CHIAMACI +39 333 8864490

|||||

La città italiana piena di fascino e mistero, nota per i suoi mille canali e i mille ponti, diventa il palcoscenico della prima collezione di profumi del brand cosmetico svizzero Valmont. Storie Veneziane è una collezione di alta gioielleria olfattiva, essenze pure, estratti dalla lunga durata.

La bellissima Keira Knightley si riconferma testimonial di Chanel per l’intramontabile Coco Mademoiselle. La fragranza è ben nota alle esperte: orientale fresca, adatta a vestire una donna elegante e determinata, a tratti provocatoria e impertinente. L’eau de parfume è caratterizzata dalle note agrumate di arancia di Sicilia e bergamotto, un cuore fiorito di rose, gelsomino e iris, e, infine, un fondo complesso e ricco, formato da note muschiate, vetiver di Haiti, vaniglia e patchouli.

La collaborazione tra la Maison Chanel e Keira Knightley, iniziata nel 2007, continua con un nuovo film pubblicitario, diretto nuovamente da Joe Wright. Nel nuovo capitolo l’attrice si trova ad una festa dove indossa l’abito da sposa Chanel Haute Couture collezione 2013/14 e decide di puntare sull’ultimo affascinante arrivato. Si fa notare, lasciando il segno indimenticabile del suo profumo, poi scompare. Come negli spot precedenti, quindi, Keira seduce e fugge, questa volta in motoscafo. Sullo sfondo, Parigi al tramonto.

Il finale però lascia allo spettatore un piacevole dubbio: dopo l’ultimo scambio di sguardi, la capricciosa musa Chanel deciderà di fermarsi o continuerà la sua fuga? Anche un’anima così indomabile si può arrendere all’amore?

Uno spot che fa sognare sia le più romantiche, sia le più "irrequiete": come suggerisce la colonna sonora "She’s not there", una donna che rimane sempre indelebile, almeno nel ricordo di chi ne viene sedotto e, probabilmente, abbandonato.

Indira Fassioni

La notizia non ha lasciato indifferenti le bene informate: il dado è stato tratto, la scelta è stata confermata.

Christian Grey aka Mr 50 sfumature avrà presto un volto (e un corpo): a dare infatti concretezza alle fantasie erotiche di milioni di lettrici (e lettori) sarà Jamie Dornan, attore e musicista irlandese classe 1982.

Le cinefile conosceranno di certo il suo volto: il suo ruolo più noto a livello internazionale è stato quello del Conte di Fersen in Marie Antoniette di Sofia Coppola (2006).

Il suo sguardo seducente e l’intrigo di pizzi e merletti hanno fatto breccia nel cuore di tantissime spettatrici, che hanno fatto il tifo per la storia d’amore impossibile tra Madame Deficit e il bel Conte svedese, costretto a partire per la Guerra dei Sette Anni lasciando, cosi dicono i maligni bene informati, un bebè alla Regina.

Il bel Jamie è apparso anche come modello sulle covers di numerosi magazine di moda come GQ, Vogue e Attitude e ha prestato i pettorali alla campagna CK Underwear a/i 2008-2009 assieme ad Eva Mendes.

Ha inoltre recitato come guest star nella serie Once Upon a Time, interpretando il bel cacciatore.

Per quanto riguarda la vita privata, Mr Grey sembra essere molto più tranquillo e posato del suo alter ego letterario: dopo una relazione di due anni con la bella e brava Keira Knightley, Jamie si è accasato con Amelia Warner, la quale gli ha recentemente dato una bambina.

Eccoci dunque al titolo di questo articolo: il sexy e selvaggio Dornan ha dichiarato di voler essere un padre modello per la sua creatura ed è preso in un vortice di pappe e pannolini. Attenzione però! L’attore si è calato perfettamente nella parte del maschio eroticamente creativo e la sua performance cinematografica promette scintille, aimè, per noi solo di celluloide.

 

 

A noi di Nerospinto piace essere precisi, sempre corretti e sempre sul pezzo. Non possiamo permetterci scivoloni di pronuncia, perderemmo tutto il nostro fascino, tutta la nostra decandenza. Anche noi abbiamo i nostri piccoli segreti e non sempre sono piccanti...a meno che non dobbiate dire qualcosa di intrigante a un amante straniero.

Sai pronunciare correttamente i nomi delle star hollywoodiane Elijah Wood, Keira Knightley, o Ralph Fiennes? E quello del politico francese Olivier Besancenot o della tedesca Angela Merkel? Per non parlare di musica: sai dire il nome del compositore Antonín Dvořák? E quello più semplice dei R.E.M.?

Comesipronuncia.it mette ordine nella grande confusione fonetica che regna in Italia. Gente comune e professionisti della comunicazione si affidano all’intuito o alle reminiscenze scolastiche per citare nomi e termini stranieri che infarciscono quotidianamente l’attualità.

Risultato? Queste pronunce, anche se sbagliate, diventano "ufficiali" perché convalidate da radio e televisione. Con un click puoi ascoltare la corretta articolazione dei suoni e verificare lo spelling esatto dei nomi comuni e propri messi a disposizione degli utenti.

Si sopravvive anche con un Financial Times mal pronunciato o un Frankfurter Allgemeine Zeitung scritto approssimativamente, ma se ci vuole così poco per evitare una figuraccia, perché non approfittarne?

http://www.comesipronuncia.it

 

coupon-code-amazon-deal-codici-sconto-amazon

immobili sanremo

Instagram

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

nerospinto

 

 

Direttore Responsabile
INDIRA FASSIONI

Se vuoi scriverle: direttore@nerospinto.it

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.