[gallery type="rectangular" ids="42318,42319"]
Pubblicato in Musica

Sabato 31 gennaio al 75Beat verrà inaugurata la terza stagione Circular, un'associazione attiva dal 2012 che è animata dall'iniziativa e dalla creatività di dj, producer e vj. L'obiettivo di Circular è quello di creare nuove dinamiche espressive, prive di schemi e regole imposti. Innovazione, interazione, libertà qualità e contaminazione: queste sono le parole chiave che da dall'ultimo sabato di gennaio accompagneranno ogni serata Beyond Matter, ovvero la terza rassegna di eventi targati Circular. Un nuovo contesto, con la stessa cura maniacale dei dettagli e con la solita attitudine innovatrice e ribelle, che fa di Circular una delle realtà più attive nella scena underground.

Ad inaugurare la serata il 31 gennaio sul Main Stage - Sala Silver saranno l'elettronica e la techno di Grayhuman, di Trouble e di Diving in OSC. La Chillout Area della Sala Flower sarà, invece, animata da musica ambient e fluid dub assieme a Furion.

Un sabato sera imperdibile, per ballare, sudare ed essere trasportati in un mondo creato ad hoc per potersi divertire.

Info:

www.circularlab.it

www.75beat.com

75Beat

via privata Tirso 3, Milano

Free entry

Ingresso con tessera Arci 2015

[gallery type="rectangular" ids="36263,36267,36266,36265"]
Pubblicato in Musica
Pagina 1 di 6

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.